Annunci

Archive

Archive for maggio 2014

La Rubrica della COOL-TURA – Siena Capitale della Cultura 2019 la solita opportunità per pochi?

31 maggio 2014 4 commenti

A Ottobre sapremo quale sarà la Capitale Europea della Cultura 2019. Sicuramente un’opportunità per Siena. Il sottoscritto però è un po’ scettico, non tanto per l’evento in se stesso, ma per le persone che amministrano Siena, che ai tempi dell’acquisto di Antonveneta gridavano all’opportunità, oppure se ne stavano in silenzio. Francamente far gestire la città e questo evento (se ci sarà) a chi ha consegnato il Monte dei Paschi in mano alla politica (la più bassa politica) mi stona. Oggi poi vedo molti che erano critici, che volevano trasparenza, cavalcare l’onda di Siena Capitale 2019 mi fa sorgere dei dubbi. Cosa è cambiato rispetto all’era CECCUZZI o quella CENNI? Di certo ci son meno briciole da raccattare, di certo Il buon Valentini ha affascinato molti con le chiacchiere. In campagna elettorale diceva che se fosse stato eletto avrebbe istituito una commissione d’inchiesta per il Monte dei Paschi (clicca e leggi). Chiaramente ad un anno dalla sua elezione non ve ne è traccia. Il Valentini voleva che il palazzo Comunale diventasse di cristallo, trasparente!! Ebbene tutto è rimasto come prima. Una prova? Le nomine che ha fatto se non era per il solito Marco Falorni di Impegno per Siena non si venivano a sapere! (clicca e leggi)

Quindi vorrei sapere da chi si è sempre proclamato amante della trasparenza come fa a sostenere i progetti per Capitale della Cultura, quando non sappiamo nemmeno quanto il Professor Sacco riceve di prebende?

Meditate gente, meditate

 

 

Dal profilo FACEBOOK del Sindaco… Come volevasi dimostrare

Dal profilo FACEBOOK del Sindaco… Come volevasi dimostrare

Annunci

Rassegna Stampa – Minucci libero ma la Mens Sana è comunque nella m…a!!! Il Valentini promette e poi non fa (una vera novità)!!!

31 maggio 2014 Commenti disabilitati

Rassegna Stampa – Don Brunetto ti voglio bene… Firmato IL SANTO

30 maggio 2014 Commenti disabilitati

Oggi sono veramente contento di scrivere che voglio bene al Sindaco Valentini. Si gli voglio bene, perché quando parla o scrive mi strappa sempre un sorriso o una grassa risata, insomma non è mica quell’altro che aveva la pettinatura alla Diabolik! Quell’altro metteva timore e il suo sorriso era tirato. Don Brunetto è diverso!!! Questo va scritto e gridato ai quattro venti. Sempre sorridente, pronto alla battuta, insomma un politico finalmente che ti fa sentire sereno, anche quando senti un forte bruciore nel posteriore, ma vuoi mettere se il bruciore arriva con un bel sorriso e una battuta di spirito? Infatti le tasse a Siena sono tra le più alte d’Italia (clicca e leggi) e pure le tariffe non scherzano prendete per esempio quella dell’acqua (clicca e leggi), ma il Sindaco si esalta per gli ottanta euro dati in busta paga dal Governo Renzi. Che dire alla fine non puoi non voler bene a Don Brunetto, anche perché se non ci fosse Lui non esisterei io e la mia vita sarebbe più grigia… PORA SIENA

IL RENZISMO COME IL BERLUSCONISMO CERCA CONSENSI TRAMITE L’IMMAGINE SENZA GUARDARE AI CONTENUTI

ZERO IN CONDOTTA

Sanità: la resa dei conti (falsi?) all’Asl 7

Il giugno ereticale: conferme e novità…

I Carabinieri sequestrano 30mila bottiglie di vino “falso”

L’ENTUSIASMO DEL PD DEBORDA. I SOLDI MENO…

I tre dell’Ave Maria nella politica italiana

Il 7 Giugno a Siena Sport in Piazza

Dopo Le elezioni. L’analisi di Staderini

Far cassa: 930 ci riprova

Quali compiti per un blogger creatore di vera consapevolezza a Siena?

130810-0001

La Rubrica dei Lettori – I VERI VINCENTI SIAMO NOI ASTENUTI

29 maggio 2014 9 commenti
Questa storia del 41% è una vera barzelletta!
Perché è su solo 57% di votanti.
I vincenti veri quindi siamo stati noi ASTENUTI: il 43%! Ma i media come al solito non ne parlano, hanno paura della loro ombra: tutti a osanare il vincitore, more italico deteriore. Anche Daniele Magrini ha scritto in Facebook (non so se anche altrove) un articolo sbrodolante che non è degno degli ultimi suoi mesi di vivace analisi.
Gli astenuti sono quelli che non si son sentiti di farsi prendere in giro! Dopo il Berlusca, c’era da scegliere tra un teatrante e un politico puro, di professione! Sotto i discorsi? Il Nulla, ma condito in modo retoricamente elegante, suadente per degli Italiani ormai disperati, pronti ad aggrapparsi anche e sempre alle chiacchiere! Le piazze gremite di gente osannante mi hanno fatto pensare a anni passati, che credevo superati ora che in tv si parla da mane a sera di politica.
Ma riflettiamo. C’era da dire piuttosto, e sconsolati, che Il PD ha preso quindi un po’ meno del 25% degli elettori, uno su quattro.
Ma non era così per il PCI quando votavano il 75/85% degli aventi diritto?
Vero però che molte facce storiche del PD sono scomparse: finalmente. Visto che il PD è l’unico partito esistente da noi (salvo la Lega, però fuori gioco in Toscana per motivi culturali), credo che ci si debba augurare un forte dibattito interno (o grande guerra per alleanze/poltrone ecc.) con finale crollo dell’apparato tradizionale.
Possibile che regga solo a Siena?
Il problema è che Valentini si barcamena ed è assai poco innovatore (le nomine lo confermano) per cui c’è da chiedersi: quanti sono i Gugliotti nel PD senese?
Caro sindaco di Sovicille, Lei ha una responsabilità storica.
E’ l’unico o sbaglio ad essere sfuggito alla oligarchia del C…? Come si può aiutarLa? Io vi confesso che aspetto il momento buono per votare il PD rigenerato. Ora era troppo presto.
Se anche a Colle prendessero una batosta il ricambio si accelererebbe.
Non ditemi che sono una ingenua.
Datemi una alternativa valida. Singoli politici buoni sono in tutti i partiti, da 5 stelle a Fratelli d’Italia, ma per governare ci va organizzazione credibile e grosso modo demcoratica.
E da noi quella ce l’ha solo il PD. Il Renzi non sarà un genio. Ma questo l’ha capito eccome a livello nazionale, e tuttavia è tutt’altro che sicuro che riesca a governare.
Questo è il vero problema politico oggi.
Il resto sono chiacchiere, simpatiche, ma chiacchiere!

Il Sindaco Gugliotti Dal WEB

 

Rassegna Stampa – La morte di David Rossi, la vedova non si arrende… Il PD perde alcune roccaforti e trema per Colle Val d’Elsa!!!

28 maggio 2014 2 commenti

Rassegna Stampa – Il Minucci canterino? La Robur verso la salvezza? Un video di Don Brunetto…

27 maggio 2014 Commenti disabilitati

Editoriale e IL SANTO – Le cose quando c’è la buona volontà si fanno…

27 maggio 2014 1 commento

Nel 2007 quando ero in Circoscrizione 5, tramite una mozione e alcune interrogazioni, auspicavo che fosse pulita Porta Camollia dalle erbacce. L’amministrazione, mi ha sempre risposto che non poteva intervenire, perché le mura non erano proprietà del Comune e con quella scusa chiudevano la questione. Anche su la rubrica VEDOCHIARO di Impegno per Siena si chiedeva a gran voce la pulizia della porta come dei altre parti della zona (clicca qui). Oggi forse anche al pressing dell’ormai famosa pagina FACEBOOK SIENA ABBANDONATA qualcosa si è mosso. La porta è stata ripulita dai pompieri!!! Grazie a chi si è dato da fare per far effettuare l’intervento, speriamo che non sia l’unico… Le foto sono tratte da facebook

Questo slideshow richiede JavaScript.

Categorie:libero contributo