Annunci

Archivio

Archive for ottobre 2017

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Caso Rossi la testimone mai sentita… Tutti contro il De Mossi, stai a vedere che è quello giusto!!!

31 ottobre 2017 1 commento

Eccoci qua. Settimana di passione per Il Santo, ogni tanto un occhio al carta d’identità non sarebbe male.

In questa settimana molte cose sono successe.

Le Iene insistono sul caso Rossi e in questo post propongo parte dell’ultima trasmissione in cui parla la segretaria, Lorenza Pieraccini, che secondo la procura è stata sentita, mentre Lei nega… mhaaaaa!!! Bella figura della politica nazionale, a parte il Presidente Mattarella, Rosy Bindy è stupenda, in secondo piano lo SKARAMELLI che se la ride… VOTATELO!!!

Altra cosa importante il Super Avvocato De Mossi si smarca dai “civici” Marzucchiani – Verdiniani – Monaciani, nei prossimi giorni l’intervista di Orlando Pacchiani al De Mossi su Siena TV, staremo a vedere.

Il Monte dei Paschi è tornato in borsa ma il conto sarà salatissimo. I senesi hanno paura che tutte le opere d’arte proprietà del Monte dei Paschi finiscano disperse, vendute, ma nessuno ha proposto una sottoscrizione popolare per acquistare almeno qualche pezzo, eppure se si parla di Palio i senesi in tasca si frugano eccome, basta guardare che popolano di case c’hanno i fantini!!! PORA SIENA!!!

Caro Silvestri (quello del Corriere di Siena)……ma a chi la vuoi dare a bere?

Monte dei Paschi, emanato il decreto di acquisto delle azioni dal Ministero dell’Economia e delle Finanze

Qualche chicca da Time out: Minucci e Bisi (e 3 Ps)

Mps, quale strada (e cinque ps importanti)

MONTE DEI PASCHI DI SIENA/ Mps, in Borsa chiude a -1,35%. Futuro con Banco Posta?

Nasce Spazio Siena, lo spazio civico che mancava

Ponte di Malizia… Ritardi, assurdità, legno… Emblematico!

Judoka senesi in gara a Sassari e Malaga

Mens Sana: esonerato l’allenatore Giulio Griccioli

Nemici e paure

 

Annunci

Libero Contributo – Iniziano i corsi di Autodifesa al Cus Siena Judo…

23 ottobre 2017 Commenti disabilitati

Imparare a difendersi per prevenire molte situazioni.

Al Palajudo di San Miniato inizia un corso di Autodifesa tenuto da personale qualificato.

Categorie:libero contributo

La Rubrica della COOL-TURA – Michele Fiorini un senese alla ricerca della memoria…

20 ottobre 2017 Commenti disabilitati

Conosco Michele Fiorini da più di trenta anni.

Il Fantino Giuseppe Gentili

In tanti sanno il lavoro immenso che sta facendo nel raccogliere filmati, fotografie che riguardano il Palio di Siena.

Un archivio, che potrebbe diventare un museo multimediale. Una conoscenza che potrebbe essere “sfruttata” per far conoscere la nostra passione anche fuori Siena.

Le immagini che Michele monta, restaura e ci propone fanno venire i brividi, ricordi di una città che cambia ed è cambiata ma che in particolari momenti rivive la gloria passata. Facce di senesi che non ci sono più che ci fanno emozionare, facce di fantini di una volta che ci fanno capire anche come è cambiata la loro figura.

Michele insieme ad altri amici (ma è sua l’anima di RICORDI di PALIO), preserva l’essenza del Palio, la tramanda si sostituisce anche alle Contrade, che a mio parere negli ultimi anni si sono trasformate in qualcosa di diverso.

Michele Fiorini ed il suo lavoro, merita qualcosa di più che un articolo su questo blog, merita il MANGIA D’ORO per il lavoro superbo di raccolta e restauro che sta facendo, le istituzioni senesi dovrebbero essere più attente nel valorizzare chi per pura passione tramanda e insegna quello che era Siena, Il Palio e la nostra tradizione.

 

Editoriale de Il Santo – Parliamoci chiaro al suicidio di David Rossi non ci credo o forse si?

19 ottobre 2017 Commenti disabilitati

Parliamoci chiaro, io al suicidio di David Rossi non ci credo.

Certo è una mia idea, come quella di alcuni suoi amici che invece sostengono la versione del suicidio e magari continuano a pensare che la pressione dei blogger fosse così forte da far commettere a Rossi il gesto estremo.

Non credo nemmeno che sia una questione di Donne, droga e festini vari.

Credo invece che il movente sia stata l’intenzione di Rossi di parlare con gli inquirenti. Cosa avrà voluto svelare di così importante da far prendere la decisione a qualcuno di suicidarlo? Forse non lo sapremo mai.

Certo se la storia dei “festini” fosse vera, e se e dico se, qualche magistrato fosse implicato allora si potrebbero spiegare tanti “errori” di cui ci parlano le IENE e anche il libro di VECCHI.

Quindi la fine di Rossi è una storia, i presunti festini sono un’altra che però se fosse vera si sarebbe intrecciata a fino doppio con la prima. Un groviglio nel groviglio.

Mi sono fatto tante domande in questo periodo. La prima a cui non trovo risposta è la seguente:

“Se la storia dei festini è vera e qualche magistrato è implicato (quindi ricattabile) può essere che alcuni processi di questa città siano stati condizionati?”

Mi vengono in mente quello dell’incendio in Curia, le prescrizioni di Ampugnano etc.

Certo queste sono solo delle mie supposizioni, credo che forse è solo un’idea di un blogger di provincia che ha letto troppi romanzi gialli!

Sarà bene che la smetta di farmi queste strane idee hai visto mai che sotto stress prenda la decisione di farla finita?

Chiaramente di scrivere il blog…

 

 

 

 

La Rubrica dei Festini – L’ULTIMA PUNTATA DELLE IENE… TROIAI VARI TUTTI DA DIMOSTRARE

19 ottobre 2017 Commenti disabilitati

Ecco qua l’ultima puntata sul caso Rossi…

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Mussari assolto ma anche prescritto per Ampugnano… Il nuovo video delle Iene…

18 ottobre 2017 Commenti disabilitati

Ancora un servizio dedicato al caso Rossi, questa volta molto pesante per la nostra città che sembra sempre più Gotham City, ma del resto tante di quelle cose si sapevano, chiacchiere da Bar, chiacchiere di contrada, chiacchiera da angolo dell’Unto, cose che non si possono provare e si può dire solo: Sarà vero? Boh! Maaaah!

Detto questo SE la storia dei festini fosse vera sarebbe molto grave e avrebbe influenzato molti giudizi della magistratura, come ha detto Antonella Tognazzi per fortuna la procura di Genova sta indagando, vediamo quello che succede.

Per l’affare di Ampugnano, tutti sono stati assolti, Mussari compreso, che nel 2015 aveva avuto prescritto anche il reato di turbativa d’asta” e la “rivelazione del segreto d’ufficio”, quindi cari signori alla fine ha ragione Lui!!!

Ci ritroveremo tra venti anni a dirci che all’epoca del disastro MPS è stata solo la sfortuna a far sprofondare Siena e il gruppo dirigente dell’epoca è stato perseguitato dalla magistratura e dai blogger… PORA SIENA

Nella rassegna stampa di oggi in po’ di storia che non fa mai male…

Caso Ampugnano, assolti Mussari e gli altri imputati

E se si fosse suicidato?

Mps, Consob dovrebbe approvare venerdì il ritorno in Borsa della quarta banca italiana

Via al cinematografo (e tre ps)

Buongoverno Mps chiede un incontro al presidente Mattarella

Da un eccesso al suo opposto: in passato chi denunciava la malauniversità subiva un processo oggi è premiato e, forse, diventa ministro

Sanità e politica: si ricomincia con le manovre?

Enoteca Italiana, i sindacati chiedono un incontro alla Regione

Furti in aumento: ci deve essere un errore

The falls

 

archivio

Mps, lo strano caso di Aceto jr

Turbativa d’asta per il locale Assolto Antonio Degortes

Un monte di favori

 

 

 

La Rubrica delle Comiche – Il Simpaticone dell’anno Luca Bonechi…

17 ottobre 2017 6 commenti

Ed eccoci qua Ottobre ci regala anche il simpaticone dell’anno assegnato a Luca Bonechi.

Signor Luca se chiama Bastardo anche il sottoscritto, le buco le gomme della bici…

Corregga l’ortografia manca un accento…