Federico Muzzi Il Santo - Foto

BASTA COSÌ POCO? – Edmondo Dantès

Vedo che le reazioni senesi alla crisi della banca MPS sono molto contenute.
Normale amministrazione?
On-line vengo a sapere che neppure un’interrogazione in merito è stata ritenuta urgente (clicca per leggere): c’è bisogno di un terremoto tipo tsunami per smuovere il Consiglio comunale di Siena a egemonia PD?
Singolare che il Presidente della Fondazione MPS rinnovi la sua fiducia a Mussari & compagni. O forse è comprensibile, se si pensa che il deficit evidenziato a bilancio Fondazione è gravissimo. Non solo la Fondazione ha approvato l’affaire Antonveneta, ma neppure si è accorta che stava sprofondando nel 2010.
Il governo non potrebbe intervenire? Non è l’unica Fondazione ad essere andata in rosso?
E se arrivasse un commissario ‘ad acta’ per chiarire le cose, non sarebbe bene?
Il precedente dell’Università di Siena non insegna nulla? Non sarà da temere che venga scoperto qualche altro ammanco?
Il Sindaco insomma deve provvedere in qualche modo.
Bella grana appena preso possesso della carica. Del resto, c’è da dubitare che ne avrebbe preso possesso se il bubbone fosse venuto fuori per tempo.
Non credete anche Voi?
Persino i pazientissimi senesi se ne sarebbero accorti di essere presi quotidianamente per il… bavero, diciamo benevolmete.
Edmondo Dantès

NO SOLDI? NO EROGAZIONI!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star