Federico Muzzi Il Santo - Foto

IPSE DIXIT – “…Abbiamo permesso a coloro che gestivano, di poter esagerare senza freno…senza rendersi conto di diventare i peggiori complici.” MULTIPASS

A SIENA LA RICERCA SEGUE IL COLLASSO DEI SUOI FINANZIATORI

Chiara Ghiron ha lasciato la SienaBiotech poco dopo…

Oggi si dedica ad altro (clicca)

E’ triste perdere eccellenze così!!!

4 replies to “IPSE DIXIT – “…Abbiamo permesso a coloro che gestivano, di poter esagerare senza freno…senza rendersi conto di diventare i peggiori complici.” MULTIPASS

  1.  
    Sono estremamente perplessa dalla scelta di strumentalizzare le mie decisioni personali per scopi polemici che non condivido. 
    Voglio precisare che le mie scelte di vita non hanno assolutamente nulla a che vedere con Siena Biotech, una ditta presso la quale ho lavorato con grandissima soddisfazione ed alla quale sono e saro’ sempre estremamente grata per le opportunita’ che mi ha dato.
     
    Spero che questo commento sara’ pubblicato.
    Saluti
    Chiara Ghiron

    1. Non volevo assolutamente strumentalizzare le sue scelte personali, che sono e restano tali.
      Il mio è veramente sincero rammarico. Perché perdere una ricercatrice come Lei, con la sua professionalità ed esperienza, è un danno irreparabile per la comunità scientifica (e lo dico con viva sincerità!). Non volevo offenderla ne tanto meno usarla per polemizzare con i vertici della SIENA BIOTECH, ho solo riportato notizie verificabili su internet. Un saluto e tante belle cose IL SANTO

  2. Santo, ha per caso notizie di un’altra perla della Fondazione, la VERNICE?
    Non doveva fare grande mostra sui Lorenzetti?
    Io sono uno storico dell’arte che se ne occupa ma nessuno mi ha interpellato né riesco a sapere dai colleghi di Siena! Silenzio assoluto.
    Ogni informazione sarà gradita.
    Anghiarius

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star