Federico Muzzi Il Santo - Foto

Rassegna stampa – The day after CECCUZZIK…

Il Consiglio Comunale (video)

Il Sindaco di Siena si è dimesso. Ora tocca al rettore dell’Università!

 

Ci auguriamo che tutti sappiano fare uno scatto in avanti per rimettere in carreggiata Siena che in questi anni è stata oltraggiata, non amata, considerata esclusivamente come opportunità da spolpare per i propri interessi personali

 

L’ultimo Consiglio di Franchino…

BILANCIO BOCCIATO: FINISCE ANCORA 17-15

 

Sienaconsiglio comunale boccia bilancio 2011


3 replies to “Rassegna stampa – The day after CECCUZZIK…

  1. a sentire questi discorsi viene un grande problema: chi tradisce di più?
    quando Cenni faceva i disastri che faceva e che le liste civiche più di ogni altro puntualmente gli rimproveravano non ho mai sentito critiche dal Ceccuzzi e dai suoi boys attuali
    non penseranno di tradire gli accordi chje facevano allora? Cenni non chiedeva coperture? Non faceva spese del PRUSST, progetti stadi ecc. per il DP? E cosa impediva al PD di Ceccuzzi di intervenire sul Comune perché la Fondazione non facesse certe cose?
    La discontinuità è tradimento delle persone usate fino a ieri per comandare allegramente. Il Cenni buttato nel cestino per scaricare su di lui la responsabilità della crisi, così come vengono assai bene adesso questi “traditori” della Margheerita. Il rinnovamento è stato da loro interrotto. Noi con Profumo avremmo salvato la città ma loro…
    Siamo già in campagna elettroale. E non ce li leveremo di torno, temo.
    Gattopardi incredibili. Modo migliore per non cambiare niente. La città vivrà sempre sotto la cappa, altroché groviglio del BISI! Non usatela la parola, è un imbroglio.
    Qui è tutto lineare. La cupola oligarhcica (non dico massonica, anche se qualcuno c’è, a partire dal capo della Massoneria toscana che qulcuno vorrebbe fare capo nazionale, come Mussari, fai disastri e ti si premia!) vuole continuare a comandare, e cambia e forme soltanto.
    ATTENZIONE, il difficile viene ora, il Santo ha ragione. Eretico non farti prendere dal piacere effimero del momento difficile di Ceccuzzi. Non ha mai fatto altro che destreggiarsi e dare bidonmi ora al Piccini, poi al Cenni, ai Monaci ecc. ecc.

  2. Veramente ora dovrebbe toccare alla Fondazione Mps, prima responsabile dei disastri del territorio, all’ ospedale, e anche all’universita’, non dimenticando controllate del comune e del mps, piene di burattini incapaci.
    Ma che interesse avra’ il commissario a scoperchiare il pentolone? Pur essendo felice della cacciata di ceccuzzi penso che l’unico modo per ottenere queste cose era costringere il chianino a farlo. Ma fini scienziati hanno preferito sfogare gli istinti bestiali, del tutto legittimamente, invece di essere perfidi e machiavellici. Il tempo dira’ chi ha fatto bene e chi ha toppato.

  3. oh saggio mio, gli s’era chiesto, o no? con il governo d’emergenza, ma come faceva ad aLLEARSI CON I NEMICI DI IERI PER MANDARE A CASA LE CENTINAIA DI FEDELI MESSI NEGLI ENTI PIU’ VARI? PIU CHE MACHIAVELLICO MI SEMBRI INGENUO…MA SBAGLIERò, PER CARITà!

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star