Federico Muzzi Il Santo - Foto

La rubrica di Gianni – Ma vogliamo o no riprenderci in mano le sorti e il futuro di questa città?!

Vorrei che non apparisse questo scrivere semplicemente come il ricordo amaro di un nostalgico, ma fosse uno dei modi per riprendersi quello che individui loschi e strategie di potere ci hanno pian piano tolto del tutto. Forse una proposta per riportare a Siena cose belle, eventi conosciuti e gente, gente…tutta quella gente che possa far rivivere le nostre strade, che possa far riaprire quelle botteghe, ormai troppe, che hanno chiuso il bandone!!

Ne abbiamo un tremendo bisogno e forse questo ci aiuterebbe ancor più a riprendere in mano il destino della nostra barca o come dice Jonathan il volante del nostro bus…

Non è difficile tornare indietro…ad anni in cui la nostra città si animava di tante cose…e di tante persone…

Di eventi che la portavano nel mondo, al di là di quanto facesse il palio….

TonyFassina.indd

La riconoscete?!

He si!….gli appassionati riconoscono certo la macchina di Toni Fassina e accanto quella di Marku Allen…in quella piazza c’erano otto campioni del mondo rally…

Erano i giorni in cui il Rally di San Remo aveva il suo parco chiuso nel nostro “salotto bono”

Erano i giorni in cui folle di appassionati si riversavano nella nostra città per vedere i loro campioni, giorni in cui babbi entusiasti portavano i figli, come me, a vedere e sentire rombi di macchine e colori, a strappare un autografo, a mangiare una pizza, a comprare una cartolina, a acquistare un souvenir, a fare colazione al mattino presto nei bar della città per andare a vedere questi mostri partire per le prove speciali…

Più! Mai più…

In compenso ad Arezzo non hanno detto di no….si vede che i mattoncini della loro piazza sono idrorepellenti all’olio delle macchine….

Eravamo una vetrina nel mondo con migliaia di persone che attraversavano la nostra città…

Ma non basta.

He!!! Niente male he!!

Il Festivalbar!!

Abbiamo avuto per 4 anni la serata inaugurale del Festivalbar!!! Altra meravigliosa vetrina  che portava il solito salotto bono a giro per l’italia e per il mondo…

Leggiamoci , magari, su qualche blog come la gente si ricorda della “ meravigliosa cornice a tanta manifestazione”!!!!

Leggiamoci quante persone sono ritornate a Siena, perché il ricordo di quella sera di canzoni e di colori li ha affascinati e hanno voluto ripercorrere le nostre strade…

Forse le onde sonore davano fastidio ai palazzi?!?!

Forse le migliaia di persone che affollavano la Piazza pesticciavano troppo forte?!

Fatto è che ci siamo fatti sfuggire anche questa altra occasione per essere sempre più conosciuti in giro…

Ma vogliamo o no riprenderci in mano le sorti e il futuro di questa città?!

…..e la fortezza….?!?!

Un’altra volta….

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star