Federico Muzzi Il Santo - Foto

Rassegna Stampa – Un taglio di capelli per ogni stagione!!! Per Siena modello palla da biliardo!!!

Le espulsioni, e non solo da “il Partito”, il PD le ha nel sangue

Mps affossata dall’aumento di capitale da 2,5 miliardi. La fondazione in cerca soci per un patto

Giornalettismo

Monte dei Paschi: l’Unione Europea detta le regole del salvataggio 

Monte dei Paschi, forte corrente di vendite

La Borsa teme per il futuro di Mps: tanti gli ostacoli per il piano di 

Monte dei Paschi, settembre caldo per la ristrutturazione. L’11 il Cda 

MPS, nuovo intervento del Ministero dell’Economia

Due miliardi e mezzo per salvare il Montepaschi

La marziana Mansi nel groviglio senese “Entro al Montepaschi 

Quante foto si trovano sul web!!!

One reply to “Rassegna Stampa – Un taglio di capelli per ogni stagione!!! Per Siena modello palla da biliardo!!!

  1. Caro Santo buongiorno
    la stampa di questi giorni mette in risalto “‘l’accordo” intervenuto fra la Commissione UE e il Governo italiano in merito alla “vicenda” che riguarda la banca di città.

    Tutti contenti?

    Alcune riflessioni:

    le richieste dell’UE in qualche modo introducono un dubbio sul piano predisposto a suo tempo dal top management della banca di città oppure no?

    le nuove richieste consentiranno se applicate di “salvare” la banca di città oppure no?

    il top management, attualmente in sella nella banca di città, è all’altezza della questione oppure no? In proposito qualche indicazione: dal 1 gennaio 2012 è in carica l’attuale DG, dal 27 aprile 2012 è in carica l’attuale CdA e il suo presidente; risultati: semestrale 2013 con oltre 380 milioni di euro di perdita! Questi signori, inoltre, scoprono “una cassaforte” nell’ottobre 2012: sembra, da quanto si racconta in giro, che il famoso mezzo forte sia tranquillamente rintracciabile quando si entra nell’ufficio dove è collocato e allora?

    le istituzioni cittadine e non, tutte brave rilasciare dichiarazioni sulle nomine, sui procedimenti giudiziari in corso, ecc., cosa hanno da dire in proposito? La nuova DA della Fondazione cosa ne pensa e la sua presidente che ogni tanto si lascia prendere la mano con dichiarazioni in politichese ha qualche idea al riguardo?

    la banca di città è condannata a volare via?

    Oltre che lamentarsi come è costume ormai da qualche tempo come intendono comportarsi le varie forze politiche?

    A parer mio esistono spazi di intervento per tutelare comunque il patrimonio ultra secolare della città di Siena, abbandonando posizioni preconcette tutte le parti in causa si riuniscono intorno a un tavolo, attivano il brainstorming e trovano la soluzione; una domanda: siamo proprio certi che tutti vogliono “salvare” quel che resta della banca di città?

    The best is yet to come?

    jl

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star