Federico Muzzi Il Santo - Foto

Editoriale de IL SANTO – I dipendenti comunali diventano docenti universitari!!!

Sono balzato dalla sedia, quando ho letto l’articolo sotto riportato.

In un momento di crisi come questo (per l’Università), quando si chiede ai ricercatori universitari di fare docenza ai ricercatori.

Quando alcuni di questi ricercatori, che hanno vinto il concorso da Professore, ma continuano ad essere ricercatori, perchè non ci sono soldi per chiamarli alla carica di Professore e quindi rischiano di non essere chiamati (l’abilitazione è a tempo).

Cosa fa il MAgnifico Rettore insieme a DON BRUNETTO?:

“L’accordo, di durata annuale e rinnovabile fino ad un massimo di 5 anni accademici, prevede che gli organi dell’Ateneo competenti individuino, all’interno dell’ente, gli esperti di alta qualificazione ai quali attribuire incarichi per corsi di studio, dottorati di ricerca, scuole di specializzazione, master e corsi di perfezionamento, aggiornamento e formazione.”

Vorrei sapere se questi “docenti” saranno pagati, visto che i ricercatori lo fanno quasi tutti gratuitamente, ne conosco personalmente molti che si fanno 120 ore non pagate oltre al loro lavoro di ricerca!!!

Il contratto del ricercatore universitario di per se non prevede la docenza!!!

Vorrei sapere chi stabilisce “l’alta qualificazione”  Come scritto nell’accordo. (Un professore? Una Commissione? A chiamata?)

Qualcuno che può domandi almeno al Sindaco.

Comune e Università degli Studi di Siena in sinergia per qualificare le attività didattiche

Di seguito il comunicato sull’argomento dell’UGL 

Abbiamo letto nella rassegna stampa di oggi l’articolo che riportiamo di
seguito. Nell’apprendere che i dipendenti del Comune di Siena avranno
l’opportunità di crescere professionalmente e di questo ne siamo benlieti
per loro, al contempo ci chiediamo perché il Rettore non abbia, prima di
tutto, rivolto le sue attenzioni ai dipendenti dell’Università inpossesso
di comprovati titoli e competenze professionali, costretti, per il blocco
del turn over, a rimanere nei ruoli del personale tecnico-amministrativo.
Chiediamo al Magnifico Rettore di imitare il Sindaco di Siena
nell’attenzione verso il proprio personale e di non sminuirne le
potenzialità, dimenticando che tra i suoi dipendenti esistono tutte le
risorse necessarie per impedire, nel prossimo futuro, la chiusura di molte
attività di ricerca e di didattica.
Daniela Orazioli
Ugl-Intesa Università di Siena
Dal web

One reply to “Editoriale de IL SANTO – I dipendenti comunali diventano docenti universitari!!!

  1. non per niente spendono tanto di consulenze! I propri vanno fuori tanto son bravi: colme nel caso dell’ufficio tecnico, dell’ufficio stampa e dei vigili?
    io mi ritiro, è troppo triste e anche a presa di c…tutto ciò!
    Addio, Santo, ma tu continua mi raccomando.
    Qui da me non se ne parla.P’ora Siena come dici sempre.
    In compenso quel genio del Neri, che non si era mosso per i nomi della Deputazione (sbaglio?), adesso propone il buon Piccini per il SMS, tutto al momento giusto, bravo.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star