Federico Muzzi Il Santo - Foto

Rassegna Stampa – Sarà compatibile la nomina di un Consigliere Comunale in una partecipata? Qualcuno si informi!!!

Siamo sicuri che un Consigliere Comunale possa essere nominato in una società controllata dal Comune? E’ compatibile con il suo incarico? Chi ha voglia legga qua (clicca e leggi)

Doppi incarichi, gli «incompatibili» di Palazzo Marino

Le società chiudono agli «ex» – Il Sole 24 ORE

nomina consigliere comunale cda soc. partecipata

COMPARAZIONI

Mercoledì scolastico: quando suona la campanella?

La Mens Sana s’impone anche al Palalottomatica

LA FMS CERCA UN DIRETTORE GENERALE. MA IL BANDO È “STRANO”

IL PSI DI SIENA DICE “NO” ALLE…

DA FRASSINI: “CONSULTE? UNO STRAORDINARIO STRUMENTO DI PARTE…

IL COMUNE TROVA L’ACCORDO SUL CONTRATTO INTEGRATIVO PER IL P…

INTERROGAZIONE in merito alla nuova nomina nel CdA del Consorzio TerreCablate

Dove che ghe xe skei…

La Manif Pour Tous : “In difesa della famiglia”

Concorso Fondazione Musei Senesi. Vigni e Cortonesi: “Fare chiarezza”

Giunta Valentini e PD, nuovi problemi dalle urne per le Consulte?

da Guardare e ascoltare IL BALLO DELLA SEDIA dedicato ai Politici Locali

3 replies to “Rassegna Stampa – Sarà compatibile la nomina di un Consigliere Comunale in una partecipata? Qualcuno si informi!!!

  1. Caro Santo
    tanto tuonò che piovve.
    Come sempre in Italia le norme non si applicano ma si interpretano anche se leggendo il documento che hai rintracciato le cause di incompatibilità sono ben precisate.

    Come mai questi aspetti debbono essere sempre sollevati da un blogger?
    Come mai le opposizioni non hanno approfondito la questione?
    Come mai il primo cittadino è silente sull’argomento?

    Tutte domande che attendono risposta e che tu avresti potuto rivolgere agli intervistati nel corso delle trasmissioni programmate in un televisione locale,..se ti avessero invitato…

    A questo riguardo ti manifesto la mia completa solidarietà per il tuo mancato invito; strano:.. un santo fa più paura di un eretico……
    A questo proposito qualche dubbio mi sovviene ad esempio che gli invitati siano considerati come dire meno invasivi?
    E la solidarietà fra blogger dov’è?
    O come diceva Andy Warhol tutti hanno diritto al loro quarto d’ora di celebrità?
    Ah dimenticavo c’è sempre qualcuno che invita ….chi è Riccardo Cuor di Leone?

    The best is yet to come

    jl

  2. Caro Santo, ma sai che la tua domanda mi ha fatto sorgere il dubbio ? Ho anche studiato il documento che riporti e questa parte è particolarmente interessante:

    INCOMPATIBILITÀ CON LE CARICHE DI SINDACO, PRESIDENTE DELLA PROVINCIA, ASSESSORE E CONSIGLIERE COMUNALI O PROVINCIALI

    “colui che, come titolare,amministratore,dipendente con poteri di rappresentanza
    o di coordinamento ha parte, direttamente o indirettamente, in servizi, esazioni di diritti, somministrazioni o appalti, nell’interesse del comune o della provincia, ovvero in società ed
    imprese volte al profitto di privati, sovvenzionate da detti enti in modo continuativo, quando le sovvenzioni non siano dovute in forza di una legge dello Stato o della Regione”

    D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (art. 63, comma 1, n. 1))

    Purtroppo non sono un legale ma sarei grato se qualcuno dei tuoi lettori potesse, in questo caso, magari fornire una risposta sicuramente più professionale di quanto posso dare io…

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star