Annunci
Home > libero contributo > Libero Contributo – Ora in rete c’è diritto all’anonimato… Lo dice la Carta dei diritti Internet…

Libero Contributo – Ora in rete c’è diritto all’anonimato… Lo dice la Carta dei diritti Internet…

13 ottobre 2014

E’ stata presentata a Montecitorio la Carta dei Diritti Internet, per ora solo una bozza… 14 Articoli importanti per utenti e gestori… Quello che più mi ha colpito è il numero 9. Chissà che sformati faranno alcuni paladini del Sistema Siena tanto ossessionati dagli anonimi…

 

9. ANONIMATO
Ogni persona può comunicare elettronicamente in forma anonima per esercitare le libertà civili e politiche senza subire discriminazioni o censure.
Limitazioni possono essere previste solo quando siano giustificate dall’esigenza di tutelare un interesse pubblico e risultino necessarie, proporzionate, fondate sulla legge e nel rispetto dei caratteri propri di una società democratica.
Nei casi previsti dalla legge e con provvedimento motivato dell’autorità giudiziaria l’autore di una comunicazione può essere identificato quando sia necessario per garantire la dignità e i diritti di altre persone.

Anche qui, considerato superiore l’interesse pubblico, viene enfatizzato il valore di una particolare declinazione della privacy. Per capirci: una donna che denuncia una violenza su un blog ha diritto a rimanere anonima se serve a evitare rappresaglie, lo stesso vale per chi denuncia i mafiosi o per i cooperanti in paesi autoritari. Potrebbe essere la base del riconoscimento alla protezione dei whistleblower, gli “spioni” che denunciano malaffare, corruzione, collusioni tra potere politico ed economico.

Ecco qua l’articolo in cui potrete trovare la carta dei diritti da scaricare:

Prima l’individuo, poi il profitto
Ecco la Costituzione per Internet 

 

Annunci
Categorie:libero contributo
  1. 13 ottobre 2014 alle 7:43 pm

    Ottimo a sapersi, caro Santo! La settimana inizia con una buona nuova.

    Sempre ricordando bene – e facendo ricordare ai furbetti – una cosa: tanti che accusano gli anonimi, poi sono essi stessi anonimi, quando fa loro comodo. Oggi come ieri, e ieri l’altro.

    Alla faccia della coerenza…

    Buon lavoro, l’eretico

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: