Corradi: “Non chiamatemi EFIALTE! Non sono un traditore!” – Ma gli elettori non capiscono. I fatti sono due o non si è spiegato bene o hanno ragione…

CORRADI: “NON SONO UN TRADITORE”

Varata la coalizione del “gatto sull’Aurelia”: accordo politico PD senese, UDC, Corradi, Romolo Semplici (Pietra Serena) e Antonio De Gortes (Per Siena)

dal Corriere di Siena

14 replies to “Corradi: “Non chiamatemi EFIALTE! Non sono un traditore!” – Ma gli elettori non capiscono. I fatti sono due o non si è spiegato bene o hanno ragione…

  1. Quello che sconcerta è la mancanza di uno straccio di progetto politico. Volete dare un contenuto alla asserita discontinuità (nella continuità ceccuzziana)?
    Che c’è di progettuale oltre ad assicurare la sopravvivenza del Ceccuzzi che è divenuto un santo laico rispetto ai Monaci?
    Quali sono le proposte di Pietraserena (vedasi incredibile comunicato stampa dello strabiliante voto “tennico”!) che la maggioranza del PD ha accolto oltre al noto nome di Dringoli?
    Pregasi rispondere, poi si può parlare del resto.
    Corradi però ha ragione da informazioni raccolte.
    Non risulta che Piccini & co. abbiano più concertato azioni politiche travolti dalla clamorosa (e da qualcuno voluta?) sconfitta.
    Un gruppo serio avrebbe a distanza ragionevole intavolata una riflessione PUBBLICA sul disastro.
    Non mi pare ci sia mai stata, o ho perso qualche passaggio?
    Esiste un organismo delle LCS o di Impegno per Siena o di Libera Siena che possa validamente riunirsi?

  2. Mah, lasciatemi dire che nella situazione disastrosa in cui versa la città sarebbe necessario un discorso serio tra le forze politiche. Incontrarsi come si faceva una volta, dirsene due o mille sul muso anche a brutto, ma poi convenire su alcuni punti veramente discontinui nell’interesse della città. Facendo tutti un passo indietro, altrimenti non si cava un ragno dal buco.
    Questo passaggio richiede il crollo del Ceccuzzi (e come lo si fa a provocare? basta votare contro il bilancio il 24 p.v.?) o si può fare con lui in sella evitando il commissario?
    Ogni discorso deve partire da qui più che da insulti, difese, sottintesi ecc. ecc. che nulla cambiano della drammaticità della situazione come la vede chi come me deve far la spesa tutti i giorni e incontra una massa di inc…te da Rubino ecc.ecc.
    Le regole che PD e amici hanno fin qui seguito, da 10/20 anni almeno, hanno distrutto la città. questo è l’altro punto sicuro. Come cambiarle deve proporlo chi le conosce bene.
    Diteci voi sapientoni e professionisti della politica come volete CAMBIARLE?
    Non basta una mozione generica di chiacchiere…il cittadino vuole sapere DETTAGLI concreti E TEMPI precisi, che sono l’unica cosa che importi.
    Please, mandate un uovo di Pasqua ai Vostri umili sudditi.
    Massaia irritata vieppiù

  3. Penso che Massaia abbia piena ragione.Vista la disastrosa situazione della Città (e il peggio deve arrivare), bisognerebbe che tutti i vecchi bisonti della politica facessero un passo indietro e avessero il buon gusto di passare la mano. In questo concordo in pieno con il comunicato di Pietraserena, (veramente strabiliante per le verità dette con chiarezza).
    Il rischio che c’è ora, vedendo lo schieramento di disinformatori e “ratticheagitanolamelma”, tramite alcuni blog da reparto psichiatrico, (salvo solo questo, l’Eretico e poco più), è che qualche fantasma del passato abbia intenzione di rimettere le mani sulla Città, magari cercando la collaborazione proprio di quelli che non vogliono mai levarsi dai c…..i.
    Spero che ci siano persone serie che contrastino questo palese tentativo che sembra coinvolgere, come al solito,anche gran parte della stampa senese.

  4. Letto Busonero e richiesta analoga già fatta a Corradi: quali sono le vostre richieste, chiarite, prego.
    Notizia strabiliante freschissima: il Gasperini di Eutelia sindaco discusso per MPS sarebbe addirittura un ex-goliardo amico di Romolo Semplici e quindi anche perciò Corradi avrebbe votato a favore. Quindi la coppia supportata cn successo da Pietraserena, in luogo del voto per la mozione, sarebbe Dringoli-Gasperini?
    Pronto a chiedere scusa se è solo maldicenza.
    In città ne circolano già troppe. Dato che vedo con simpatia l’attivitsmo del Semplici, abbia la cortesia e amicizia di smentire. Ma è anche convenienza, forse.
    Bancario

  5. Premesso che ho parlato con Gasperini circa 4 anni fa, quando e’ uscito il suo nome ed il gruppo che lo ha proposto ho chiesto chiarimenti e mi e’ stato risposto che in Eutelia c’è stato solo pochi mesi e non aveva pendenze in corso. Per quello che mi riguarda ognuno e’ responsabile di quello che fa’. Poi per la precisione nessuno di noi ha mai votato nessuna nomina perché non e’ nei nostri poteri. Non ho elementi per giudicare il Dr Gasperini ed invito tutti alla prudenza prima di esprimere giudizi affrettati sulle persone.

    1. Mi pare che IL SANTO o altri non abbiamo espresso giudizi sulle persone, ho linciato solo un articolo on line. Detto questo, si sa che non avete votato nessuna nomina. Ma su due nomi siete stati d’accordo. Vorrei capire se l’ultima frase sull’invito alla prudenza ti ringrazio: consiglio o minaccia? Certo l’opportunità avrebbe voluto che uno sospeso dall’albo non fosse nominato, ma che ci vuoi fare a Siena si ragiona alla rovescia!!!

  6. grazie, cara Rita! Noi donne siamo più in gamba, anche se non contiamo niente. Mi vedo sempre la tre Grazie che parteciparono alla serata di insediamento come candidato di Ceccuzzi, te le ricordi? Che fine han fatto, erano belle, giovani e forti, ma il Ceccuzzi se l’è ‘fottute’, se mi passi l’espressione spiacevole ma molto da Siena to-day.
    Non concordo sull’esaltazione del comunicato di Pietraserena. Spero che il Semplici e i più vivaci del gruppo non ci si riconoscano perché quel voto ‘tecnico’ suona come una presa di c… tanto per continuare a parlare come si fa tra noi, da Rubino ecc…
    E spero infatti che risponda alla domanda su Gasparini posta dal Bancario.
    Pietraserena deve spiegarsi molto meglio. Ma sono solidale con Corradi: devono averlo spremuto bene come candidato sindaco i vari Piccini e quell’Ipazia che era palesemente una bolla di sapone.
    Il problema è proprio questo. come possa gente esperta come Piccini, Lucci (bello Zoom, anche se lo zampino del professore era evidente), la nostra amica Lenzi, il dott. Pucci, veterano di mille battaglie sindacali mi dice il mi’ figliolo all’università (precario, naturalmente), non aver capito subito che era aria fritta quella dei romani?
    Non posso credere che fosse tutto preordinato a perdere. Corradi avrebbe qualche motivo di più per inc….rsi parecchio.
    Becco e ora bastonato da tutti?
    Mi scusi Corradi, ma è anche un bell’omo…Buona Pasqua a tutti…bisogna cominciare a pensare alle cose serie con un 20% in meno nel portafoglio. E purtroppo l’anno prossimo potrà essere peggio senza più MPS a Siena, Novartis a singapore, Biotech in sordina, Toscana Life Sciences, che non so bene che abbia mai fatto, a riposo. Beh, forse però ci saremo liberati del baciapile Ragioniere!
    Non vedo l’ora a proposito che l’Eretico ci faccia sapere della motivazione Acampa. Sarà il migliore uovo di Pasqua.
    Massaia

  7. Facendo un enorme strappo alla regola, solo in virtù dell’amicizia con il Santo, replico brevemente ad un anonimo, anche per l’educazione nella richiesta diretta. Sono stupito, e infastidito, dell’importanza che inopportunamente mi viene data oggi. Sono un semplice cittadino che da un pò di tempo ha la voglia e la responsabilità di informarsi della cattiva gestione della Città, e mai, anche quando ritengo di aver fatto cose giuste, ho ricevuto questa esagerata attenzione.
    Caro Bancario accetto le scuse per la tua maldicenza; prima di tutto non ho alcun potere, e alcuna intenzione, di sponsorizzare nessuno per cariche e carichette. Nel caso in questione, ritengo Gasperini uno dei ca. 4-500 goliardi con cui ho condiviso alcuni lontani periodi, che vedo saltuariamente e con il quale non ho rapporti diretti,soprattutto politici. Ti posso anche dire che, parlando appunto con ex goliardi, ho espresso seri dubbi su questa nomina, proprio perchè ritenevo che, oltre ad essere una scelta discutibile tra centinaia di professionisti senesi, sarebbe stato un boomerang per lo stesso Gasperini, che, dopo il caso Eutelia, aveva bisogno di un profilo bassissimo.Ho anche testimoni di ciò. Senza alcun risentimento personale per Gaseperini, ma solo in virtù della buona conoscenza del caso Eutelia, da me commentato anche nell’assemblea del MPS.
    Non creda a specultaori e disinformatori così attivi contro le rare persone coerenti di questa Città, che tristi personaggi vorrebbero tentare di inquinare con insinuazioni e bassezze.
    Saluti
    Romolo

    1. Grazie Romolo, come ho detto altre volte sarebbe bene spiegare con un comunicato serio e dettagliato tutta la situazione forse servirebbe a smorzare le polemiche…

  8. le precisazioni sono salutari, ma quell’U non ho capito di che nomine straparla, di 4 anni fa, di che poteri ha, se non ci dice chi è?
    Grazie a Falorni, bravo! E’ così che si fa. A domanda del’elettore risponde.
    IO attendo che mi dicano delle PROPOSTE CONCRETE DI DISCONTINUITA’ in campo, dal PD (residuo) a Pietraserena, visto che sulle nomine non c’è poi da essere così soddisfatti.
    Delle due signore io sono sempre perplesso perché una almeno è docente della materia più o meno, ma l’altra? Non me ne voglia ma non ho mai visto un suo intervento sui giornali né alle assemblee pubbliche che ho frequentato io. In più mi dicono che era iscritta a Italia dei Valori e che ha abbandonato non avendo avuto cariche: sarà vero?
    comunque, spiegatemi perché ne sa più di Alfredo Monaci che almeno lavorava in banca e in pochi anni ha portato a Siena il Gotha della politica e cultura da Franco Cardini a Marco Pannella a Giulio Andreotti.
    Soltanto un Flores con tutti i quattrini nostri ex Fondazione gli si avvicinava per le goliardate del Buongoverno.
    Ma ora mi preme la notizia che ho letto da qualche parte.
    Vigni e Mussari, che senza giudicare SIA CHIARO possono definirirsi i due che hanno “soprainteso” al dissesto del MPS riceverebbero 30 milioni. Come si può evitarlo?
    Il genio dei Senesi cosa può inventare? Il sindaco discontinuo che aumenterà asli, nettezza urbana eccetera cosa ne dice ai cittadini?
    forza, signor Ceccuzzi! intervenga come han fatto i suoi colleghi Corradi, Falorni e Semplici.
    Almeno si vince al calcio…

  9. sono anpiamente d’accordo,come dice Rita, che il peggio deve ancora arrivare,ancora i senesi non hanno preso coscienza della gravità della situazione. Eppure basterebbe il buon senso del padre di famiglia, come si diceva un tempo, adottare delle semplici misure,fare un pò di pulizia in casa ( siamo a Pasqua) per riportare il buon governo in questa città,ma questa classe politica pensa solamente al proprio tornacono personale,la colpa e il fallimento è purtoppo di tutti.Ma tanto tra poco è Palio!!! e quindi tutti felici…

  10. E’ no cara Azzurra. No, no , no, no, e poi no. La colpa non è di tutti.
    La colpa del fallimento socio politico ha nomi e cognomi, vergati nero su bianco come la balzana.

  11. Caro Bastardo senza gloria,certo che ci sono nomi e cognomi, certo che a livello personale non mi sento responsabile perchè, per quanto ho potuto giorno dopo giorno ho fatto le mie piccole battaglie,ma la maggioranza ha votato e quindi abbiamo fallito anche noi. Per anni tantissimi hanno sognato di sedersi alla tavola,qualcuno c’è riuscito e vista la mediocrità dei conmensali,altri hanno pensato perchè lui e non io? ela corte si è allargata a dismisura per di raccogliere le briciole
    del potere (che sono pur sempre una droga formidabile e fanno perdere il senso della realtà). Oggi abbiamo i risultati:abbiamo perso le nostre eccellenze : Università, Banca…..e noi cosa possiamo fare se non le piccole battaglie quotidiane? ma che frustazione!!!!

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star