Federico Muzzi Il Santo - Foto

La rubrica delle Comiche – Si rivede la MELONI e le spara grosse!!!

MELONI (PD): “NON INTERROMPIAMO IL RINNOVAMENTO AVVIATO DA CECCUZZI”

 

ad IMPERITURA MEMORIA – SENESI ECCO QUELLO CHE SUCCEDEVA NEL 2009

La lunga notte, poi la tregua nella guerra Pd sul Monte -…

Corriere Fiorentino – 5 ago 2009
 ha cercato di contrapporsi ancora a Mancini, voluto da Franco Ceccuzzi Hanno fatto acquisti sbagliatissimi, come l’Antonveneta, pagando prezzi 

6 replies to “La rubrica delle Comiche – Si rivede la MELONI e le spara grosse!!!

  1. Bravo, veramente illuminante, caro Santo! articoli così, a distanza di quasi tre anni, fanno proprio bene. E Allegranti non è un giornalista d’assalto, ma ormai ne sa e ha persino ricordato il libro di Raffaele (sempre sconosciuto dal Corriere fiorentino del Barzanti Cuordileone).
    Buscalferri: che pena, poteva solo dimettersi per riscattarsi dal silenzio di questi anni. E’ il neo del gruppo Vigni, non Vi sembra indubitabile?
    Ma interessante il lessico: sempre professionalità, unanimità, consenso, tutti ottobraccio…che schifo!
    Tutto non motivato, perché non si conoscono curriculum, non si conoscono altre candidature. Del resto quando ci sono non si aprono neppure i fascicoli come ha fatto il Ceccuzzi per l’unica nomina in fondazione di febbraio(?). Ha portato a Siena un’illustre sconosciuta, evidentemente raccomandata dal partito a Roma senza che un gruppo politico dicesse ‘a’ (c’è stata un’interrogazione in Consiglio, Santo?). Sta svendendo anche moralmente Siena con le balle che dice proprio mentre si commemora Enrico Berlinguer che si rotolerà nella tomba; il suo sodale Mussari l’ha svenduta invece finanziariamente.
    I 5 dell’ave maria (minuscolo) Piccini-Ceccuzzi-Mussari-Cenni-Mancini hanno fatto il bello e il cattivo tempo negli ultimi 15 anni preparando o provocando il crollo; dovrebbero avere il buon senso di mettersi da parte; la porta dovrebbe aprirgliela per un’anta il Marzucchi, e quell’altra il Lucci. Tutta la scena andrebbe “illuminata” dal Bisi, che come i suoi 5 farebbe bene poi a chiudersi in loggia e occuparsi solo di rattoppare grembiulini nell’interesse della Toscana tutta.

  2. Le truppe cammellate si stanno muovendo inesorabili…….intanto si sono già impadroniti della parola “rinnovamento”, ma vi rendete conto?
    Chiaramente a questo punto chi e se salverà il sindaco sarà il “rinnovatore”?
    Non se ne esce se non con prese di posizioni nette e messaggi inequivocabili.
    Me la sento “sdrucciolà”……..
    Buona fortuna a tutti.

  3. Beh, hai dimenticato che il Monaci con l’aiuto della Gioia poteva farli ricoverare nei reparti ospedalieri più adatti tutti!

  4. Amici, prima i politici nazionali, poi sindaci, poi la Meloni! Che paritto! Funziona solo a Siena, ma come funziona, attenzione. Non pensiamo che sarà facile mandarli a casa. I media sono sempre loro, s’è visto bene per questa situazione. La frantumazione nell’opposizione non fa pensare niente di buono. Proposte concrete se ne vedono poche, troppo poche. Di gente che vada al di là della propria sigla ancora meno.
    Cosa impediva alle opposizioni di presentarsi SUBITO alla città UNITA denunciando il gattopardismo del Ceccuzzi e dei suoi? Chiaro che son tutti solidali. Sono tutti corresponsabili. Potrebbero fare diversamente?
    Si capisce meno invece che le varie minoranze siano come imbalsamate, senza progetto politico a ripetere io lo dicevo dal….
    Fortunatamente il Piccini ha ripreso Zoom? Ma anche lui quanto saprà fare cordata dopo la recente mazzata elettorale? Ha sfondato su Report con i suoi, ma ci vorrebbe gente nuova. Lui non è più credibile. Il Lucci sembra persona luccicante, ma non è sempre di quella cultura? Eretico e grillini sono i soli nuovi ma le truppe dove le hanno?
    Perché anche loro non hanno fatto niente? Non si potrà aspettare un nuovo libro ora, no?

  5. La minoranza è spaccata, andate al sito di pietraserena prima dell’intervento De Risi.
    La premessa dice più o meno chiaramente che Ceccuzzi aveva iniziato il processo di RINNOVAMENTO! Clamoroso. Sono in maggioranza ormai, solo che gli diano lo spazio giusto.
    Ceccuzziani d’acciaio quindi. Non perdeteci tempo. Mi dicon infatti che all’ultima assemblea l’avv. De Mossi ha preso le distanze. Bravo avvocato! C’è puzza di bruciato, mi creda.

  6. vedrai adesso come t’attaccanno Santo! Dai troppo spazio agli anonimi, ai maldicenti, ai cattivi, fortunatamente c’è Ceccuzzi!

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star