La rubrica dei Disastri – Stefano Causarano, un senese che ha fotografato benissimo quello che sta avvenendo a Siena…

Navigando nei siti senesi, mi è balzata all’occhio questa lettera scritta da STEFANO CAUSARANO. Poche parole, spese bene e senza peli sulla lingua. Una persona che non si nasconde e che dice quello che pensa. L’amara realtà va affrontata e non nascosta!!!

Mi scuso con gli interessati ho erroneamente scritto che STEFANO CAUSARANO è il medico sportivo del Siena, mentre si chiama ANDREA CAUSARANO. La lettera comunque la ritengo condivisibile…

Intervento di STEFANO CAUSARANO (dal sito FEDELISSIMI ON LINE)

8 replies to “La rubrica dei Disastri – Stefano Causarano, un senese che ha fotografato benissimo quello che sta avvenendo a Siena…

  1. Invito tutti ad essere responsabili e a non diffondere allarmismi fuori luogo.
    L’unico problema vero è il COMMISSARIO.
    Quello che è stato fatto amministrando la città è stato solo ed esclusivamente per il bene ed il divertimento dei cittadini.
    Chiunque si opponga al processo di rinnovamento in atto è nell’ordine:
    “traditore”
    “irresponsabile”
    “fomentatore”
    ma ancora più grave “è uno che pensa con il proprio cervello”, e questo signori miei non è concesso……..
    Fate come vi pare, comprate banche, create debiti, qualsiasi cosa ma pensare ed agire secondo il proprio cervello è di una gravità inaudita!
    Quindi anche te Santo cerca di non rompere più le palle!!……grazie.

  2. santo la lettera non è del dotto. ANDREA Causarano…! Ci sono troppi errori grammaticali! Un dubbio non ti è venuto?

    “A casa mia uno più uno fà (!!!) due e se l’ MPS (!!!) non ha un centesimo e si trova non si sà (!!!) neppure con quanto personale ine subero…”…

  3. Io correggerei….i soldi loro li hanno …e TANTI!!! Il problema è che oggi se i vari Presidenti, se avete mai notato tutti i politici e “top manager” (in pratica nel 90% dei casi incapaci messi li perchè ottimi Yes Man), sono infatti chiamati “Presidente”!! Non hanno problemi infatti a comprare barche-aerei-elicotteri-ville e così via anche in questo momento di crisi (non reale ma indotta per….). Basterebbe fare in modo che i soldi RIAPPAIANO nei posti dove devono essere e non nelle loro tasche….L’ esempio di Antonveneta è il macro, ma quanti micro ci sono in giro????

  4. Ciao Santo,

    solo una cosa il SIg. Stefano Causarano non è il medico sociale del Siena che invece si chiama Andrea Causarano, trattasi di omonimia del cognome.

    Cmq condivido il contenuto dell’intervento

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star