Federico Muzzi Il Santo - Foto

SONDAGGIO – Ha fatto bene il CORRADI ad astenersi (NON PARTECIPANDO AL VOTO)?

Ecco un nuovo sondaggio a breve il sondaggio sul RINNOVATORE senese FRANCO CECCUZZI… Votate è libero e segreto

URGE UNA CORREZIONE, IL CORRADI NON SI è ASTENUTO HA SEMPLICEMENTE NON PARTECIPATO AL VOTO CHE IN PRATICA è LA STESSA COSA!!!

17 replies to “SONDAGGIO – Ha fatto bene il CORRADI ad astenersi (NON PARTECIPANDO AL VOTO)?

      1. Tecnicamente non si è trattato di ‘astensione’, ma di non partecipazione al voto d aparte del Consigliere Corradi. In effetti per una informazione rispondente alla realtà è bene essere precisi.

      2. Spiegateli alla gente questi tecnicismi… Lei ha ragione, ma una non partecipazione al voto equivale per uno dell’opposizione a qualcosa che non ho voglia di aggettivare!!!! Grazie

      3. Poi per dirla tutta se non voleva partecipare al voto poteva stare in CANADA a contare le sequoia giganti o i peli del culo degli orsi bruni. Non partecipando al voto fa numero per la Maggioranza!!!!

  1. Caro Dottore,
    non si preoccupi, è normale il risultato del sondaggio.
    E’ un altro sevgnale che bisogna mandare segnali semplici, non equivoci. Lei è stato più politico d’un politico con la sua complicata motivazione.
    Ho visto prò il filmato della TV. Non le sembra che gli eventi abbiano dimostrato ottimistico il suo giudizio sulla discontinuità del sindaco nelle nomine?
    Che D’Alema e Bersani abbiano approvato Profumo, elettore esplicito e supporter del PD, non le dice nulla? Non ci credo. E’ troppo intelligente. Lo tenga presente per il futuro, caro dottore, La storia non è finita con quel voto. Tra l’altro, il sindaco NON aveva competenza sul punto. La dirigenza Fondazione è pagata profumatamente per quelle scelte e ne deve essere rresponssbile. Lei esonera Mancini, mentre è responsabile di tanti guai.

  2. Astenendosi Corradi ha peggiorato ulteriormente la sua immagine. Meglio se avesse votato a favore di Ceccuzzi, almento avrebbe avuto il coraggio di ammettere di aver tradito i propri elettori. Così si è rivelato il vero e autentico prodotto della peggior democrazia cristiana di un tempo, con i piedi in tutte le staffe.

  3. Rispondo,solo alla massaia perché e’ sempre moderata ed equilibrata mei giudizi anche critici, metro che dovremmo tenere tutti in questo particolare momento per Siena dove sta crollando veramente tutto. Mi riferisco al problema Mancini.L e voglio far presente che fin dal Dicembre in una riunione con tutti e dico tutti i Capigrupo presenti in Consiglio l’unico che gli ha chiesto ” devi chiedere scusa alla città e andartene subito per non aver fatto il tuo dovere”sono stato io, ha capito bene? Io e non l’amico Falorni o l’amica LAURA vigni. Questo perché i nostri amici pubblicano sempre quello che gli fa più comodo.Sempre a sua disposizione

    1. Noi pubblichiamo le notizie che troviamo on line. Lei aveva promesso telefonicamente che avrebbe mandato il suo intervento quando votò la famosa mozione insieme alla maggioranza per far capire le sue intenzioni agli elettori. Ad oggi che son passati 2 mesi sono sempre qui ad aspettare.

  4. Calma, altrimenti tiro fuori il mattarello, cari amici, e…non vorrei romperlo!
    A parte gli scherzi la precisazione del dottore va acquisita e riconosciuta come molto valida. Ricordiamoci che Mancini e chi con lui ha deliberato l’ultimo sciagurato aumento di capitale hanno violato CLAMOROSAMENTE LO STATUTO. Non ditemi dove l’ho letto ma è così. Perché, dottor Corradi, non si fa Lei promotore di un esposto alla Prefettura Lei primo firmatario? Qualcuno delle liste civiche di oggi o meglio di ieri (Lucci?) non l’aiuterebbe?
    Se lo merita proprio il Mancini, meno esposto com’è rispetto al Ceccuzzi ma non meno responsabile: lui & deputati o consiglio ristretto (chi deliberò?), non dimenticate il contorno.

  5. Secondo me il Corradi ha interpretato il voto sul bilancio non come fine all’approvazione dello stesso ma come un punto di principio per le lotte interne alla maggioranza.
    Quindi votare contro o a favore potrebbe essere letto come essere con una fazione o con l’altra, perchè ormai il voto non era più finalizzato all’approvazione del bilancio ma ad una guerra politica.
    Sarebbe stato più intelligente da aprte di molti secondo me approvare il bilancio e sfiduciare il sindaco, costringendolo alle dimissioni perchè non esiste più la maggioranza, senza incasinare la già gravissima situazione cittadina (non tanto per l’arrivo di un commissario, quanto per l’eventuale perdita di finanziamenti statali).

    1. Questa è la teoria di CORRADI, ma il bilancio è il voto più politico che il Consiglio Comunale deve esprimere. Votando il bilancio si approva tutto quello che ha fatto la maggioranza. Certo Lei approva il bilancio (dando fiducia al Sindaco) e poi ne chiede la sfiducia (in che modo?) Costringere il CECCUZZI alle dimissioni in che modo con le cannonate? Siamo seri l’opposizione deve fare l’opposizione, la situazione a cui siamo arrivati è solo ed esclusivamente colpa di chi ha governato sino ad ora lEi come tutti i senesi ne dovete prendere atto.

      1. Che la colpa sia di chi ha goveranto fino ad oggi sono pienamente d’accordo, a maggior ragione sono convinto che la colpa sia di chi ce li ha messi a governare (il mal voluto unn’è mai troppo) …
        Ho scritto solo perchè la domanda del sondaggio me la sono posta anch’io la sera stessa della votazione, e qui ho solo espresso l’unico ragionamento a mio parere plausibile (condivisibile o meno) che sono riuscito a trovare. Essendo io completametne estraneo alle logiche partitico-politiche non vedo altre vie al momento …
        Secondo me privare il comune di fondi statali per “ripicche” politiche ( enon mi riferisco all’opposizione nma ai “dissidenti”) non credo giovi a nessuno, ma anzi gravi sulle spalle dei tanti onesti cittadini …
        ma tanto siamo a Siena, tra poco danno i cavalli, la Mens sana deve vincere il campionato, il calcioscommesse travolge la Robur, quindi su come saranno recuperati questi soldi la gente se ne accorgerà soltanto quando si troverà aumentate le tasse, le rette, etc.

  6. oh Diamine, non prendiamoci in giro! per le consuete spese del Comune, dai soldi per giornalisti del Sindaco ai progetti inutili di tutti i generi quei due milioni e mezzo sono un bruscolino…qualche spreco in meno come all’università, dove riescono a sopravvivere, mi dicono, anche senza tanti pranzi congressuali e uffici pubblicitari!

    1. D’accordissimo … intanto però “La città aromatica” e il concerto di fine anno ci saranno anche quest’anno, i soldi per il protocollo equino anche … Speriamo che il commissario porti un po’ di rigore all’interno del comune … lo spero vivamente e fortemente, perchè pagare più di quanto pago per le mense scolastiche, nettezza urbana, etc. mi farebbe girare le scatole (per usare un eufemismo)

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star