Federico Muzzi Il Santo - Foto

Monte dei Paschi di Siena una storia “finita”… Ciao Babbo Monte è stato bello averti vicino!!!

Mps: Profumo, ‘La Fondazione dovra’ ridurre nel tempo la sua quota’

 

Profumo vuole mani libere su Mps

 

Monte dei Paschi di Siena (+17,6%) guida il rialzo delle banche

 

 

5 replies to “Monte dei Paschi di Siena una storia “finita”… Ciao Babbo Monte è stato bello averti vicino!!!

  1. Nonostante mi stia “distraendo” dalla festa della mia contrada dopo ventidue anni di attesa, rimango sgomento come “la gente” ancora non si renda conto di come sono andate le cose.
    A parte quelli che leggono i vari blog “anonimi” c’è una diffusa ignoranza sull’argomento “sacco di Siena” come se tutto fosse successo per cause “al di sopra” degli eventi.
    A proposito del “sacco di Siena”, chi si ricorda chi disse in una famosa intervista, stranamente riportata dagli organi di stampa, “a Siena non c’è più niente da saccheggiare”???
    Bene detto questo ed in preda al più totale sconforto vado a bere……..per dimenticare…….ma non mi riesce porca miseria……si la miseria quella che investirà il nostro territorio così bene amministrato in tutti questi anni.
    Un abbraccio.

  2. Non male l’ articolo del Corsera………che dice di stare lontano….perchè invece non stare vicino a tutti i furbetti e far pagare, nel senso letterale della parola e non formale, coloro che hanno fatto negli ultimi 20 anni tutti questi danni!!!! L’ uso della ghigliottina non mi piace per motivi di ….smaltimento!! Ma proprio per gli stessi motivi credo che sia interessante fare in modo che grazie ad una class action di dipendenti-cittadini-dirigenti onesti (quelli che hanno sempre pagato perchè era giusto senza valutare che qualcuno ci marciava!!) si possa arrivare a riciclare ad esempio i conti correnti e le propietà dei furbetti…..Chissà se l’ eretico e altri hanno fatto in questi anni un’ indagine per scoprire il valore patrimoniale , per esempio, solo dei 2 big Mussari e Mancini……Forse potremmo scoprire che l’ affaire Antonveneta non ha fatto solo perdere posti di lavoro e futuro a questa città ed a questo Paese!!!! I truffatori sono ladri , i ladri stanno in galera, i beni rubati tornano ai legittimi propietari (lezione di un papà al proprio figlio)……..altrimenti è normale che un figlio ci chieda: papà perchè tizio ruba 1 miliardo e non va in galera e la nonna alla fame per una mela si ??

  3. speriamo che la nota del Corsera venga letta: è la più esplicita mai letta… ma le LCS che avevano detto d’altro?
    TRUFFATORI: non è accusa da poco…ma come fa a stare all’ABI? Il sistema bancario è così bacato?
    Presidente Monti, si svegli!

  4. Se l’articolo postato dal Dott.Tucci usa il termine “truffa” non è poi così peregrino sostenere che i legittimati attivi potrebbero/dovrebbero utilizzare l’azione di responsabilità visto che nelle società che fanno ricorso al mercato del capitale di rischio, l’azione può essere esercitata dai soci che rappresentino un quarantesimo del capitale sociale o la minore misura prevista nello statuto.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star