Federico Muzzi Il Santo - Foto

La rubrica del Professore – Appello ai consiglieri comunali

Chi scrive è perplesso, molto perplesso, come tanti altri cittadini per i debiti del Comune. E preoccupato per quel tanto che ne potrà derivare, a breve e media scadenza.

Da consiglieri di maggioranza e da consiglieri di minoranza si discute giustamente sull’ispezione ministeriale sui conti del Comune e si continua a litigare sulla giustezza o meno della vicenda che portò alle dimissioni del sindaco pro tempore nel 2012. Da parte del sindaco attuale, poi, si attende che gli uffici controdeducano e poi si vedrà.
A me, molto modestamente e da esterno, da cittadino di base, per così dire, senza alcun legame con alcun movimento politico, sembra invece che ci sia un’altra urgenza, anche in vista dei prossimi appuntamenti di bilancio.
Tenuto conto che è dai tempi delle liste civiche, mandato 2006-2011, che si fanno rilievi critici continui ai bilanci e che molti sono stati anche verificati fondati da parte della Corte dei Conti, non sarà che ci siano dei problemi negli uffici? Non sarà che bisognerebbe essere più sicuri delle competenze di chi maneggia i numeri in Comune, dei sindaci e della società esterna abilitata a certificare?
Non mi riferisco a nessuno in particolare perché non ne ho la competenza, ma dato che si tratta di procedure complesse e che gli errori nella trasmissione possono essere molteplici e non necessariamente dolosi com’è ovvio, mi chiedo e vi chiedo, cari consiglieri, se non sia un problema da affrontare urgentemente. La mia proposta è perciò:
Perché non un’interrogazione urgente al sindaco al Consiglio comunale prossimo venturo su come intenda intervenire per migliorare i molteplici servizi comunali addetti alla contabilità.
Su come arrivare ad avere dei dati certi, che ci consentano di ripartire, con i buchi nel sedere più o meno grandi. Ma di ripartire con la schiena dritta?
Grazie a chi vorrà/potrà fare qualcosa.
Mario Ascheri

5 replies to “La rubrica del Professore – Appello ai consiglieri comunali

  1. finalmente qualcosa di concreto e di ragionevole! voglio vedere chi risponde dei consiglieri, sarà molto, molto significativo, forza amici miei, rimboccatevi la camicia, se siete capaci a fare un’interrogazione domattina!

  2. Qualcuno dirà che non c’era l’urgenza, ci scommette, professore? Lo sa come va il mondo ormai, poi si figuri se un consigliere comunale nella sua maestà va al rimorchio di un comune cittadino per di più rompiballe come lei. Capirà, vero?
    Incredibile questa siena in decadenza grave, addaveni’ la Capitale della Cultura, ma chi prendete per i fondelli? Se è favorevole l’aspirante Gran Maestro non c’è da cercare il baco? Altroché Bruco

  3. ah Montepaschi, sta’ tranquillo, non diranno neppure quello
    Lor Maestà tacciono come i principi assoluti, hanno inventato un libro bianco sul MPS ORA quando i buoi sono scappati! Ma dei conti comunali non si parla più vero?
    Che pena

  4. Come volevasi dimostrare…ma avete visto il livore di Falorni? Dove si va così anche se non avesse mai sbagliato? (ma Cenni?)

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star