Federico Muzzi Il Santo - Foto

Rassegna Stampa – Flop dell’assemblea pubblica degli avvocati senesi… L’Eretico e il suo pupillo!!!

In un pomeriggio grigio di Gennaio gli avvocati senesi avevano deciso di incontrare i cittadini in una assemblea pubblica per parlare dei problemi del Tribunale di Siena. Purtroppo però di semplici cittadini c’erano ben pochi forse tre e tutti e tre bloggers quindi interessati, la stampa era presente con il mitico Augusto Mattioli. Per il Comune gli Assessori Mancuso e Mazzini e dell’opposizione Marco Falorni di Impegno per Siena. Sono arrivato a metà riunione il Presidente del tribunale aveva già parlato e se n’era andato. Sono entrato nel momento preciso in cui l’assessore Mancuso ha detto la frase “Città della Cultura…” Mi son detto:  “Ho sbagliato assemblea!?” Invece no! Ho riconosciuto diversi avvocati fra cui Luigi De Mossi e quello alto secco sempre insieme a quello boccoluto che lavorava al Monte dei Paschi di Siena, ora mi sfugge il nome. Ho ascoltato Mancuso che nel suo intervento ha citato il 2019 per ben tre volte, ha lasciato la parola al figlio d’arte Paolo Mazzini che con la sua voce monocorde ha addormentato ancora di più la platea. Dopo le istituzioni hanno parlato gli avvocati devo registrare un ottimo intervento dell’avvocato DE MOSSI che almeno ci mette la faccia e non te le manda a dire. Un altro intervento buono lo ha fatto Alessandro Betti, si vede che ci sa fare e farà strada, occhio Ale a non scendere a compromessi col sistema!!! Sempre quell’avvocato alto di cui dicevo prima ha fatto un intervento da seduto chiedendo che i semplici cittadini prendessero la parola e esprimessero il loro pensiero sulle problematiche della giustizia senese, gli unici rimasti eravamo io e il professor Grasso. Il Professore ha declinato l’invito, il sottoscritto purtroppo essendo troppo timido per parlare in pubblico ha preferito abbassare lo sguardo di fronte al richiedente per non diventare rosso… La serata si è conclusa, ma la sensazione che ho avuto è che sia servita a poco…

Il parcheggiatore Francesconi, dalla Palestina con furore

QUANDO SI VIENE PRESI DALLO SPASMO COMUNICATIVO

“Situazione di estrema difficoltà in tribunale”

VALENTINI E SACCO SUL FUTURO DEL SANTA MARIA DELLA SCALA

I Senesi e il Santa Maria della scala

Quando la giustizia non è lenta… gli atenei di Lecce e Siena

I cittini della Robur

Interrogazione settimana sport week

Succede anche a Siena

da http://www.stampalibera.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star