Federico Muzzi Il Santo - Foto

La rubrica di Francesco – Comoda eh, dire che il Siena si salva solo se si fa lo stadio nuovo!?

Stamani ho letto questo articolo
http://www.ilcittadinoonline.it/news/171400/La_squadra_e_lo_staff_tecnico_Ac_Siena___Il_nostro_impegno_continua_.html
Ritengo, da senese ed affezionato dello sport “a Siena” e di Siena, che si stia svoltando veramente sul surreale.
Nei giorni scorsi si è fatto un gran parlare dello stadio nuovo.
Sono daccordissimo sulla riqualificazione dell’area e sulla necessità di un nuovo stadio consono all’area stessa, quindi, per la proprietà transitiva non d’accordo su quel tipo di progetto presentato e all’analisi di fattibilità.
Ma il mio indice oggi non voleva puntare su questo argomento, tra l’altro già dibattuto, ma piuttosto sul come si è presentata la faccenda ai media ed alla cittadinanza.
A parte dichiarazioni estemporanee di tutti i ranghi ed aspetti dogmatici che non condivido, quello che mi fa veramente inc….re è la serenità con cui una società possa seraficamente asserire che non onorerà gli impegni federali.
Si sta assistendo ad una enorme presa per il c..o in cui si cerca di scaricare sull’amministrazione comunale e sulla cittadinanza la responsabilità di una sostanziale incapacità a far fronte agli impegni presi.
Si ripete in sostanza lo spettacolo che sta andando in scena da qualche anno in una delle città che furono tra le più ricche di sempre e di dovunque ed in cui oramai c’è rimasta solo una sciatta e scialba consorteria di rsponsabili che non vuole cedere il passo a nessun costo (se non altro per non ritrovarsi peggio di com’è messa attualmente).
Non sto in pensiero per l’amministrazione comunale, che vedremo presto se avrà gli argomenti per discutere in modo adeguato del progetto.
Ma la cittadinanza è stata, nuovamente e come sempre, distratta da argomenti capziosi e sibillini per essere spinta verso l’accettazione supina di quanto deciso dai soliti.
Si, i soliti, non come si è sentito dire da qualcuno che asserisce che il progetto non passerebbe perchè c’è gente diversa a fare le proposte; è proprio il contrario!
Immagino che quando uno rileva una società sportiva si sia fatto i conti in tasca e sappia che qualche soldino deve spenderlo; sennò tanto varrebbe che rimanesse nel suo ridotto senza andare a disturbare i massimi sistemi!
Perchè diversamente, sarebbe Comoda eh, fare il presidente con i soldi del monte!? Comoda eh, dire che il Siena si salva solo se si fa lo stadio nuovo!? (così gli speculatori edilizi riscuotono tanti bei milioncini e magari gli ci scappa anche di averne qualcuno per onorare la carica). Comoda eh, sbattersene altamente gli zebedei se si butta per aria un’area di svariate migliaia di metri cubi e poi magari non si finiscono i lavori lasciando una voragine in centro città ma tanto la società che gestisce capitalizza 10000 euro soltanto!? Comoda eh, approfittarsi nuovamente delle passioni della gente come si è fatto anche con il Palio svuotando tutto di cultura e tradizioni solo per far arricchire i soliti!? Comoda eh, dare sempre la colpa a qualcun’altro quando si è attinto a piene mani da un sistema che è imploso per ingordigia ed incapacità manifesta oltre ogni possibile raziocinio umano!?
Io mi sono sinceramente stancato di tutto questo!
Credo che non sia più sopportabile da parte di nessuno questo stato di cose e forse sarebbe bene davvero che magari i tifosi lo facessero sul serio un bel partito.
Ma non dovrebbero farlo per rabbia verso le ultime vicende, ma magari per serio e convinto impegno civico verso quella che è anche casa loro.
Senza minacce mirate solo alla soddisfazione delle proprie istanze attuali, ma magari con l’intenzione di ribadire che questo teatrino non lo accettiamo più perchè siamo oltremodo indignati di come continuano a trattarci e cioè solo come limoni da strizzare o vacche da mungere perchè poi delle nostre passioni, in verità, non glie ne frega niente a nessuno!

10010157_591548057600722_1829523102_o

One reply to “La rubrica di Francesco – Comoda eh, dire che il Siena si salva solo se si fa lo stadio nuovo!?

  1. Con il Santa Maria e lo stadio hanno deviato l’attenzione dalla cosa più importante: il nuovo statuto della Fondazione musei senesi approvato SENZA NESSUNA DISCUSSIONE IN COMMISSIONE E CON LA CITTA’. Io che sono sospettoso ho subito rizzato le antenne quando ho visto che la storia risale a marzo dell’anno scorso, ricordate quando si voleva anche fare la Fondazione SMS? Qui l’idea è la stessa affidare a persone capaci TUTTO IL NOSTRO PATRIMONIO BIBLIOTECHE ARCHIVI COMPRESI PER FAR QUATTRINI (chi POI?)…CI SARANNO DI MEZZO I LABORATORI FIORENTINI? O E’ SACCO CHE PENSA CHE LA CAPITALE NON VENGA E DEVE TROVARSI UN’OCCUPAZIONE? MA NON L’HA GIA’ ALLA FONDAZIONE CAMPUS DI LUCCA? NE è DIVENUTO DIRETTORE! CHISSA’ LA SUA UNIVERSITA’ QUANTO SPESSO LO VEDE, VI PARE?

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star