Federico Muzzi Il Santo - Foto

Rassegna Stampa – Nasce la pagina FACEBOOK per far togliere il Mangia d’oro a Minucci Ferdinando…

Ritirare immediatamente il Mangia d’Oro a Ferdinando Minucci

La Guardia di Finanza di nuovo alla Mens Sana Basket

BasketSiena perquisita dalla Finanza

Mens Sana Basket: sono 7 le perquisizioni domiciliari

Siena, si complica: perquisiti gli ex vertici, l’accusa è bancarotta

Basket: Fiamme Gialle in sede Mens Sana

I FEDELISSIMI, LO STADIO E L’ASSESSORE MAGGI

Il Comune ha già speso 10 milioni di euro per fare del Rastrello uno stadio da serie A

UN SEGNALE… AD NEGOTIUM?

Sul reclutamento universitario una proposta del CUN per uscire dall’emergenza

2 replies to “Rassegna Stampa – Nasce la pagina FACEBOOK per far togliere il Mangia d’oro a Minucci Ferdinando…

  1. Caro Santo,
    indovina che cosa penso della proposta?

    In giornata, penso proprio che ne scriverò: ma ormai il Minucci Ferdinando mi ha quasi annoiato, da quanto ne ho parlato: è bene iniziare a scrivere dei minucciani…

    L’eretico

  2. Perfettamente d’accordo con Raffaele.
    Di Minucci, come di Mussari e degli altri ora è bene se ne occupi la Magistratura.
    Mentre è indispensabile, se non altro per l’interesse e la dignità della nostra Comunità, impedire a chi ha fatto per anni il servo sciocco e acquiescente dei vari potenti, di riciclarsi o di tentare di prendere le distanze dalle loro responsabilità sulla complicità, o perlomeno connivenza. che hanno avuto nel disastro di Siena. Vanno smascherati e mandati tutti a casa.
    Parlando con amici della mia età sento troppe volte dire che si vergognano di essere Senesi: Questa è una cosa aberrante, soprattutto da parte di chi in passato sosteneva, per me a ragione, che i Senesi erano primi “nel mondo” per senso di appartenenza e orgoglio cittadino.
    Ecco, cerchiamo di non farci annullare o “espellere” dai nuovi senesoni di m…a, ma ricompattiamoci tra noi, ricordando ai giovani di oggi quei bei tempi, e cacciamo loro a calci in culo. E’ l’unica cosa da fare, per non essere ricordati come la generazione che ha portato la Città al disastro e vergognarsi di avere ricevuto una Siena potente e lasciare ai nostri eredi una Siena distrutta, non solo a livello economico ma anche etico e morale.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star