Annunci
Home > libero contributo, politica senese > ULTIM’ORA – Dopo Mugnaioli si dimette anche Juri Bettollini… Il PD frana dall’interno…. Siena Cambia? Ma dove?

ULTIM’ORA – Dopo Mugnaioli si dimette anche Juri Bettollini… Il PD frana dall’interno…. Siena Cambia? Ma dove?

17 settembre 2014
Dopo Mugnaioli di è dimesso Juri Bettollini dirigente degli enti locali del Pd provinciale senese, membro della segreteria Provinciale. Da tempo dicevamo che il PD senese non vuole cambiare ora è scritto nero su bianco…
Ecco cosa scrive sulla sua pagina FACEBOOK:

Avevo promesso che mi sarei impegnato nella politica provinciale per portare un contributo di cambiamento e che lo avrei fatto fino a quando avrei avuto la consapevolezza di poter incidere con una politica nuova fatta da persone normali! In politica si può vincere e si può perdere, ma una cosa è certa : non si può perdere la faccia!!! Il Pd a Siena non vuole cambiare ed è arrivato, purtroppo, il momento di mantenere la promessa!!! Sono stato tradito nel peggiore dei modi!!…Lascio l’incarico di responsabile degli enti locali del partito provinciale di Siena! A me le poltrone non servono!! Caro apparato, ‪#‎cirivedremo‬ presto, ma stavolta in mezzo alla gente e non nelle stanze!!

yuri

Annunci
  1. Montepaschino Tranquillo
    17 settembre 2014 alle 5:25 pm

    Bravo Juri! Ormai è un apparato sclerotico, sempre meno accettabile. c’è da vergognarsi di farne parte. Ed è un gran peccato. Dove andiamo così? E’ l’unico partito in qualche modo strutturato, con un certo programma, gli altri che fanno? Il Falorni mi va alle riunioni di Centro, ma per che cosa? Mi fido della persona, meno di quelli che si troverà intorno. Il gruppo della Vigni è meglio ma bisogna chiarirsi: non sono andati al mare anche loro al tempo delle comunali? Dove vanno i Pentastellati? Loro sì che sono strutturati ma la dittatura del computer non è la peggiore? Comunque la si rigiri non c’è speranza politica e la crisi morde sempre più. Altroché 100 o 1000 giorni. Che ci comprino i tedeschi e gli arabi e facciano loro. Vedrete ce il problema degli immigrati lo risolvono, loro.Altrochè Lega.
    Intnato i “miei” licenziano, ma si aumentano gli stipendi lorsignori! Se Montezemolo va via con 27 milioni quanti ne vorrà questo per aver “risanato” si fa per dire il MPS?

    p.s seguiamo l’iniziativa del sindaco di Casole: ormai si è purgato o no?

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: