Annunci
Home > rassegna stampa > Rassegna Stampa – Le Contrade si vendono ai Fiorentini? Per L’Eretico si apriranno le porte del carcere? Don Brunetto arriva sempre secondo…

Rassegna Stampa – Le Contrade si vendono ai Fiorentini? Per L’Eretico si apriranno le porte del carcere? Don Brunetto arriva sempre secondo…

19 novembre 2014

Così svendiamo anche i gioielli di Contrada. I fiorentini dopo molti secoli si prendono la rivincita sui senesi e mettono le mani sul patrimonio culturale senese, quello più caro, quello più amato, i musei di Contrada. Da ricerche fatte presso amici contradaioli, pare che nessuna assemblea abbia votato l’apertura dei musei a pagamento, il tutto gestito da CIVITA. Sembra che il Magistrato abbia fatto tutto insieme a Don Brunetto, insomma le assemblee che sono sovrane sono state esautorate (se non fosse così ospiterò la smentita del Magistrato delle Contrade). Quindi si svenderà anzi si venderà la nostra storia le nostre passioni a 18,00 € a persona… Sembra che l’introito sia così diviso 10,00 a CIVITA 5,00 alle Contrade e 3,00 euro al Comune… Non dico altro faccio solo una domanda e aspetto risposte da voi lettori. C’entrerà qualcosa il fatto che il Priore del Montone è diventato anche Rettore dell’Opera del Duomo, primo avamposto di CIVITA a Siena?

CIVITA METTE LE MANI SUI MUSEI DI CONTRADA E IL REGOLAMENTO SUI BENI COMUNI?

Scoop: lo strano caso di Bancasciano (e 3 Ps)

A Siena non serve un premio di consolazione.

Valentini: “Il futuro della Pinacoteca sia condiviso con le istituzioni”

Terme di Petriolo, degrado e rischi per l’incolumità dei bagnanti

Mps, Profumo: “Non mi sembra ci sia tutta questa coda”

A quando i giubbetti sponsorizzati?

Annunci
  1. Bastardo Senza Gloria
    19 novembre 2014 alle 11:18 am

  2. Maria Lupi
    19 novembre 2014 alle 3:45 pm

    vivissimi complimenti all’on.le Barzanti! E’ tempo che non lo leggevo con grinta, finalmente! Che Siena stia cambiando? Voi sapete che se c’è stato un cloroformio involontariamente (?) alleato del SISTEMA è stato lui con i suoi Ceccuzzi ecc. eppure ora forse si è svegliato.
    grande la Provvidenza! O è Sant’Ansano che si avvicina? DelValentini haempre avuto riserve ad essere sinceri. voglio sentire l’Ascheri che ha avuto la notoria polemica con lui su un libro…

  3. Mario Ascheri
    19 novembre 2014 alle 9:15 pm

    Sì, Maria, una volta tanto mi trovo d’accordo con Barzanti! Ma, come ho scritto in Facebook, che non mi è molto familiare, non è buon segno…

  4. Dantès
    20 novembre 2014 alle 12:33 am

    Domani conferenza stampa alle 11. Speriamo che qualcuno chieda al Rettore Pacciani che spieghi per bene che è successo. E che sia la prima e l’ultima volta: prendiamola come prova, e poi facciamo da noi, forza addetti cultura delle Contrade perché non vi vedete? Dovete attendere la benedizione dei priori? Non siete eletti dal popolo?

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: