Annunci
Home > rassegna stampa, rassegna video > Rassegna Stampa – La Sanità “pubblica”… SEI preso per il C…O!!! Il palinsesto di Siena Tv

Rassegna Stampa – La Sanità “pubblica”… SEI preso per il C…O!!! Il palinsesto di Siena Tv

9 dicembre 2014

Prima della consueta rassegna stampa una piccola storia.

Un paziente ha bisogno di una risonanza magnetica urgente, telefona al C.U.P…. Ecco la conversazione:

Paziente: “Buon giorno avrei bisogno di una risonanza magnetica.”

C.U.P. : “La prima data disponibile è per febbraio”

Paziente: “Ho urgenza, non c’è posto prima.”

C.U.P.: “Mi dispiace no.”

Paziente: “Va bene faccio in un altro modo buon giorno”

Il paziente si è rivolto ad una struttura privata che gli ha dato appuntamento per il giorno stesso, a pagamento, ma chi se ne frega quando uno sta male sta male… Questa è la sanità pubblica tanto amata dal nostro Presidente Enrico Rossi, a proposito ma i 100 milioni per le Scotte quando arrivano?

NON SEI (TOSCANA) CONVENIENTE. NOI (CITTADINI) SIAMO PRESI PER IL CULO

“Per le banche europee un 2015 difficile”

No all’assunzione dei dirigenti esterni in Provincia ,Ncd: “È merito dell’opposizione” 

A Siena oltre centoventimila presenze per il Mercato nel Campo

Finalmente sapremo che cosa ha fatto il Comune per salvare la vita di Asia Bibi

I senesi liberi ed onesti devono congedare una classe dirigente inadeguata

Estranei

Stravolta la secolare storia del Palio da un incompetente come 930

Gente vana?

ROBUR SIENA 1-3. Le tribunarelle

Annunci
  1. 9 dicembre 2014 alle 3:53 pm

    Telefonata al CUP per prenotazione di una mammografia per mia moglie. Risultato: seconda metà di AGOSTO! Roba da matti…

  2. Silvia (quell'altra)
    9 dicembre 2014 alle 4:48 pm

    che qualcuno abbia fatto un accordo con i privati? vi meravigliereste se mai venisse fuori? non doveva essere un impegno recente quello di diminuire le attese? solo annunci di giornale per il gonzo di turno?

  3. 9 dicembre 2014 alle 11:25 pm

    Per un controllo urologico richiesto al CUP; appuntamento fra quattro mesi, pagando ticket di 50 euro con la forte probabilità di venire visitato da qualche dottorino alle prime armi. Spendendo 65 euro ho fatto una accurata visita due giorni dopo, presso un medico serio e capace. Perchè dobbiamo continuare a tenere in piedi mega-carrozzoni, funzionanti solo per le carriere di politici e medici politicizzati? non è l’ora di dire basta???

  4. Magico Vento
    10 dicembre 2014 alle 12:39 am

    Non vorrei essere l’unico ad andare controcorrente ma giusto per fare corretta informazione qualora sia ravvisata l’urgenza di una determinata prestazione o visita ospedaliera questa deve essere riportata nella richiesta dal medico curante. In questo caso il CUP ha il dovere di permettere l’appuntamento più vicino in linea con le caratteristiche d’urgenza di chi necessita della prestazione. Personalmente quando il mio medico ha ravvisato le caratteristiche dell’urgenza l’ha sempre riportato sulla ricetta.
    Se poi vogliamo solamente dire che quasi a parità di costi privato significa al momento avere un servizio migliore posso anche essere d’accordo.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: