Annunci
Home > rassegna stampa > Rassegna Stampa – Il Sindaco non riceve i cittadini… Quel giornalismo un po’ Allegro!! Il Signor Rossi schiaffeggia Siena sulla sanità…

Rassegna Stampa – Il Sindaco non riceve i cittadini… Quel giornalismo un po’ Allegro!! Il Signor Rossi schiaffeggia Siena sulla sanità…

9 giugno 2015
Caro Sindaco,
dopo ripetute richieste di incontro, a quasi un mese dalla presentazione dell’appello dei 115 che ho avuto l’onore di presentare, il diniego di stamani, comunicatomi dalla Sua Segreteria, di incontrare sia pure per pochi minuti una piccola delegazione, lascia davvero l’amaro in bocca, come si dice.
Proprio sabato scorso all’Università si è lamentata largamente la difficoltà di trovare ascolto presso le istituzioni!
Il problema della vivibilità nel centro storico non è compito di un solo assessore. Voglio sperare che l’ass. Maggi vorrà comunque spiegare in Giunta la portata del problema e farLe comprendere il suo rilievo.
Ormai solo interventi urgenti possono evitare mosse più incisive della richiesta umile ed educata cui ci siamo limitati fin qui. Spiace, mi creda, dover parlare in questo modo.
Sperando sempre in un ripensamento, cordialmente
Mario Ascheri

10690057_10204562681882215_4547608708121052064_n

 

Annunci
  1. Bastardo Senza Gloria
    9 giugno 2015 alle 11:49 am

  2. 9 giugno 2015 alle 12:14 pm

    Vorrei ricordare a Mario Ascheri che Bruno Valentini in un passato molto recente si è rifiutato di incontrare un gruppo di cittadini; questo episodio è avvenuto pochi mesi fa, allorquando una delegazione di 10 persone, in rappresentanza del gruppo “Dedica del Palio di Agosto alla Maestà di Simone Martini”, richiese un incontro per poter consegnare una lettera in cui si chiedeva che la Giunta prendesse in considerazione la possibilità che il Palio dell’Assunta venisse dedicato ad un momento di grande importanza per la storia e la cultura di Siena. L’incontro non fu concesso, la lettera fu consegnata e protocollata dagli uffici comunali; stiamo ancora aspettando una risposta…

  3. Mario Ascheri
    9 giugno 2015 alle 11:15 pm

    Carla, la sua singolare tesi è infatti questa:
    “Nelle relazioni esterne del Comune, il sindaco si avvale dei propri assessori, ovviamente coinvolti per competenza. Non c’è né sottovalutazione né disinteresse, bensì logica organizzativa. Gli assessori interessati mi hanno già riferito relativamente alla vicenda ed ai loro intendimenti. E’ illogico ed impossibile che il sindaco si occupi direttamente di ogni questione inerente l’Amministrazione Comunale. Anzi, sarebbe velleitario e controproducente.”
    infatti, non avendo tempo di ricevere i cittadini, si è autonominato in Fondazione Chigiana (che interessa ma non ‘direttamente’, come la vivibilità, il Comune), dove poteva tranquillamente andare, per competenza l’assessore alla cultura.
    Ma sono sicuro che la Giunta vorrà essere ragionevole: ci sono assessori che conoscono il centro storico; in effetti, Sindaco, forse ci ha risparmiato un perdita di tempo. GRAZIE! Signor sindaco, Le ripeto però: gli interventi sono necessari e urgenti da mesi; li attendiamo prima dell’estate.
    Le operazioni possibili in caso negativo ci sono e, Le assicuro, incisive.
    Grazie, Santo per lo spazio concessomi.
    Appena mi riprendo da uno shock sexy da hacker in FB, vi racconto un altro aspetto di come ‘Siena Cambia’…

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: