Annunci
Home > libero contributo, politica senese > Libero Contributo – Giusti Lega Nord Siena si scusa e rimette il proprio mandato nelle mani del Consiglio Nazionale della Lega Nord

Libero Contributo – Giusti Lega Nord Siena si scusa e rimette il proprio mandato nelle mani del Consiglio Nazionale della Lega Nord

20 novembre 2015
Due parole sulla vicenda che ha visto come protagonista Francesco Giusti e Selvaggia Lucarelli. Il Giusti ha sbagliato e qui non ci sono storie, Selvaggia Lucarelli ha ragione e ha fatto bene a fare quello che ha fatto. Però non accetto che una vicenda di questo genere sia usata politicamente dal nostro Sindaco Bruno Valentini, da certi personaggi e i loro sodali che da anni amministrano questa città. L’indignazione giusta per la frase diciamo così infelice di Giusti lo dovrebbero avere anche quando arriva un avviso di garanzia per presunti abusi edilizi e anche verso chi ha distrutto il benessere della nostra città. Con questo ripeto, non voglio difendere il Giusti, ma non va strumentalizzato  livello politico… Sarebbe bene a mio avviso che il Consiglio Nazionale della Lega accettasse le dimissioni… BUONA LETTURA
Ricevo e pubblico
Ritengo di dover porgere le mie scuse alla giornalista Selvaggia Lucarelli e alle donne che si sono sentite offese dalla mia infelice battuta. Tali mie parole, scritte sulla bacheca di un conoscente, goliardicamente utilizzate nel linguaggio comune tra amici per esprimere il concetto “più fatti e meno chiacchere”, non avevano alcuna finalità offensiva. Nutro una profonda stima e rispetto per le donne. Il loro supporto e collaborazione è fondamentale, il loro impegno infonde speranza ed è determinante, in tutti i campi.
Tanto sono convinto di ciò che nell’ambito della sezione senese della Lega Nord riconosco tra i più validi collaboratori proprio le donne ed a loro viene dato ampio spazio per iniziative e confronti. Instancabili nel loro dividersi tra famiglia, lavoro e impegno sociale sono, secondo me, le protagoniste nella creazione di un futuro migliore.
Ribadisco, dunque, l’assoluta mancanza di qualsivoglia accezione offensiva nelle mie parole. Una pessima battuta, ma solo una battuta. Comunico altresì di rimettere per qualsiasi doverosa valutazione il mio mandato di Segretario provinciale nelle mani del Consiglio nazionale della Lega Nord Toscana, in quanto non è assolutamente mia intenzione danneggiare l’immagine, la crescita ed il consolidamento del Movimento leghista a Siena e Provincia.
 
Francesco Giusti

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: