Federico Muzzi Il Santo - Foto

La rubrica dei Disastri – Su SIENA BIOTECH BRUNINO pare BETTINO!!!!

Ho postato grazie alla cortese disponibilità del “Santo” un’ opinione su quello che “quelli del boom” non hanno saputo/voluto/creduto indispensabile fare nella nostra vita economico-sociale degli ultimi 50 anni, sperando in un risveglio …..postumo!!! Invece leggo che uno dei candidati nato nel  pre-boom , quindi a metà tra coloro che decidono e coloro che subiscono le decisioni, che pensa ancora di essere negli anni ’90, forse pensando di cambiare il nome da Bruno a Bettino, visto che pensa ad esempio di risolvere il problema Sienabiotech con i soldi pubblici ………  http://www.ilcittadinoonline.it/news/159871/Valentini__Chiederemo_alla_Regione_un_sostegno_concreto_per_Siena_Biotech_.html  .

Di Sienabiotech il sottoscritto scrisse un articolo appena prima che partisse la cassintegrazione (http://www.ilcittadinoonline.it/news/146668/A_Siena_la_ricerca_segue_il_collasso_dei_suoi_finanziatori.html   ), passando attraverso un post pubblicato nel blog del “Santo” molto tempo prima per cercare di far nascere un po’ di orgoglio in chi vedeva molto bene il tramonto (https://ilsantodisiena.wordpress.com/2011/07/07/che-cosa-e-sienabiotech-perche-esiste/

 Insomma  le cose erano evidenti da tempo, bastava leggere ed informarsi, cosa oltretutto molto facile e semplice per chi è al potere dell’ economia e della società economica di una città come Siena !!!  Poi vorrei sottolineare,  che in Regione la situazione è ben conosciuta da tutti da molto tempo (http://www.ilcittadinoonline.it/news/151021/La_crisi_della_Siena_Biotech_in_Regione.html) Conosciuta anche da parte di chi fa il lavoro di sindacato, cioè di coloro che dovrebbero conoscere e far riconoscere DIRITTI e DOVERI. I modus operandi talvolta sono stati discutibili e senza dare troppo insistere nel dare fastidio (http://www.gonews.it/articolo_162809_Biotech-rinviato-lo-sciopero-in-attesa-del-tavolo-di-trattative.html ), anche perché se lo si fa (http://www.sienafree.it/siena/142-siena/42004-siena-biotech-indetto-sciopero-per-giovedi-15-novembre ), si rischia come è successo ad un sindacalista di essere “trasferito” in corso d’ opera!!!  Il tutto è gestito da chi dovrebbe render conto ai colleghi / dipendenti (ricordo che è una società al 100 % di MPS !!) , ma che invece tenta di scappare in vari modi fino  a fare promesse (http://www.youtube.com/watch?v=xWbLjnGwJWU ), che oggi ritornano ad essere fatte come un ritornello dal signor Bru Bettino.  I dipendenti , come i ricercatori di SB e altri enti, che vivono di un lavoro incomprensibile come quello della ricerca, nel Paese delle favole rischiano solo di diventare come i topi  del “pifferaio magico”!!! Mi auguro che ci sia volontà di comportarsi con coraggio e responsabilità e che si sappia leggere e sfruttare questa esperienza per creare qualcosa di veramente grande e positivo anche ora che sembra tardi…….

Mi auguro che chi diventa Sindaco e chi diventa componente della Giunta sia cosciente che ogni azione non riguarda il proprio partito o amico dell’ amico, ma riguarda una Comunità di persone che nel passaparola, soprattutto in un momento come questo dove si usa la rete, diventa un messaggio Globale e non locale!!!!! Ultimamente passa il messaggio che Siena è un po’ come se fosse la Sodoma e Gomorra italiana…..con la differenza probabilmente che non ci sarà ne una condanna divina ne una terrena ……quale sarà allora il futuro ?

Multipass

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star