Federico Muzzi Il Santo - Foto

Libero Contributo – Marco Falorni spiega come ha monitorato le spese per Siena Città della Cultura 2019

In tema di risorse e di spese per sostenere la candidatura di Siena a capitale della cultura europea 2019 si può citare la risposta, ad una interrogazione di alcuni consiglieri, fornita dall’assessore Lucia Cresti in data 9 settembre 2011. Dalla stessa si evince che “la precedente giunta comunale (Cenni, ndr) aveva stabilito che le risorse necessarie al finanziamento del comitato promotore, del comitato scientifico e del comitato di progetto saranno reperite tra le somme che residuano dalla gestione del comitato per la mostra di Duccio di Buoninsegna, che ha concluso la sua attività nell’anno 2005 e che sono allocate al bilancio al capitolo 46300/00, residuo n. 2005/2567, nella cifra di 137.406,57 euro”. Si leggeva ancora che “i costi sostenuti ad oggi (cioè, ripetesi, al 9 settembre 2011, ndr) dall’Amministrazione comunale per il sostegno alla candidatura di Siena a capitale europea della cultura 2019 sono pari a zero. Il comitato promotore ha invece utilizzato le seguenti cifre…”, e cioè 1.416,70 euro per pagare l’atto notarile di costituzione del comitato promotore stesso, ed euro 24.000 erogate ad una società sportiva per attività svolte a supporto della candidatura in questione. Preciso che su questa ultima erogazione, fatti salvi eventuali ulteriori approfondimenti, ho già presentato due richieste di accesso agli atti, in data 22 settembre 2011 e in data 14 novembre 2011, a cui è stata fornita risposta rispettivamente in data 17 ottobre 2011 e in data 14 dicembre 2011.

Marco Falorni
Marco Falorni

Per quanto riguarda invece gli emolumenti a favore del direttore di candidatura professor Sacco ed il budget di spesa per il quale il Comune si è impegnato, preciso che il sottoscritto ha presentato una richiesta di accesso agli atti in data 2 gennaio 2012, alla quale è stata fornita risposta in data 1 febbraio 2012, allegando la bozza del contratto approvato dal comitato dei sostenitori in data 24 gennaio 2012 e che avrebbe dovuto essere formalizzato in data 2 febbraio 2012. Da tale bozza di contratto (ripetesi, all’epoca non ancora formalizzato, ndr), si evince la determinazione del compenso annuo lordo, per l’anno 2012, ed una previsione di spesa forfettaria annuale a ristoro delle spese di viaggio e di permanenza a Siena per portare avanti le attività legate alla candidatura.

Per onestà intellettuale, preciso che, in occasione di un pubblico dibattito su questo tema, tenuto nella sala Patrizi in occasione della scorsa campagna elettorale per le comunali, il professor Sacco precisò che in quel periodo (si era in fase di gestione commissariale del Comune, ndr) egli stava lavorando gratis.

Credo di aver dimostrato, atti alla mano, di avere, da anni, sempre tenuto sotto attento seguimento questo argomento, attraverso reiterati atti consiliari, fino all’ultima interrogazione, che ha avuto risposta in aula dal sindaco in data 8 agosto 2013, e attraverso numerosi articoli pubblicati sul sito internet www.impegnopersiena.com

Sarà mia cura focalizzare ancora l’attenzione su questo tema, cosa del resto già allo studio, e successivamente darne notizia al pubblico nelle forme opportune e/o consentite dalla collaborazione dei mezzi di informazione, certamente attraverso la pubblicazione sul sito di IPS.

Marco Falorni – IPS

tutti possiamo fare sempre di più e meglio
credo che un primo punto complessivo della situazione sui costi possa essere fatto a inizio dicembre, quando sapremo se Siena avrà passato o no la prima fase di selezione
sperando di fare cosa utile, le allego intanto alcuni link tratti dal sito internet http://www.impegnopersiena.com
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1889:capitale-della-cultura-a-sorpresa-spunta-anche-grosseto&catid=34:politica&Itemid=27
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1883:perche-il-progetto-qcapitale-culturaleq-e-ancora-top-secret&catid=34:politica&Itemid=27
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1840:siena-qcapitaleq-valentini-prevede-di-spendere-80-milioni-di-euro&catid=34:politica&Itemid=27
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1836:siena-qcapitaleq-si-avvicina-il-momento-della-verita&catid=34:politica&Itemid=27
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1530:siena-capitale-della-cultura-ma-ci-sono-i-qnumeriq&catid=38:cultura&Itemid=48
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1445:un-capoluogo-per-ora-che-non-deve-pensare-a-diventare-capitale-ma-a-fare-cultura-tutti-i-giorni&catid=38:cultura&Itemid=48
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1289:la-cultura-agonizza-nella-aspirante-capitale&catid=38:cultura&Itemid=48
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1282:capitale-culturale-la-risposta-allinterrogazione-sul-direttore-di-candidatura&catid=38:cultura&Itemid=48
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1266:un-sacco-di-citta-vogliono-diventare-capitale-culturale&catid=38:cultura&Itemid=48
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1020:ceccuzzi-spera-nella-qcapitale-europeaq-grazie-ai-residui-ereditati-da-piccini&catid=38:cultura&Itemid=48
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1019:cosa-vuol-dire-fare-cultura-lesempio-di-cortona&catid=38:cultura&Itemid=48
vorrei infine sottolineare che, nella scorsa campagna elettorale per le comunali, il sottoscritto è stato l’unico candidato a sindaco sostanzialmente contrario alla corsa per la candidatura a capitale culturale europea
favorevolissimi erano invece Valentini, Neri, Tucci, Vigni, Corsini, Pinassi, Marzucchi
questo perché ero e sono convinto che, purtroppo, le urgenze per Siena oggi sono ben altre, ed occorre concentrare le residue risorse sulle emergenze e soprattutto sul sociale
chiaro che bisogna riprendere una politica culturale umiliata per anni, ma questo non c’entra con la capitale culturale
cordiali saluti
marco falorni – IPS

 

Le allego alcuni link tratti da http://www.impegnopersiena.com
sul quale può trovare anche molti altri articoli dedicati al bilancio comunale
nella sezione archivio politica
Spero intanto che questi link possano essere utili
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1887:quanto-si-e-speso-per-farsi-certificare-bilanci-cosi-qbrillantiq&catid=34:politica&Itemid=27
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1864:bilancio-comunale-i-nodi-stanno-venendo-al-pettine&catid=34:politica&Itemid=27
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1597:il-peso-dei-boc-sulla-prossima-amministrazione&catid=34:politica&Itemid=27
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1685:basta-con-le-favole-ecco-come-e-andata-nei-tre-ko-di-ceccuzzi-sul-bilancio&catid=34:politica&Itemid=27
http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1695:preghiamo-perche-non-arrivi-il-dissesto-ma-il-bilancio-comunale-era-davvero-impresentabile&catid=34:politica&Itemid=27
cordiali saluti
marco falorni – IPS

4 replies to “Libero Contributo – Marco Falorni spiega come ha monitorato le spese per Siena Città della Cultura 2019

  1. però, scusi Falorni, loro dicono di essere divenuti operativi negli ULTIMI DUE anni
    a Palazzo Patrizi Sacco disse che da gennaio (era marzo?) NON veniva pagato
    insomma, quanto finora sia costato lui e i suoi NON si sa, o sbaglio?
    Lo chiederei ora perché se si viene scartati sembrerà di essere degli avvoltoi.
    Io sono come la Silvia dell’Ascheri: per L’Aquila bernardiniana
    MA MOTIVANDO B E N E non con questo stupido silenzio

    1. tutti possiamo fare sempre di più e meglio
      credo che un primo punto complessivo della situazione sui costi possa essere fatto a inizio dicembre, quando sapremo se Siena avrà passato o no la prima fase di selezione
      sperando di fare cosa utile, le allego intanto alcuni link tratti dal sito internet http://www.impegnopersiena.com
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1889:capitale-della-cultura-a-sorpresa-spunta-anche-grosseto&catid=34:politica&Itemid=27
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1883:perche-il-progetto-qcapitale-culturaleq-e-ancora-top-secret&catid=34:politica&Itemid=27
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1840:siena-qcapitaleq-valentini-prevede-di-spendere-80-milioni-di-euro&catid=34:politica&Itemid=27
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1836:siena-qcapitaleq-si-avvicina-il-momento-della-verita&catid=34:politica&Itemid=27
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1530:siena-capitale-della-cultura-ma-ci-sono-i-qnumeriq&catid=38:cultura&Itemid=48
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1445:un-capoluogo-per-ora-che-non-deve-pensare-a-diventare-capitale-ma-a-fare-cultura-tutti-i-giorni&catid=38:cultura&Itemid=48
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1289:la-cultura-agonizza-nella-aspirante-capitale&catid=38:cultura&Itemid=48
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1282:capitale-culturale-la-risposta-allinterrogazione-sul-direttore-di-candidatura&catid=38:cultura&Itemid=48
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1266:un-sacco-di-citta-vogliono-diventare-capitale-culturale&catid=38:cultura&Itemid=48
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1020:ceccuzzi-spera-nella-qcapitale-europeaq-grazie-ai-residui-ereditati-da-piccini&catid=38:cultura&Itemid=48
      http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1019:cosa-vuol-dire-fare-cultura-lesempio-di-cortona&catid=38:cultura&Itemid=48
      vorrei infine sottolineare che, nella scorsa campagna elettorale per le comunali, il sottoscritto è stato l’unico candidato a sindaco sostanzialmente contrario alla corsa per la candidatura a capitale culturale europea
      favorevolissimi erano invece Valentini, Neri, Tucci, Vigni, Corsini, Pinassi, Marzucchi
      questo perché ero e sono convinto che, purtroppo, le urgenze per Siena oggi sono ben altre, ed occorre concentrare le residue risorse sulle emergenze e soprattutto sul sociale
      chiaro che bisogna riprendere una politica culturale umiliata per anni, ma questo non c’entra con la capitale culturale
      cordiali saluti
      marco falorni – IPS

  2. Ce ne fosssero di cosi zelanti, puntigliosi e cavillosi! Dovrebbe essere questa la funzione principale del buon consigliere comunale di opposizione: far sentire il fiato sul collo alla maggioranza e renderla consapevole di essere controllata, così come le elementari regole democratiche prevedono. Ogni consigliere di minoranza, dovrebbe piantarla di tentare di apparire il primo della classe e cessare di operare in modo disarticolato. Nell’interesse della città che amiamo, ridotta nello stato comatoso di cui sappiamo, sarebbe da irresponsabili, dopo gli opportuni chiarimenti anche certificati, non tentare un’azione concordata, sforzandoci di unire le forze sane nel comune obiettivo di toglierla di mano a costoro che, dopo aver dimostrato di non esserne assolutamente all’altezza vorrebbero continuare a dirigere l’orchestra che sicuramente ed inevitabilmente non potrà che suonare la solita, stessa, stonata musica.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star