Federico Muzzi Il Santo - Foto

Editoriale de IL SANTO – Quei dubbi che non verranno mai sciolti…

Leggendo tra i vari blog certe volte rimango stupefatto. C’è a Siena un blogger con la tessera da giornalista. Se prendiamo per esempio la polemica (giusta) sul pedaggio; il blogger giornalista, si scagliava con chi voleva far pagare dazio agli automobilisti per percorrere quella strada sterrata che è la Siena Firenze. Il tale ha scritto diversi articoli per difendere la gratuità dell’arteria che ci lega al Capoluogo di Regione e credo fermamente che avesse ragione. Mi sorge però un dubbio. In questi giorni la polemica è forte per l’aumento dei parcheggi e per l’introduzione della gabella anche la domenica. Da questo blogger con la tessera da giornalista non si è sentito un fiato: pro o contro. Pare strano però che Egli sensibile come è non abbia speso una parola per lasciare gratuito la domenica almeno il parcheggio di Piazza d’armi quando tanti nonni e genitori vanno a trascorrere qualche ora  all’aria aperta nell’unico parco(?) della città con i nipoti e i figli. Allora la domanda che mi faccio è la seguente: “Il signor blogger, mica avrà un permesso come il famoso direttore di giornale che con la sua mini-car può sfrecciare in ogni strada di Siena e parcheggiare nella ZTL senza pagare il famoso bollino?” Voglio essere buono, forse il blogger-giornalista non è aggiornato sull’argomento, diamogli qualche altro giorno e vediamo se ci illumina come dei FANALI nella notte…

A Fanali accesi!!! Sui parcheggi sempre più cari

7 replies to “Editoriale de IL SANTO – Quei dubbi che non verranno mai sciolti…

  1. birbo, Fede! come parco c’è anche quello detto dell’Orto dei Pecci e di Pescaia, che il Marzucchi è riuscito a finire prima che si dischiudesse il bilancio comunale nella sua tragica realtà. Io credo che si debba fare un’operazione verità sulle spese, senza punzecchiarci sui dettagli: capiamo tutti che se si ‘impiegano’ 400mila euro per le 80 pagine del progetto Siena capitale tutto è possibile qui?
    PERCHE’ NON CARICARE OGNI OPERAZIONE SPESA DEL COMUNE E SUOI COMITATI NEL WEB COME FA FIRENZE’ CHE RENZIANI CI SONO A SIENA?
    A PROPOSITO, LA FONDAZIONE HA RIDOTTO I COMPENSI DAL PRESIDENTE IN GIU’? QUALCUNO HA FORNITO ‘FANALI’ SU QUESTO PUNTO MORALMENTE ESSENZIALE?

    1. Vero che c’è anche l’Orto dei Pecci e Pescaia, ma il primo è ad uso solo per i residenti del Centro altrimenti risiamo lì con l’auto a pagamento. Per il secondo non offre gli spazi per giocare a pallone che offre Piazza d’armi. Per la tua proposta sulle spese sono d’accordissimo!!!

    2. Per il primo punto con Laura Vigni abbiamo ripetutamente chiesto, com successo solo parziale ma torneremo alla carica, una rendicontazione puntuale delle spese sostenute con i famosi 400.000 euro. In particolare ho anche chiesto che il rendiconto fosse pubblicato in una apposita sezione “trasparenza” del sito web ufficiale della candidatura.
      Per quanto riguarda i compensi della Fondazione nel prossimo consiglio comunale sarà discussa e votata una mozione, presentata da Cittadini di Siena, nella quale si chiede che la retribuzione del Presidente e del vice-Presidente della Fondazione siano identiche a quelle percepite dal Sindaco e dal vice-Sindaco e che i membri della Deputazione Amministratrice siano equiparati agli assessori del comune di Siena. Viene chiesta anche l’abolizione del gettone di presenza della Deputazione Amministratrice e l’equiparazione a quello dei consiglieri comunali del gettone riconosciuto ai membri della Deputazione Generale. Non dubitiamo che questa mozione sarà approvata con vasto consenso …

  2. PROPONILA, caro santo, IN SIENA ABBANDONATA DOVE C’è IDEA DI PROMUOVERE L’IDEA MIGLIORE DELLA SETTIMANA!
    CARICARE TUTTE LE SPESE COMUNALI…LE ENTRATE E’ PIU’ FACILE CONOSCERLE; BASTA GUARDASI LE TASCHE CHE CI SVUOTA IL COMUNE!

  3. Santo, chi sa niente del milione e cento che la Regione doveva mandare per la Capitale della Cultura? Vi ricordate? Sì, apparve sui giornali, eppoi?

  4. Il tentativo di chiedere la rendicontazione delle spese, a quanto mi risulta, c’è…Purtroppo sembra non esserci sollecitudine nel fornirla…

  5. Grazie al dott. Tucci, l’unico (?) consigliere comunale con Falorni che ci onora della partecipazione ATTIVA a questo blog!
    Ma perché non intervengono anche quelli di maggioranza? Abbiamo la lebbra? O devono chiedere l’autorizzazione al Partito?:
    QUESTA TRASPARENZA FIORENTINA SE C’è PERDAVVERO E’ DA ELOGIARE FORTEMENTE: CON QUESTI CHIARI DI LUNA NON BASTA PER RENDERE SIMPATICO RENZI?
    Chi è pratico e ha tempo? Io corro ai fornelli!

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star