Annunci
Home > libero contributo, rassegna stampa > Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Le regole? Sono per i rompicoglioni!!! Lo SKARAMELLI è M A G N I F I C O !!!!

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Le regole? Sono per i rompicoglioni!!! Lo SKARAMELLI è M A G N I F I C O !!!!

20 aprile 2016

Noto che a Siena se si fanno delle domande, chiedendo se sono rispettate le regole, si viene tacciati di essere MESCHINI oppure di screditare i cittadini che fanno dei lavori per il proprio quartiere. A questo gioco degli SMART BOYS TANGLE io non gioco. Il sottoscritto continuerà fare domande, perché per ora nessuno mi ha risposto. Specialmente su RAVACCIANO, mi è stato detto che i cittadini lavorano con entusiasmo. Ma le regole sono state rispettate?

C’è qualche amico di Siena ATTIVA e SMART BOYS, che mi dice che denigro il lavoro dei cittadini.

Ben venga il volontariato, ben venga il baratto amministrativo (che questo Comune non applica). Il tutto però deve essere fatto in base alle norme vigenti, altrimenti sarà un caos in cui magari i cittadini saranno felici, così pure gli amministratori, che avranno un bacino di voti allargato.

Che bravo DON BRUNETTO e FULVINO MANCUSO ci fanno fare come ci pare! La prossima volta li voto di sicuro, loro si che sono SMART! Mica come quei tromboni che chiedono il rispetto delle regole!!! PORA SIENA…

MA LO SCARAMELLI PENSA DI PRENDERCI PER I FONDELLI?

Unisi, a quando il successore?

Referendum: considerazioni sparse… e 4 Ps, specie uno…

NOTIZIE MPS/ In Borsa a -0,5%. Popolare di Vicenza informata dell’accordo Unicredit-Fondo Atlante

Potrebbero essere gratuiti

I bimbi della scuola di Fortezza scrivono al sindaco: “Tenete quello spazio pulito e sicuro”

SpS: “Riflessioni sull’assemblea Mps”

Piano del traffico: come sono stati spesi i 390 mila euro erogati dalla Fondazione?

INTERROGAZIONE URGENTE in merito ai prossimi festeggiamenti per Santa …

Ci arrendiamo…

Annunci
  1. Massimo Grisanti
    20 aprile 2016 alle 11:32 am

    Santo, ho fatto mio il detto: “Quel che non può essere capito non deve neppure essere spiegato”.
    Fattene anche tu una ragione: non esiste la società italiana, né il popolo italiano.
    Solo un’accozzaglia di vetero mezzadril comunisti del cazzo che finiranno per far andare a fondo la barca.
    Scendiamo prima che sia tardi!

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: