Annunci
Home > libero contributo, rassegna stampa > Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Siena degradata, non solo sporcizia ma anche politicamente e culturalmente! Con una classe politica inadeguata…

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Siena degradata, non solo sporcizia ma anche politicamente e culturalmente! Con una classe politica inadeguata…

13 giugno 2016

Forse sarà una mia impressione, ma credo che questo sia uno dei periodi peggiori della città, come se ce ne fosse stato bisogno!

Il degrado si nota ovunque, è inutile che gli assessori e il Sindaco neghino l’evidenza, basta fare due passi in città oppure andare in Fortezza per rendersi conto che quello che scrivo è la pura verità. Come ho scritto la settimana scorsa, se il bilancio non è più un problema, si cominci a pensare a sistemare le aiuole, togliere le toppe d’asfalto al posto della pietra serena.

Il degrado, però non è solo quello della cartaccia o dell’incuria, ma è anche politico.

C’è un vuoto istituzionale che il Sindaco non riesce a colmare, perché è evidente che non ne è capace e la sua politica fatta di annunci e promesse alla lunga non serve a niente. Faccio un esempio concreto: se il Comune avesse agito con determinazione per i fatti del dopo Palio di agosto, sono straconvinto che non sarebbe accaduto quello che sta succedendo ora con gli avvisi a comparire ai contradaioli. Se ci fosse una guida forte fatta di fatti e non di parole nessun elemento esterno avrebbe occupato lo spazio lasciato vuoto da chi di dovere.

Poi prendiamo come esempio quello che sta succedendo con la ROBUR una situazione ridicola, che non si può gestire con articoli di giornale ad effetto per rabbonire i tifosi che sono arrabbiati anche con le istituzioni, perché incapaci da fare da mediazione tra le parti. Tutte le dichiarazioni di Don Brunetto sembrano messe lì per pararsi il sedere e dire: “Io c’ho provato!” In questi casi è invece necessario tenere un profilo basso e lavorare sodo.

Questo degrado culturale, politico evidente ci sta portando ad essere una città come le altre, una città che ha perso il suo tessuto sociale e culturale, perché  è guidata da politici, incapaci di curarla e proteggerla. Politici più preoccupati a scannarsi in faide interne e negazionisti di fronte ai disagi dei cittadini e di fronte a fatti concreti sotto gli occhi di tutti… PORA SIENA

Intervento di Marco Sbarra su Siena, l’Ateneo, la Banca, la politica e i blogger non allineati

ZERO IN CONDOTTA

Università di Siena: rettore, prorettore vicario e dirigenti bocciati dal sindacato Usb

Non i soliti (e due ps)

Cerco un Comitato di gravità permanente (ed il “Mein Kampf”)

NERO SU BIANCO:”LA GIUNTA VALENTINI SEMPRE PIU’ DISTANTE DAL PALIO

Il Palio di Siena visto dai cavalli

NOTIZIE MPS/ In Borsa a -3,2%. Unicredit ancora sotto pressione con nuovi minimi storici

M5S: “Le figurette dell’Amministrazione Valentini sul turismo a Siena”

L’ex tiro a segno è “peggio di Scampia”

Incarico esterno per fare un dépliant, perché? L’assessore non risponde

E se Capitanbruschelli …

I pareri degli avvocati: Sallustio

Annunci
  1. AnvediOh
    13 giugno 2016 alle 1:35 pm

    “Siena tu sei di Roma, specchio gentile e bello…” Alla luce di quanto esposto ed anche di questo: “http://www.ilcittadinoonline.it/lettere/lex-tiro-segno-peggio-scampia/” forse la marcia del palio andrebbe aggiornata: “Siena tu sei di Roma specchio uguale identico..” Sarà cacofonico ma è la triste realtà… PORA SIENA

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: