Annunci
Home > libero contributo > Editoriale de Il Santo – Pettoni in Piazza deboli con la politica… Questa è Siena!!!

Editoriale de Il Santo – Pettoni in Piazza deboli con la politica… Questa è Siena!!!

18 gennaio 2017

Il tornado della magistratura si abbatte sul Palio. Sessantanove indagati per le scazzottate del dopo Palio 2015. I commenti si sprecano su FACEBOOK. Ma davvero la colpa è dei troppi telefonini e dell’impatto mediatico che si è dato al Palio negli ultimi 30 anni?

Come sempre vado controcorrente. Non credo assolutamente che sia colpa di YouTube o della rete se siamo in queste condizioni.

Mi spiego, sono anni che la questura ha telecamere in Piazza per controllare la festa. Non è certo per il filmato che posta un demente che si muove il magistrato.

Purtroppo quello che non si vuole capire è che la rissa (perchè agli occhi dell legge italiana di rissa si tratta) è un reato penalmente perseguibile e se un pubblico ufficiale non intervenisse commetterebbe un altro reato, quello di omissione di atti di ufficio. Questo per quanto riguarda la fredda analisi della questione legale.

C’è da analizzare poi il cambiamento dei modi con cui i senesi affrontano le cazzottate “tradizionali” in Piazza del Campo. E’ indubbio che qualcosa è cambiato. Non parliamo di cazzotti buoni o cattivi, perchè un cazzotto è un cazzotto e fa male, eccome se fa male. Noto però rispetto agli anni passati un evolversi in peggio di quello che è il comportamento, l’atteggiamento e l’onore che ci vogliono in certi situazioni. Si è passati da considerare le contrade avversarie a nemiche. Sembrano due sinonimi e basta, la differenza è minima ma è importantissima in certe situazioni. Per esempio l’avversario lo si rispetta, il nemico no. Anche nella testa del senese qualcosa è cambiato, colpire qualcuno già a terra denota una mancanza di onore e rispetto che dovrebbe far riflettere. Non rispettare le dirigente che cercano di fermare la gente è inconcepibile per chi davvero conosce la Contrada. Si potrebbe poi aprire l’analisi sul livellamento in basso delle dirigenze di Contrada, ma ci vorrebbe un libro intero!!!

Da amante delle arti marziali e sport di contatto, non è raro per me notare particolari che a qualcuno magari sfuggono. Dalle immagini tanti coinvolti nelle cazzottate hanno rudimenti di arti marziali o pugilato, non è raro vedere qualcuno con il paradenti e qualche strullo (come si dice a Siena) indossa anche i guantini da sacco (se un ti vuoi spellare le nocche un ci vai a fare i cazzotti!!!). Mi fermo qui perchè ci sarebbe da scrivere altro.

Un’altra analisi poi riguarda l’impotenza della nostra amministrazione nel difendere i valori del Palio lasciando aperte le porte a soggetti esterni, anche qui ci ritorneremo.

Come dicevo in apertura su FACEBOOK i commenti si sprecano ecco quello che ha scritto Eugenio Nei nel suo post è per me condivisibile al 100% ecco cosa scrive:

“Palio game over: domestici e addomesticati, Forse sarebbe il caso di fermarsi per un giro”

Qualcuno ha addirittura detto a Eugenio Neri che non gli darà più il voto per questa frase!

Soprassiedo nel commentare le parole di questa persona, ma vorrei rendere fruibile a tutti il commento di Gianluca Bellini perchè chi non ha Facebook lo possa leggere e farci le proprie considerazioni.:

Facebook mi ha comunicato che un mio Amico ha commentato e l’occasione è stata troppo ghiotta per dare anche il mio modesto contributo.
Ognuno su questo Social Network parla di ciò che vuole: palio, ricette di cucina, estenuanti riunioni di condominio, regali di Natale, bottiglie stappate, ecc.
Credo che parlare di Palio sia giusto e doveroso ma purtroppo devo sconfessare un commentatore perché i senesi non sono più buoni a niente almeno dagli anni ’70.
I senesoni berciano e si scazzottano solo in Piazza poi stanno zitti zitti difronte alla politica.
Perfino le temutissime “prime file” non osano dire la loro verso coloro che hanno affossato la città.
Tra case del Comune, promozioni e scatti lavorativi in pochi siamo davvero vergini politicamente.
Signor Da Frassini, lei è davvero disposto a scendere in Piazza e protestare contro la magistratura che ha incriminato queste decine di contradaioli?
50 anni fa la popolazione non era legata a doppio filo con la politica, adesso è differente e poi basta vedere da quanti dipendenti senesi era composta la marcia in difesa del Monte dei Paschi…2-3%.
Avevano raggiunto Siena dalla Sicilia e dalla Sardegna ma parecchio meno dall’Acquacalda o Ravacciano.
Non ho particolare stima del Prof. Eugenio Neri ma questo Post è sacrosanto!
Stop Palio per un anno, così contradaioli, palcaioli, fantini e gazzillori si daranno una bella ridimensionata.
Ho letto vari commenti e mi sono annotato i nomi, così quando ci sarà da agire vi contatterò.
Siete stati quasi tutti muti e fermi per il tracollo di Mps, Università, Comune, Ospedale, Enoteca Italiana, Mens Sana e Siena, adesso è giunto il momento di protestare difronte alle istituzioni e non su Facebook!!!
Il 6 marzo 2017 sarà il quarto anno della uccisione di David Rossi dentro Mps, ecco, vorrei vedervi schierati apertamente.
Per tale data vorrei organizzare una nuova manifestazione, siete disposti a scendere in Piazza per arrivare alla verità?
Per un giorno lasciate stare il pranzo coi parenti, le corse di addestramento, il Siena e la Mens Sana…ricordiamo un Senese Vero come David Rossi!
Domani in tribunale ci sarà un’altra udienza dove la vedova Rossi è IMPUTATA, andiamo a darle la nostra solidarietà.
Mi sono dilungato come al solito, spero stavolta di non essere offeso come in passato dal candidato sindaco, dalla sua gentile consorte e da quelle stupide banderuole che lasciarono (forse) il Pd per restare in sella.
Senesi, non c’è più tempo di aspettare. Dovete scegliere se fare i leoni da tastiera o protestare civilmente.
Secondo me sceglierete la prima opzione…poi per berciare andrete al Chiasso Largo o sui palchi.
Buona serata

Questo commento mi perdonerà Bellini, ma tutti i senesi lo dovrebbero condividere e fare proprio, non aggiungo altro… PORA SIENA

Da IL FATTO QUOTIDIANO

Da IL FATTO QUOTIDIANO

Annunci
Categorie:libero contributo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: