Annunci
Home > libero contributo, siena > Libero Contributo – SAN MINIATO, COMUNICATO CONGIUNTO UNITI PER SIENA E L’ALTERNATIVA

Libero Contributo – SAN MINIATO, COMUNICATO CONGIUNTO UNITI PER SIENA E L’ALTERNATIVA

3 maggio 2017
Apprendiamo dalla stampa odierna del problema del riscaldamento “proibito” nel condominio degli ultra 65enni. Si tratta di una questione gravissima, essendo ospitati nello stabile di Piazza della Costituzione a San Miniato persone anziane, anche con difficoltà deambulatorie.
Come pensa, l’Amministrazione comunale, di risolvere, una volta per tutte, i problemi della zona? Ce la faranno per ottobre a concludere i lavori per l’edificio ad emiciclo (tra l’altro svuotato pesantemente rispetto a quella che doveva essere la sua funzione originaria) e per l’uscita di sicurezza per il parcheggio sotterraneo? Come pensano poi di risolvere questi altri, gravi problemi, a partire dalla rampa di accesso per i mezzi di soccorso (alcuni degli inquilini hanno bisogno di cure mediche, ma l’ambulanza non può arrivare sotto la loro abitazione, in quanto dal lato della strada un marciapiede ne impedisce il transito, così che gli anziani devono quindi essere trasportati per qualche decina di metri o con la barella rigida o con la carrozzina) per finire con le pesanti infiltrazioni d’acqua, che a suo tempo avevamo documentato?
Che dire, poi, della pavimentazione della Piazza? Si continuerà sempre a dare colpa a come è stata costruita ed all’assenza dei giunti che dovrebbero impedire alla pavimentazione di muoversi? Si crede che portarci un po’ di ombra per potersi riposare risolverà tutti i problemi?
E che dire, poi, della questione relativa all’illuminazione della Piazza, che, come denunciato più volte, anche pubblicamente, dai condomini, sarebbe attaccata all’immobile per ultrasessantacinquenni, facendone lievitare non poco la bolletta. L’Assessore Ferretti aveva promesso il “rimborso”: ci siamo arrivati oppure no? Ha provveduto oppure no il Comune di Siena a creare un allaccio autonomo per l’illuminazione della Piazza? Se non lo ha fatto, quando lo farà?
Infine, come emerso anche in un’interrogazione in Consiglio comunale presentata da Andrea Corsi del gruppo “L’Alternativa”, anche con riferimento a quanto si verifica in altre zone di San Miniato, ci piacerebbe sapere se nel Comune di Siena insistono abitazioni di proprietà di Siena Casa SpA che rivestono caratteristiche di antigienicità e se queste sono attualmente locate e cosa intenda fare l’Amministrazione comunale per sanare tale eventuale condizioni, senza gravare ulteriormente sulla salute e sulle finanze degli inquilini.
Uniti per Siena e L’Alternativa
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: