Annunci
Home > libero contributo, siena, storia > La Rubrica dei Disastri – Si riaffaccia Franco Ceccuzzi. Ora ci racconti “la tragedia del nostro tempo”

La Rubrica dei Disastri – Si riaffaccia Franco Ceccuzzi. Ora ci racconti “la tragedia del nostro tempo”

8 maggio 2017

Propongo per intero un pezzo di IMPEGNO per SIENA relativo a FRANKO CECCUZZIK, che vuole dire la sua con il suo blog (?) ARIA RIFRITTA ops SOTTILE, ne riparleremo signor FRANKO, ne riparleremo… Sotto alcuni momenti storici del nostro signor FRANKO

PDF Stampa E-mail
Il bulino
Lunedì 08 Maggio 2017
Si apprende dalla stampa cittadina di sabato 6 maggio 2017, che l’ex sindaco di Siena, ex segretario provinciale dei DS ed ex parlamentare Franco Ceccuzzi ha presentato un suo blog dal nome “Aria sottile”. Il nome del blog rimanda ad un libro del 1996 di Jon Krakauer, saggista e appassionato di montagna americano, dal titolo appunto “Aria sottile”, titolo originale “Into Thin Air”, con sottotitolo “una tragedia del nostro tempo raccontata da un grande scrittore”.

 

 

Chissà quanto era sottile l’aria che respirava Franco Ceccuzzi, quando al top della sua carriera e del suo potere politico, paragonò ad uno starnuto, per Banca MPS, l’acquisizione di Banca Antonveneta. Iniziò la rovina della Banca MPS, della Fondazione MPS e di conseguenza della città di Siena e non solo. Lo starnuto si rivelò malattia ben più grave, con tutto quello che è successo e che ne è conseguito in questi quasi dieci anni passati. I fatti sono noti a tutti. “MPS, trimestrale da ‘banca zombie’. L’ok al salvataggio non è così scontato”, titola un articolo di Paolo Fior sul “Fatto Quotidiano” del 5 maggio 2017. Questo titolo è un po’ la diagnosi dello starnuto di ceccuzziana memoria, riguardo Banca MPS. Sulla home page del blog di Franco Ceccuzzi “Aria sottile”, in fondo si legge: “Con un unico fine. Che le persone che mi vorranno seguire, leggano anche il prossimo post”. Chissà se Ceccuzzi ha intenzione di parlare de “la tragedia del nostro tempo”, dovuta al crollo di Banca Mps. Forse si potrebbe scoprire un “grande scrittore”! Visto che come politico non ne ha azzeccata una!

Cassandra

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: