Annunci

Archivio

Archive for the ‘storia’ Category

Libero Contributo – Lettera ai senesi…

23 giugno 2017 3 commenti

Leggendo qua e là su Facebook mi sono imbattuto in questo post di Simone Martini, lo pubblico perché riassume bene anche il mio pensiero… Buona lettura

Cara razza senese, piccola, indifesa, ingenua candida forma di vita!
Benvenuta al mondo! Ora sapete che esiste una vita al di là di porta Camollia, di porta Romana o Pispini! State apprendendo piano piano, passo dopo passo, che il problema terrorismo e’ un problema mondiale e SIENA ahimè per voi fa parte del mondo . Voi abituati da decenni a vivere in città o meglio nei pressi, lavorare nella banca della città (compreso la clericale Chianti fiorentino ex bcc Monteriggioni ottima se non meglio per sistemazione) piuttosto che in ospedale o all’università , per poter liberamente frequentare la contrada padrona dei ritmi della vostra vita, in attesa impaziente della festa, del giro per le foto ecc..
BUONGIORNO!!
Eppure avevate sotto il naso i segni tangibili del cambiamento in atto, basti pensare ai numerosi avvisi di garanzia degli ultimi anni per esempio…
Vedere la televisione cittadina intervistare i fantini sul problema terrorismo e’ imbarazzante ed umiliante… persone con al massimo la terza media che rispondono per mono sillabi e soprattutto non rappresentano nessuno escluso i soldi di cui sono stati riempiti dalle contrade.
In questo contesto il contradaiolo reagisce come l’ultras con la tessera del tifoso : piangendo per l’aumento dei palchi (che poi pagano al posto dell’imu) battendo i piedi e gridando allo scandalo quando la città , le cui macerie sono ancora fumanti, non ha niente da offrire alle generazioni future.
Infine vi ricordo che mentre vi state strappando i capelli perché rientrare nelle foto sarà sempre più difficile, la BANCA nei giorni 29 e 30 giugno, quando le stalle odoreranno di cavallo e la trippa bollirà sulle pentole, si riunirà in un CDA per decidere l’ennesimo aumento di capitale da 6,5 miliardi di euro e la sorte di 7/8000 esuberi.
Buongiorno strana e misteriosa città dove un incendio in curia avviene per AUTOCOMBUSTIONE!

Simone Martini 

 

Dal web

Annunci

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Il futuro dei giovani senesi bruciato dalla politica senese… Ed ora Capitale dello SPORTE!!!

16 giugno 2017 Commenti disabilitati

Mi ha molto colpito la vicenda della ragazza italiana dispersa a Londra nell’incendio del grattacielo. (leggi)

La frase della mamma è terribile “Dopo la laurea con 110, in Veneto le proponevano di lavorare per 300 euro al mese…” quindi è dovuta andare all’estero per non gravare sulla famiglia. Il destino ha voluto che morisse nel rogo del grattacielo.

La mia riflessione è relativa anche alla situazione senese, dove per colpa della politica della mala amministrazione i ragazzi senesi saranno costretti a lasciare Siena per trovare fortuna nel mondo. I nostri politici hanno fatto di tutto per portare via il futuro a questo territorio ed ancora non è finita. Se andate a vedere chi ha fatto certe scelte la maggior parte di coloro che hanno le responsabilità politiche non ha figli, quindi dopo di loro il diluvio. Il fatto grave è che persone dai 50 anni in su continuano a dare credito al Sistema Siena rendendo il futuro della città sempre più incerto. Meditate su questo e guardate negli occhi i vostri figli e i vostri nipoti forse meritano di più che 300 euro al mese!!! PORA ITALIA…

Tavolo regionale per la crisi occupazionale Mps: mozione unanime

Azzerati: “Arbitrato Banca Etruria & Co: l’ennesima beffa”

Limitare lo spreco di cibo? No (13 a 11). Contrari PD, Siena Cambia, Valentini e Ronchi

Clarich deve sollevare l’incompatibilità di Del Regno nel rispetto dello statuto della Fondazione!

Inaugurato a Siena “Apoteca Chemo”, il più avanzato sistema robotizzato per la preparazione dei farmaci antiblastici

Rino Rappuoli vince il premio europeo dei brevetti

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Il ritorno di Piccini… Le proposte dei 5 Stelle… Le spese “trasparenti” del comune di Siena…

14 giugno 2017 3 commenti

Ed eccoci qua. Da meno di un giorno in Italia e sono di nuovo immerso nelle polemiche cittadine. Ragazzi il mondo non finisce a porta Camollia!!!

Prima di partire sul mio profilo Facebook mi ero ripromesso di scrivere due righe su un ufficio comunale in cui alcuni dipendenti monitorano la rete per assicurarsi che i senesi facciano i buoni e i bravi, sembra che alcuni senesi siano stati chiamati da questo ufficio e il tutto sia in fase di chiarimento. Non aggiungo altro, perché la situazione è delicata.

Una delle prime notizie che leggo è la proposta dei 5 Stelle di chiudere la Piazza per il Palio e le prove, evidentemente a Siena si tira tutti a perdere, comunque i 5 Stelle provano a spiegarsi.

Leggo anche che Pierluigi Piccini ha sciolto la riserva e si candiderà a Sindaco di Siena. Come molti sanno il sottoscritto ha stima dell’ex Sindaco ed è certo che se ci fosse stato Lui la Comando della Fondazione nel periodo più nefasto di Siena tutto quello che è successo in buona parte sarebbe stato evitato. Suggerisco a ex candidati sindaci di studiare bene la storia personale di Pierluigi Piccini e di quel periodo, perché qualcuno insiste ancora a dire che Mussari alla Fondazione ce lo ha messo Lui, che sia stato un suo uomo è palese come è palese che da Mussari fu tradito. Suggerisco inoltre a molti degli stessi che hanno cambiato più giacche che mutande a stare attenti coi commenti su questa candidatura, perché fino al 2011 andavano a braccetto con l’ex Sindaco barbuto, non fate figuracce ci sono le elezioni!

Detto questo ripeto ancora una volta che questo blog ha stima di Pierluigi Piccini, quando mi disse di questo progetto di ricandidarsi gli ho espresso i miei dubbi, per me lui potrebbe essere un buon Direttore del Santa Maria della Scala, gli faccio i miei migliori auguri sarà una campagna elettorale interessante. Vedremo… PORA SIENA!!!

Autogol

Chiusura della Piazza per il Palio e le prove: il Movimento Cinque Stelle spiega la mozione

La proposta pentastellata

“Il martedì dell’eretico”: Via Vivaldi, Mps, Palio (e 3 Ps)

Mps, si allungano i tempi sugli Npl

“Alessandro Masi, ex sindaco di Sovicille ma soprattutto membro della Fondazione Mps ai tempi di Mussari.”

Giusti (UpS): “ZTL: serve un piano del traffico chiaro”

Si sta più freschi con i pantaloni strappati

Operazione trasparenza: ecco le spese del Comune per incarichi esterni e professionali

Elezioni e finzioni

JUDO – Il Cus fa incetta di medaglie

Roberto Martinelli sulla costituzione in giudizio del Comune di Siena

L’esempio di Monticiano

 

Da “IL CITTADINO ON LINE”

La Rubrica della COOL-TURA – Convegno su BIANCA PICCOLOMINI CLEMENTINI

25 maggio 2017 Commenti disabilitati

Editoriale de IL SANTO con Rassegna Stampa – L’uccello padulo e Massimo Bianchi… L’avvocato Falaschi e la rigirata…

23 maggio 2017 4 commenti

Ritornano eccome se ritornano. I politici senesi, quelli che hanno fatto parte del groviglio, hanno la voglia di tornare e di continuare ad avere il manico in mano di questa città.

Ieri tramite l’uccello padulo, il sottoscritto ha saputo che Massimo Bianchi si presenterà ad ottobre alle primarie del PD per correre alla poltrona di Sindaco nel 2018.

Una vera libidine sarà avere (se vincerà) Massimimo Bianchi Sindaco, con la sua flemma da prete diocesano incardinato. Vi immaginate che po po’ di dormite ci sarà da fare in Consiglio Comunale o durante qualche conferenza stampa?

A proposito se qualcuno lo volesse chiamare Professore (come qualcuno già fa), lo può fare ma il nostro (forse) futuro sindaco è un TECNICO LAUREATO quindi dottore si, ma non professore. (leggi qui)

Ecco un bell’articolo storico del 2012

Massimo Bianchi: ‘Bilancio di previsione, ottimo risultato in consiglio comunale’

Poi sappiamo tutti come è andata a finire… PORA SIENA

Una PICCOLA riflessione, oggi sono 25 anni che è morto GIOVANNI FALCONE, quel giorno me lo ricordo bene. Ricordatevi senesi che la mafia non è solo quella che uccide… Riflettete

Paolo e Giovanni: la solitudine del verbo essere

La “rigirata” dell’avvocato Falaschi (e Obama golfista)

Quando il groviglio vive e lotta anche in settori delle parti civili nel processo milanese sul Monte dei Paschi: l’avvocato Falaschi (parte civile) chiede l’assoluzione di Mussari e Vigni

Broken

Troppo facile multare gli anziani

Lo Stato potrebbe acquisire Mps già entro luglio: vicino l’accordo tra Tesoro e UE

Il Mangia a Vittoria Doretti

Quell’alberello secco stecchito in piazza della Posta

Eh no, eh no! Non è questione di cellule

NEL VIDEO SOTTO IL DOTTOR MASSIMO BIANCHI, CHE CHIEDE DI VOTARE FRANKO CECCUZZI E LUI PER CONTINUARE UN OPERA DI BUONGOVERNO CHE IL PD STA PORTANDO AVANTI

La Rubrica dei Disastri – Si riaffaccia Franco Ceccuzzi. Ora ci racconti “la tragedia del nostro tempo”

8 maggio 2017 Commenti disabilitati

Propongo per intero un pezzo di IMPEGNO per SIENA relativo a FRANKO CECCUZZIK, che vuole dire la sua con il suo blog (?) ARIA RIFRITTA ops SOTTILE, ne riparleremo signor FRANKO, ne riparleremo… Sotto alcuni momenti storici del nostro signor FRANKO

PDF Stampa E-mail
Il bulino
Lunedì 08 Maggio 2017
Si apprende dalla stampa cittadina di sabato 6 maggio 2017, che l’ex sindaco di Siena, ex segretario provinciale dei DS ed ex parlamentare Franco Ceccuzzi ha presentato un suo blog dal nome “Aria sottile”. Il nome del blog rimanda ad un libro del 1996 di Jon Krakauer, saggista e appassionato di montagna americano, dal titolo appunto “Aria sottile”, titolo originale “Into Thin Air”, con sottotitolo “una tragedia del nostro tempo raccontata da un grande scrittore”.

 

 

Chissà quanto era sottile l’aria che respirava Franco Ceccuzzi, quando al top della sua carriera e del suo potere politico, paragonò ad uno starnuto, per Banca MPS, l’acquisizione di Banca Antonveneta. Iniziò la rovina della Banca MPS, della Fondazione MPS e di conseguenza della città di Siena e non solo. Lo starnuto si rivelò malattia ben più grave, con tutto quello che è successo e che ne è conseguito in questi quasi dieci anni passati. I fatti sono noti a tutti. “MPS, trimestrale da ‘banca zombie’. L’ok al salvataggio non è così scontato”, titola un articolo di Paolo Fior sul “Fatto Quotidiano” del 5 maggio 2017. Questo titolo è un po’ la diagnosi dello starnuto di ceccuzziana memoria, riguardo Banca MPS. Sulla home page del blog di Franco Ceccuzzi “Aria sottile”, in fondo si legge: “Con un unico fine. Che le persone che mi vorranno seguire, leggano anche il prossimo post”. Chissà se Ceccuzzi ha intenzione di parlare de “la tragedia del nostro tempo”, dovuta al crollo di Banca Mps. Forse si potrebbe scoprire un “grande scrittore”! Visto che come politico non ne ha azzeccata una!

Cassandra

 

La Rubrica dei Ricordi – Il Corradi e il Sindaco di Firenze… 26/11/2012

2 maggio 2017 Commenti disabilitati

Mi è capitato fra le mani un vecchio articolo, ma molto attuale è del 26 Novembre 2012 sempre primarie del PD…

 

C’è stato un tempo nel quale Gabriele Corradi, ex candidato a Sindaco contro Franko Ceccuzzik, è stato un fan di Matteo Renzi.

A quei tempi sosteneva: “Mi piace la sua franchezza… Chi ha governato l’Italia ha fallito, proprio come chi ha governato Siena…”

Il titolo è emblematico anche di quello che è successo poi in Consiglio Comunale: “Mi piace il sindaco di Firenze se vince voterò per il PD”

Lo stesso PD contro il quale Lui si schierò, lo stesso PD che governava e governa tuttora Siena, chissà cosa pensa ora di RENZI e se lo avrà votato… PORA SIENA