Annunci
Home > libero contributo, siena > Editoriale de Il Santo con Rubrica del Professore – Qualche augurio per Siena 2018? 

Editoriale de Il Santo con Rubrica del Professore – Qualche augurio per Siena 2018? 

31 dicembre 2017

Ancora auguri a tutti.

Auguri a chi vuole cambiare, ma vede nero.

Auguri a chi non vuole cambiare e ci prende per i fondelli.

Auguri a la politica fantoccio, che si fa guidare sempre dagli stessi (guardate i nomi di chi siede accanto ai candidati).

Auguri alla Massoneria senese che gioca su più tavoli come qualcuno è in mille comitati (tanto poi qualcosa ci scappa). 

Auguri a chi ci crede davvero.

Auguri ai blogger che ormai sono il vero unico problema di Siena, perché Siena cari blogger non ha voglia di cambiare, in fondo si sta tanto bene così.

Auguri ai miei lettori, lo so in questo periodo sono un po’ avaro dei commenti! Mi sto trattenendo, perché francamente la campagna elettorale mi sta facendo vomitare!!! PORA SIENA

 

La rubrica del Professore 
Le prossime elezioni dominano il campo anche se non tutti i giocatori sicuri, come Pd, 5 stelle, Unione popolare, Siena attiva, Pietraserena, sono già con un candidato. 
I cittadini devono invece auspicare e pretendere elaborazioni e confronti ravvicinati tra tutti anche prima che scendano i tempi limitati della campagna elettorale: il Comune dovrebbe favorire con spazi gratuiti l’attività di tutte le formazioni politiche anziché spendere soldi di tutti per la propaganda di pochi (la Giunta).
Concorrenza piena quindi, nel rispetto reciproco, nella chiarezza, ma senza limitazioni. Ben vengano valutazioni attente sui grandi temi, nel merito, e si decida la preferenza non in base a valutazioni preconcette e meno che mai ideologiche o succubi della propaganda. Di buoni propositi ne abbiamo già vissuti troppi, anche famigerati: ricordiamo ancora, ad esempio, la ‘banca etica’?
Si esigano proposte articolate, non promesse generiche, sugli investimenti nelle infrastrutture, nella manutenzione del verde e delle vie, nei servizi (sanità e sicurezza in primis), nella tutela dei beni culturali (tutti, non solo del Santa Maria) e del centro storico, sullo sfoltimento degli enti dipendenti e degli apparati inefficienti.
I candidati ci dicano come gestiranno il bilancio, con quali innovazioni, e con quali procedure garantiranno il rispetto degli impegni presi e la valorizzazione del merito nelle nomine per ravvicinare istituzioni e cittadini. Le consultazioni burocratiche e puramente formali hanno deluso come la boriosa, ossessiva, proclamazione di risultati positivi. Ci sono procedure​ nuove per snellire e rendere più seguiti i lavori del Consiglio comunale e delle Commissioni? Come evitare che i cittadini si sentano manipolati, destinatari di chiacchiere soporifere, e favorire invece il governo largo della città?
​Siena non è stata tradita solo al MPS. Da tempo è in crisi la passione politica. La frammentazione dell’opposizione ne è una conseguenza. E generici discorsi antipartitici e civici non bastano a far ripartire​ la Politica.
Una riflessione di fine anno è doverosa: da 25 anni la città suscita movimenti civici, ma cosa hanno costruito di duraturo? Continuando così, al ballottaggio è realistico che arrivino solo i loghi forti nazionali, 5 stelle e Pd: nel disinteresse più generale di buona parte della città.
Annunci
  1. Mario Ascheri
    31 dicembre 2017 alle 11:36 am

    Beh, se non mi hai commentato è già un buon segno allora!
    Cari auguri 2018 a Te e Famiglia, forza Muzzi!

    • 31 dicembre 2017 alle 11:38 am

      E che ti devo dire qui andrebbero picchiati tutti…

  2. Ferdinando Curini
    31 dicembre 2017 alle 5:36 pm

    Potrebbe essere un proposito per il nuovo anno. ( scherzo eh….)

  3. Gioc brogi
    31 dicembre 2017 alle 7:44 pm

    Tanti auguri a Tutti ! Maggiori a coloro che sperano in un cambiamento ( in meglio, ovviamente ) buon inizio

  4. Silvia Tozzi
    1 gennaio 2018 alle 1:12 pm

    Ottimi i suoi suggerimenti, sia per chi è in politica e nell’amministrazione, sia per chi vuol essere presente da cittadino. Buon 2018!

  5. 1 gennaio 2018 alle 7:54 pm

    Buongiorno,

    Siena Paradiso desidera augurare alla meravigliosa Città di Siena, in particolare ai rispettabili Under45 che la abitano, un felice anno nuovo all’insegna del benessere, della ricchezza e della prosperità.

    Si augura agli Under45, e non solo a loro, di generare una ricchezza che non abbia precedenti nella storia della Città di Siena, di divenire milionari ad una giovane età e di ritirarsi a vita privata molto molto prima dell’età della pensione.

    Qui il link degli auguri di Siena Paradiso:
    http://sienaparadiso.blogspot.com/2017/12/siena-paradiso-vi-augura-un-felice-anno.html

    Ringrazio per la cortese attenzione.
    Cordiali saluti,
    Luca Bindi per Siena Paradiso

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: