Libero Contributo – Decoro urbano e aree verdi, ecco le mie idee e i miei impegni

Scroll down to content

RICEVO E PUBBLICO

 

Il decoro urbano è il punto centrale da cui bisogna partire, se si vuole rilanciare una città a forte vocazione culturale e turistica. Se sarò eletto in consiglio comunale, ecco alcuni punti sui quali intendo personalmente impegnarmi per promuoverne la realizzazione.

 

 

1) Istituzione di un assessorato al decoro urbano, ambiente e polizia municipale.

2) Porre sotto il coordinamento dell’assessore competente la polizia municipale e l’ufficio comunale aree verdi.

3) Ripristinare il gruppo di operai comunali che possano intervenire dietro segnalazione dei cittadini per piccole riparazioni.

4) Porre sotto il coordinamento dell’assessore competente il gruppo degli operai comunali suddetto ed un piccolo nucleo all’interno della polizia municipale, per individuare ed effettuare interventi di ripristino o razionalizzazione in tema di decoro e temi assimilati.

5) Istituzione del vigile di quartiere, reperibile, in alcune ore del giorno, anche per i cittadini del quartiere assegnato, e che periodicamente si relazioni con l’assessore al decoro per segnalare tutte le situazioni a rischio individuate.

Inoltre, a causa della sciagurata politica urbanistica degli ultimi decenni, l’ambiente urbano è stato degradato, ed anche le aree verdi hanno sofferto molto. Servirà una cura certosina, quotidiana, per recuperare e migliorare gli spazi verdi, non escludendo forme organizzate di collaborazione da parte di cittadini volontari. In particolare, occorrerà attuare un programma di piantumazione di nuovi alberi, selezionando specie realmente autoctone, preferibilmente sempreverdi, e che presentino il minimo possibile di disagi collaterali a causa di radici, rami pericolanti eccetera.

Marco Falorni

Candidato nella lista “Voltiamo Pagina – De Mossi Sindaco”

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: