Federico Muzzi Il Santo - Foto

Editoriale de IL SANTO – ATTENZIONE, GUARDIA ALTA E PROSEGUIRE NEL PRESSING

Passati i due giorni canonici di EUFORIA. Occorre riportare tutti alla realtà. Una realtà che non è affatto facile, ma potrebbe essere amara per tutti quelli che hanno gridato al miracolo. Da voci e gole profonde, il Sindaco, che è un politico di professione, sta sfruttando al massimo i tempi che la legge gli consente di avere dopo le dimissioni, cioè 20 giorni. Infatti pare che si stia prodigando con tutti per riuscire a restare in sella e traghettare Siena e i senesi verso nuove elezioni, magari passando per il salvatore della patria. Quando dico che si sta prodigando con tutti dico con tutti. In Consiglio vi sono stati alcuni indecisi che poi hanno votato contro e qualcuno che non ha preso posizione, per il bene di Siena. Magari forse il bene di Siena è che tutti se ne andassero a casa!!! La domanda poi che mi sorge spontanea è: ” Perché solo tre dissidenti sono stati espulsi dal partito?”

Quindi cari lettori OCCHIO alla PENNA perché IL SISTEMA è ferito, ma non sconfitto, il suo cuore pulsa sempre e il veleno gli ribolle nelle vene. Vediamo quello che accadrà, non abbassiamo la guardia e stiamo pronti ad un nuovo scontro (politico), per il bene della Città che cancelli definitivamente questa classe politica da Siena…

SIENA: UNA EQUAZIONE CON L’INCOGNITA. NON RISOLTA

Tommaso Occami. Ecco il vero complotto, ma del Ceccuzzi!

Bocciatura 2.0 per il discontinuatore dimissionario

AD IMPERITURA MEMORIA

One reply to “Editoriale de IL SANTO – ATTENZIONE, GUARDIA ALTA E PROSEGUIRE NEL PRESSING

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star