La Rubrica dei Disastri – Il Campo di Basket di Ravacciano abbandonato… Una vergogna a cui DON BRUNETTO deve provvedere!!!

Scroll down to content

Ravacciano pare abbandonato dall’amministrazione Comunale. I residenti denunciano da tempo lo stato d’abbandono del campo di Basket in via Taddeo di Bartolo. Il Campino è uno dei pochi luoghi dove i ragazzi della zona possono trascorrere qualche ora all’aria aperta. Da anni si aspetta la sistemazione dei giardini della zona, prima li aveva promessi l’amministrazione Cenni, poi l’amministrazione Ceccuzzi ora che c’è il Valentini siamo nelle condizioni di dover urlare e denunciare il degrado. Sono sicuro che il buon Valentini nemmeno sa dove è questo campino. Nell’articolo oltre alle foto, allego la mappa della zona così DON BRUNETTO potrà raggiungere a piedi o in bicicletta la zona per constatare la realtà dei fatti. Per informazione l’unica cosa che l’amministrazione Comunale è riuscita a fare in questi anni è realizzare la zona A.R.U. a Ravacciano, con la scusa di rendere più vivibile il quartiere si pelano soldi ai cittadini ed in cambio non si danno servizi…

Mappa per aiutare Don Brunetto
Mappa per aiutare Don Brunetto

Qui le foto del degrado della zona. Si ringraziano gli abitanti per la segnalazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

6 Replies to “La Rubrica dei Disastri – Il Campo di Basket di Ravacciano abbandonato… Una vergogna a cui DON BRUNETTO deve provvedere!!!”

  1. Il concentrarsi troppo nel centro storico, come specchietto per le allodole, fa si che si trascurino le “periferie”, cosa che una città con le velleità culturali che ha Siena, non dovrebbe assolutamente fare.

    1. Osservazione giustissima. Come recentemente ha suggerito Renzo Piano, partendo dalla ovvia constatazione che lì vivono oggi il 90% dei cittadini, è indispensabile “rammendare” le periferie e non lasciarle andare.

  2. Sono un abitante del quartiere di Ravacciano ed ho segnalato da qualche tempo questa situazione all’Amministrazione Comunale la quale mi ha risposto che l’intervento di riparazione è previsto a breve. Grazie per l’interessamento e speriamo che presto i nostri bambini possano tornare a giocare al “campino” in piena sicurezza.

  3. grazie mille al blog de “Il Santo”per una segnalazione che da tempo i residenti lamentano. Altra “piccola” cosa: le 2 uniche giostre sottostanti il campino (nonchè il divieto di condurre cani da noi residenti richiesto e ottenuto 2 anni fà dalla vecchia Giunta) sono state portate via recentemente da addetti comunali . Come mai? Forse perchè, come asserisce bastardo senza gloria, le periferie non sono paragonabili al centro cittadino?
    Come Il Santo, attendiamo notizie.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: