Federico Muzzi Il Santo - Foto

Rassegna Stampa – La Costituzione tirata per i capelli… Gara 1 va a Milano… Le speranze dei senesi con la Fondazione in positivo…

La costituzione è chiara, non si può tirare come la trippa

Giacimenti culturali: come può valorizzarli chi non ha capito che esistono?

Gara 1: Milano domina con autorità la Mens Sana

Per salvare Siena, e forse il PD senza democristiani, è necessario il ritorno di un Commissario Straordinario

La distruzione col controdolore di Francesca Bardi

A Siena sperano nel grande ritorno

2 replies to “Rassegna Stampa – La Costituzione tirata per i capelli… Gara 1 va a Milano… Le speranze dei senesi con la Fondazione in positivo…

  1. bello l’articolo di Falorni! giusto salvo nell’infaticabile Sacco, che mi sembra professionista serio che ha capito che ha intorno gente con cui non si fa strada
    Biblioteche: dove ho letto che Fieravecchia chiude? Invece di pensare a integrarla con BRIGANTI al SMS si parla di santa Chiara? Incredibile, allora è meglio con il Borghini in Biblioteca Comunale. Di quella di Ascheri avete più sentito parlare? Poteva servire per la CEC ma non interessa a nessuno.
    Valentini è peggio del Ceccuzzi, ormai è riuscito a farlo capire anche ai muri. Amen.

  2. Cara Bea,
    alla vigilia di qualcosa sul Costituto famoso per le magre internazionali del Flores raccontate dal Falorni, appunto, faccio un regalo a te al nostro comune professore, l’Ascheri: Ho trovato cercando altro come al solito il primo numero di ZOOM, gennaio 2007 (purtroppo me ne mancano molti). In prima pagina un pezzo non firmato sullo stadio i cui costi lievitavano a 103 milioni. A pag. 3 uno sul Costituto in cui si ricorda come le contrade bocciarono il palio straordinario, giustamente per la faziosità dimostrata, e come poi lagiunta facesse un bel viaggio a Berlino (a spese nostre, ti pare?) del quale non si è avuto alcuna notizia. Ma che notizia ci poteva essere? All’Archivio di palazzo Piccolomini, continua l’articolo, ci fecero conferenze e mostre ma niente: nessuno della Giunta si fece vivo! solo Prefetto e dott. Stelo. Non è finita. Vien fuori che la giunta chiese mezzo milione di euro(boom!) al comitato per lo sviluppo economico! Cenni aveva chiaro che la cultura era fonte di progresso economico, no? Sacco non ha insegnato niente qui, si metta il cuore in pace. E’ un dilettante.A proposito il Comune aggiungeva 78.500 a carico del bilancio? Come li avranno usati? Consigliere Falorni, Lei ha il dovere di ragguagliarci. GRAZIE.
    (p.s. il sindaco già allora diceva che non si doveva vivere “al di sopra delle nostre possibilità”: parola di ZOOM: non è una bella tragicommedia?)

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star