Annunci
Home > rassegna stampa, rassegna video > Rassegna Stampa – Gli strani rapporti cittadini… Un Palio per l’Expo c’è già Don Brunetto si è purgato…

Rassegna Stampa – Gli strani rapporti cittadini… Un Palio per l’Expo c’è già Don Brunetto si è purgato…

5 marzo 2015

Vi racconto una storia. Siamo in un medio Comune italiano, le polemiche sono a l’ordine del giorno, sono la linfa della città. Nasce un gruppo spontaneo su facebook, per fare alcune richieste al Sindaco. Viene contattata la segreteria del Sindaco che si rende disponibile per l’incontro. Un membro del gruppo spontaneo contatta un assessore, che fa un po’ il finto tondo e non dice che il giorno seguente avranno la giunta per discutere appunto quello che anche il gruppo voleva discutere con il Sindaco. A tarda serata il gruppo viene ricontattato dalla segreteria del Sindaco il quale non è disponibile a ricevere una delegazione, perché l’indomani è impegnato appunto con la giunta. La domanda sorge spontanea: “Ci prendete per i fondelli o siete fatti proprio così?”

Ogni riferimento a fatti o persone reali è puramente voluto… PORA SIENA!!!

IL RAPPORTO TRA CLARICH, BARNI E MANCUSO: TRATTO DA UN RACCONTO A MARGINE DI UN CONVEGNO SUI BENI CULTURALI IN UN MOMENTO DI CRISI

Il mercoledì scolastico: Renzi, i precari e Calandrino ( e 3 Ps)

Banca MPS: MEF al 4% circa con pagamento interessi Monti Bond in azioni

Banca Monte dei Paschi convoca l’assemblea

ENTE CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE NON AIUTERA’ FONDAZIONE MPS

La sede della Fondazione Mps diventa anche un museo »

Siena Biotech, l’occupazione dei ricercatori contro i licenziamenti

Pedopornografia: il Moige pronto a costituirsi parte civile

“Siano tutelate le competenze del Consiglio comunale”

Morire in Rete

SIENA, FURTO DA 70MILA EURO IN UN NEGOZIO DEL CORSO

ECCO QUA FATELO FA A LORO CHE è MEGLIO!!!!

 

 

Locandina MCL Particole

Annunci
  1. 5 marzo 2015 alle 12:37 pm

    Lo Stato in MPS:
    1073 mln. ce l’avanza +243 già in azioni +95 maturandi= 1’411
    su una capitalizzazione di 0,546 *5116= 2’794
    è proprietario di fatto al 50,5 %

    …commissariamento?

    • Magico Vento
      5 marzo 2015 alle 4:30 pm

      Se fosse vero non si farebbe altro che dar ragione a chi il commissariamento l’aveva chiesto a suo tempo.

  2. Beatrice
    5 marzo 2015 alle 2:11 pm

    sul Palio il valentini è scusato in quanto viene da fuori e non ci capisce un cavolo. Il dramma è che pure i priori nonchè capitani sono complici del valentini e questo è grave. Per divertimento s’ha mettere nero su bianco i vari capitani e priori coinvolti nel groviglio (melmoso) per vedere che viene fuori?

    Una tragedia una vera tragedia ecco perchè il “giochino” durerà poco piu’.

  3. Maria Lupi
    5 marzo 2015 alle 8:32 pm

    non sarei così frettolosa: si cura un malato. Non un morto!
    Ogni ottimismo a siena non è motivato. Lo è già poco in Italia, figurarsi costì!

  4. Montepaschino Tranquillo Definitivo
    5 marzo 2015 alle 9:18 pm

    DC: disgusto continua, caro Santo! Io invidio te, Bastardo, Raffaele, siete ammirevoli nella Vostra testardaggine. Capisco di più Magrini, che giustamente vuole levarsi di dosso lo sporco che gli si è incollato nel corso di tanti anni passati. In buona fede allora, vuole recuperare oggi, come a dire ai figli: io so rimediare, fattivamente, schierandomi oggi.
    Ma voi che siete cresciuti all’opposizione, che siete ragazzi, non diventate maniaci. Prendete atto della realtà.
    Solo da fuori si salva Siena, non so come, ma solo con scossoni esterni, speriamo non di terremoto, può crollare l’impalcatura di tanti anni. Valentini, Piccini, Ceccuzzi, epifenomeni di un mondo ossificato che vive della propria morte – qui hai ragione Maria.
    Di cerimonie che confermano la morte. Il palio non è sul punto di diventare tale? Con la benedizione del “popolo” senese? Tanto ormai il libro della Savelli c’è, non c’è bisogno di sopravvivere. anzi a volte è meglio una bella morte. Come si fa l’eutanasia del palio ora che si è evitato almeno il servile ossequio all’Expo affaristico? Forse non scriverò più.
    Mi scuso se a volte sono stato duro. Speravo ancora, ma i giochini di Regione-Renzi-Valentini-l’Allodola etica di Pisa, inutili concerti, strade irricuperabilmente sfatte come l’illuminazione fatiscente ecc. mi hanno vinto. Getto la spugna.
    Qualcosetta avevo capito. Ma non basta. Un amico è stato dal Borghi l’altra sera, era come una messa laica, neppure loro si rendono conto. Tentano: per un 15/20% e poi? Come i grillini, quando hanno un 15/20 per cento che fanno?
    Mors omnia solvit, dicevano i nostri, qui invece neppure quell’effetto positivo ha la morte. Non è neppure liberatoria. I fantasmi sono più infastidenti dei vivi.
    Ora anche il processo a Fratello Illuminato vedremo. Mi ricordo un blog aggressivo con verità miste ad arditezze, ma anche noioso perché ripetitivo al disgusto, ma non si leggeva che per le prime righe evvia. C’è da processarlo? Sì, per far trionfare la Restaurazione Continua. E’ tutto allegorico. Sarà un processo storico, come quello dell’Eretico dell’11.
    Al sogno di una notte di mezza civiltà, che poi s’è persa.
    Questi processi sono una tomba. Scusatemi per il pessimismo. Portatemi qualche fiore (non passito).

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: