Annunci
Home > libero contributo, politica senese > Editoriale de IL SANTO – Lo SKARAMELLI ci prende per STRULLI!!!

Editoriale de IL SANTO – Lo SKARAMELLI ci prende per STRULLI!!!

5 gennaio 2016

Devono aver fatto la stessa scuola di teatro

Oggi non volevo scrivere, volevo prendermi una pausa e lasciare in evidenza l’articolo riguardo le case di UOPINI (clicca e leggi). Devo però intervenire, perché lo SKARAMELLI sulla sua pagina facebook rivolge una domanda ai lettori. Chiede dove erano i personaggi che ora alzano la voce per il trasferimento della ASL ad Arezzo quando la città di Siena veniva depredata.

Caro SKARAMELLI da CHIUSI VENUTO, molti compreso il sottoscritto erano sulle barricate, quelle barricate che LEI vorrebbe fare per difendere la sanità senese. Lei vuol far credere ai senesi che alzerà le barricate contro il PRESIDENTE ROSSI e il suo partito? Ma ci faccia il piacere!!! (diceva TOTO’)

Eravamo in pochi a combattere contro il famoso groviglio armonioso che l’ha eletta SENESE dell’ANNO!! Lo sa che ci può fare con questo titolo? Guardi il film I DUE COLONNELLI di Totò. Un titolo che ha già vinto un NON senese, nel 2001 lo vinse MUSSARI GIUSEPPE (non gli ha portato tanto bene)

Negli anni a cui Lei si riferisce non ho mai sentito alzare la sua voce contro quello che stava avvenendo a Siena, eppure tutti sapevano ma pochi cercavano di impedirlo, quindi Lei caro SKARAMIN SKARAMELLI è uno di quelli che ci ha ridotto così.

Sa che le dico, si interessi alla commissione sanità porti a casa i compiti che gli da il suo partito, perché di SENESI dell’ANNO che si sono occupati di Siena in questi anni ne abbiamo le scatole piene!!! Saluti e buona Epifania…

160105-0001

Dalla Pagina facebook di Stefano Skaramelli

Annunci
  1. raffaele ascheri
    5 gennaio 2016 alle 1:49 pm

    Grande Santo! Lo Scaramin Scaramelli è solo un Valentini che non va in bicicletta: io ho più volte scritto che lo vorrei intervistare pubblicamente, per chiedergli alcune cosine chiusine.
    Lo potremmo fare come GABS, per iniziare il 2016 a tutta gallara: rilancia anche tu, se vuoi.
    Mettiamolo con le spalline al muro, per Zeus!

    Dacci sotto, l’eretico

  2. marco falorni
    5 gennaio 2016 alle 3:16 pm

    Poche parole e buone.

  3. Magico Vento
    6 gennaio 2016 alle 12:37 am

    Sarebbe interessante anche sapere dove era Scaramelli o di quale partito facesse parte quando, testuali parole, “hanno portato via una Banca e una Fondazione”….
    Frasi vuote come quelle del Sindaco non rassegnato ( non mi darò pace fintantoché….bla bla bla bla bla!!!!)

  4. 6 gennaio 2016 alle 6:28 am

    Io attendo le barricate…chissà in che materiale le fabbricheranno

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: