Annunci
Home > libero contributo, rassegna stampa > Rassegna Stampa – L’amministrazione e il Piano del Traffico… Disastro MPS… GOD save the Queen!!!

Rassegna Stampa – L’amministrazione e il Piano del Traffico… Disastro MPS… GOD save the Queen!!!

21 gennaio 2016

Prima della rassegna stampa alcune considerazioni vanno fatte. Grazie a Ernesto Campanini per aver dato l’opportunità ai senesi di confrontarsi con l’assessore al traffico Maggi e con i vertici della Siena Parcheggi, che a parer mio non sono altro che i meri esecutori di quello che vuole la politica senese, non me ne voglia Walter Manni di cui sono amico, ma l’impressione è che il ruolo dei vertici di Siena Parcheggi sia solo quello di prendere ordini dall’amministrazione.

Alla riunione c’erano molti comitati cittadini, che si pongono sempre di fronte alle autorità con referenza, come se quello che chiedono fosse solo un favore che gli fa l’assessore di turno. Credo che sia giunto il momento di pretendere con forza le cose che ci spettano, anche perché paghiamo le tasse e non siamo servi della gleba.

Non starò qui a scrivere in che modo sono intervenuto all’assemblea, chi mi legge sa quali sono le mie idee e anche i documenti a cui mi appoggio quando dico certe cose.

Voglio sottolineare invece se ancora ce ne fosse bisogno, lo scarso spessore di questa amministrazione, che cerca idee dai cittadini, quando dovrebbe semplicemente applicare quello che è stato promesso in campagna elettorale anche in merito di parcheggi e viabilità.

L’assessore Stefano Maggi ha dato alcune notizie interessanti, da quello che mi dicono ottimo Professore, ma come assessore ieri secondo il mio modesto parere è stato imbarazzante.

Eccone due

  1. Non abbiamo un piano del traffico dal 2001 perché nel 2006 è stato smantellato l’ufficio preposto. Questa era una cosa risaputa. Il Maggi parla come se ad amministrare la città ci fosse stato un altro partito, solo lui non lo sapeva? Ha parlato di scarsità di risorse per fare contratti esterni per avere professionisti in materia, ma si scorda che per SACCO io soldi si trovano eccome.
  2. Il Piano del Traffico pare sia pronto e l’assessore ha detto che sarà condiviso con i cittadini. Vedranno la luce nuove A.R.U. che interesseranno San Prospero e tutte le zone che ancora non lo sono.

Sul secondo punto sono molto scettico specialmente sull’introduzione delle nuove A.R.U. che stringeranno sempre di più la città in una morsa, se non si realizzano i parcheggi scambiatori promessi da anni la città sarà sempre più deserta.

Ultima notizia ci sono moltissimi posti auto non utilizzati in strutture coperte. Viale Sardegna e Colonna di San Marco.

Il Parcheggio sotto Siena Ambiente ha circa 600 posti, è letteralmente vuoto, perché non ci passa l’autobus (parole dell’assessore). Mi sono attivato per sapere se è vero, mi hanno detto che basterebbe che il Comune facesse richiesta e il servizio sarebbe subito attivato.

Ricordo che quel parcheggio doveva fungere da scambiatore per le persone che venivano da sud in modo da raggiungere il centro senza problemi. Riparleremo senza dubbio di questo problema, che mi pare una NON priorità da parte di questa Giunta, come non lo sono altre cose tipo il far rimanere a Siena più tempo i turisti, vero Assessore Pallai?

 

LO SCARAMELLI NON VUOLE BUTTARE GIU’ VALENTINI VUOLE COMMISSARIARE LA GIUNTA E LUI ESSERE IL COMMISSARIO

E’ stata Queen Elizabeth ad aver detto no al Palio, non viceversa

La Regina finisce com’era iniziata: una buffonata

M5S: presentata la mozione di sfiducia al sindaco Valentini

Borse a picco, Milano crolla del 4,8%. Mps (-22%) nella bufera

Clarich (Fondazione): “Seguiamo l’andamento di Mps con attenzione e serenità”

Mps, intervengono Borghi e Salvini

Siena e la Scala: lo spettacolo continua

ENJOY SIENA, PROMOZIONE TURISTICA IN UN MODERNO PORTALE

Due chiacchiere con… il Prof. Maxcicci (Senese dell’anno)

IMG_3203

Foto gentilmente concessa da Carlo Regina…

 

 

 

Annunci
  1. multipass
    21 gennaio 2016 alle 11:31 am

    C’è chi ne parla http://www.unisi.it/unisilife/eventi/mobilita-sostenibile e che forse fa anche qualcosa per migliorare il problema palermitanosenese del tra fffico http://www.comune.siena.it/Il-Comune/Amministrazione-Trasparente/Provvedimenti/Provvedimenti-organi-indirizzo-politico/Giunta-Comunale-Archivio/Delibera-393-del-1.10.2014-ISTITUZIONE-E-NOMINA-DEL-MOBILITY-MANAGER-DEL-COMUNE-DI-SIENA-AZIENDALE-E-DI-AREA , c’è chi si prova ad organizzare http://siena.autostradecarpooling.it/ in zona e chi lo fa in grande http://comunivirtuosi.org/piano-urbano-della-mobilita-sostenibile/ Il problema è che ci vuole un senso della società comune che non fa parte della maggioranza del “Paese che non c’è”, per cui ottenere un risultato utile al massimo ci vuole la solita URGENZA !!!!

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: