Annunci
Home > libero contributo, rassegna stampa > Libero Contributo e Rassegna Stampa – Ecco come è andata fra Vigili Urbani e Comune!!! Ma a rimetterci sono i cittadini!!! La Farfalla Rossa che ha spiccato il volo!!!

Libero Contributo e Rassegna Stampa – Ecco come è andata fra Vigili Urbani e Comune!!! Ma a rimetterci sono i cittadini!!! La Farfalla Rossa che ha spiccato il volo!!!

16 aprile 2016

Ricevo e pubblico questa testimonianza da una persona che conosce bene l’argomento della sentenza che ha condannato il Comune per comportamento anti-sindacale.

La persona che qui mi scrive ha seguito la vicenda da vicino e non era il solo.

Chissà forse ci sono anche i presupposti per un esposto alla procura della Corte dei Conti per danno erariale.

Chiunque voglia intervenire sull’argomento queste pagine sono a disposizione.

Intanto NON si tratta di Ordinanza del Questore ma di CIRCOLARE! VERO PUNTO FOCALE!
Detto questo il “leggere” sic et simpliciter quanto l’avvocato di parte abbia formulato al Giudice, (a parte la derisione del Giudice stesso – ero presente – ) fu dichiarazione ritenuta inconcludente in quanto poi ha immediatamente emesso la sentenza di colpevolezza.
Poi: “…l’accordo decentrato del 1996 prevede che, su richiesta del Prefetto…”
Il Prefetto  fu contattato immediatamente  ma non gli passò manco per la testa di contingentare la PM per un’evento sportivo già da tempo calendarizzato!
Fu la comandante a SOSTITUIRSI al Prefetto firmando l’ordine di servizio di cui si parla!
E qui bisognava intervenire anche su “abuso in atti d’ufficio” ben più pesante penalmente!
Detto questo, come in altre occasioni, in sede di sciopero di una parte della forza pubblica il Questore poteva ben avvalersi di ALTRE FORZE DI POLIZIA cosa che non fece FORSE per le rassicurazioni del Comune (leggi Ghelardi dirigente capo del Personale)
Aggiungo: “…e ha, così, garantito la corretta e regolare effettuazione del servizio di vigilanza per la sicurezza di tutti i cittadini”.
Il senso di quest’ultima affermazione del Balani lo lascio alla libera interpretazione per quanto ho prima affermato!!!
Poi…mettiamoci anche questo…:
Io personalmente, intervenuto al Comando sentito quanto stava avvenendo, fui contattato telefonicamente a più riprese dal Balani che, resosi conto della querelle in cui stava cadendo con tutte le scarpe, mi chiedeva insistentemente di lasciare liberi gli operatori di DISATTENDERE l’ordine di servizio, garantendomi che nessun pregiudizio in termini disciplinari, sarebbe loro attribuito.
Non fidandomi risposi che ormai la frittata era stata fatta, gli operatori avrebbero ottemperato e che ci si sarebbe visti in tribunale!
E su questo CI METTO LA MANO SUL FUOCO sicuro di non scaldarmi nemmeno!
Bruttissime persone…facce di bronzo…mistificatori…e ci sarebbero anche altri epiteti…
Se fossi stato presente in Consiglio LA BOCCA NON ME L’AVREBBE TAPPATA NESSUNO come ai tempi di Barbicone.!!!
PUOI USARE LIBERAMENTE QUESTA MIA TESTIMONIANZA,  Non temo smentite!!!
E che la cittadinanza SAPPIA E CONOSCA l’operato di questa amministrazione!!! SIANO I DENARI DEI CITTADINI A PAGARE!!!

Comune condannato, ma le spese processuali le pagano i senesi

ALESSANDRO FRANCESCONI E GLI INCARICHI DATI DALLE CONTROLLATE DEL COMUNE DI SIENA, PICCOLE STORIE SENESI DI POSSIBILI CONFLITTI D’INTERESSI

Schizofrenia (e tre ps)

Siena D.O.C.:”Natura ingannevole e tendenziosa dei comunicati di Siena Attiva”

Controlli antidroga in una scuola. Identità Studentesca:”Profonda gratitudine alle forze dell’ordine”

Notizie Mps/ In Borsa chiude a +1,95%. Montepaschi partecipa al Fondo Atlante con 50 milioni

E si perdono 100.000 euro dal Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS)

Beni da proteggere… paesaggi da tutelare… vicende incredibili

Informatevi bene e poi andate a votare! Votate quello che vi pare, ma andateci!

All’università di Siena, destinata a sede distaccata toscana, si predica l’espansione ma praticando la contrazione

La libertà

BALANI’ ASSESSORE

Annunci
  1. marco falorni
    16 aprile 2016 alle 12:47 pm

    Caro Santo, come ho detto in consiglio illustrando l’interrogazione, non voglio mai farne casi riferiti alle persone. Ma il consigliere può, anzi deve interessarsi a come vengono spesi i soldi dei cittadini. Il torto e la ragione non si sa mai dove stanno, ma esiste chi lo stabilisce, il giudice, che ha dato torto al Comune. Ho fatto rilevare che dirigenti e assessori dovrebbero essere assicurati contro gli errori amministrativi, che effettivamente possono capitare. Ciò che è INACCETTABILE è che, invece dell’assicurazione, si facciano pagare i cittadini senesi.

  2. Mara Morini
    16 aprile 2016 alle 2:02 pm

    Sembra che altre cause contro l’Amministrazione comunale riguardanti il personale siano pronte per partire. In tutte c’è sempre la sinistra mano dell’assessore Balani, deus ex machina di tutte le disgrazie del sindaco contro i dipendenti. Sarà un caso? Ci saranno dietro manovre teleguidate? … presto lo scopriremo…

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: