Annunci
Home > libero contributo, rassegna stampa > Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – La “Y” storica crea problemi ai disabili… 12 Ore al pronto soccorso: SKARAMELLI dove sei? paghi la multa e fai le gincane!!!

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – La “Y” storica crea problemi ai disabili… 12 Ore al pronto soccorso: SKARAMELLI dove sei? paghi la multa e fai le gincane!!!

1 ottobre 2016

Chi legge il mio blog, sa quanto mi sono battuto per la mobilità senese, per la ZTL per i parcheggi e anche per la mobilità di quelle persone che hanno necessità particolari come Laura Vigni. E’ inconcepibile che nel 2016 ancora in Italia, non ci sia una sensibilità per le persone che purtroppo vivono delle necessità particolari. Quello che scrive Laura è il problema anche di altre persone che sono state escluse dalla famosa Y storica da questa SMART amministrazione, lo può testimoniare un mio caro amico, che si è trovato al comando dei vigili urbani ad assistere ad una scena non proprio da città SMART, con poca sensibilità da parte di chi dovrebbe essere al servizio del cittadino. Questa amministrazione, procede a SPOT e invece di risolvere i problemi ai cittadini, ne crea di più. Ecco quello che scrive Laura Vigni sul proprio profilo FACEBOOK… Buona lettura e PORA SIENA!!!

Dovendo recarmi a Palazzo Patrizi la prossima settimana – quando entra in vigore il blocco del traffico nella cosiddetta Y storica – per una riunione del Direttivo dell’Accademia degli Intronati e per la presentazione di un libro, mi chiedo: come farò per arrivarci se con la mia auto munita di permesso per disabili non posso passare per via di Città? Lasciare la macchina in Piazza Indipendenza o in via del Capitano e poi andare sulla carrozzina – in salita o in discesa – mi pare impossibile: la pendenza è notevole e le pietre sono sconnesse. Chiamo inutilmente i Vigili, poi decido di chiamare direttamente l’assessore. Soluzione: chiedere permesso straordinario per percorrere via di Città e lasciare la macchina nel cortile di Palazzo Patrizi, andandolo a ritirare prima. Chiesto permesso via mail; ma dove ritirarlo? Ho chiesto di riaverlo via mail, ma non ho ricevuto nessuna risposta. Voglio proprio vedere come va a finire! Io comunque lunedì 3 ottobre devo essere a Palazzo Patrizi: se non avrò il permesso, forse un paio di ali? o mi devo trovare qualcuno che mi porti a cavacecio? Vi tengo aggiornati.

Taxi e Y, grandi problemi nel giorno della chiusura

Senza se e ma

L’odissea di Samuele: 12 ore in pronto soccorso perchè di notte non c’è ambulanza

Un percorso a ostacoli, e pericoloso, per riuscire a… pagare!

Tanti auguri, Silvio: ti ricordi quel giorno?

Lo stato di manutenzione delle mura cittadine: interrogazione di Laura Sabatini a seguito del distacco di mattoni in via del Nuovo Asilo

Siena. Continua la presenza di parcheggiatori abusivi a San Prospero

Deutsche Bank, il governo attende Merkel al varco per risolvere il caso Monte Paschi

Il sogno olimpico

Foto di Michele Pinassi

Foto di Michele Pinassi

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: