Annunci
Home > Don Brunetto, libero contributo, rassegna stampa, Vignetta > Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Quel filo rosso che andrebbe spezzato… Don Brunetto dice tutti dentro! E Lui?

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Quel filo rosso che andrebbe spezzato… Don Brunetto dice tutti dentro! E Lui?

4 ottobre 2016

C’è un filo rosso che collega Don Brunetto al blog La Martinella. Quel filo rosso che è collegato a tutti i “signori” che in questi anni hanno affondato la città di Siena. Ed è con quel filo che si tenta di tenere a galla un partito e quegli uomini che hanno enormi responsabilità e che tenta ogni santo giorno di scrollarsi di dosso il passato. Elogiare un Sindaco che ha un debito di soli 70 milioni è veramente singolare, perché sono anni che i senesi pagano le tasse più salate d’Italia, per la mala gestione di quei sindaci del PD  di cui La Martinella non si è mai occupata. Eppure se andiamo a leggere chi c’è nella redazione del blog non mi sembra che le “penne” che scrivono su quella pagina provengano dallo spazio profondo, c’è qualcuno che è stato a livelli amministrativi molto importanti e tante cosine le deve sapere. La blogheria come la chiamano loro non è sempre e solo attenta alle cose negative, ma è attenta a non farsi prendere per il naso e creare attenzione nei senesi, perché questa città è ricca di mistificatori. Lo abbiamo visto con l’affare Monte dei Paschi, lo abbiamo visto nei bilanci del Comune, chissà forse lo possiamo vedere nei bilanci futuri. Perché 70 milioni di debito, facendo veramente i conti della serva se la nostra città ha 53903 abitanti (dati ISTAT 01/11/2015), si traduce in 1298,62 € per abitante compreso i neonati. Quindi un piccolo senese nato nel 2015 ha già il segno negativo sopra le proprie spalle e tutto questo grazie a quel filo rosso che continuamente si attorciglia intorno alla nostra città… PORA SIENA

TUTTI DENTRO!! LO DICE VALENTINI BRUNO……E ALLORA SIAMO A POSTO

“Il martedì dell’eretico”: scuola, De Mossi e Valentini Bruno

Mps, tutti a giudizio i 16 imputati

Boccia: “Mps: grave errore affidarsi a JP Morgan”

Credibilità (e due ps)

Sansedoni spa cede le quote di Beatrice srl

Le “camicie” di piazza sono piene per non confondere i cavalli. Giusto, e allora che senso hanno?

Solo qualcosina

Wiatutti motiva il suo NO alla Polisportiva

brunomascella

Annunci
  1. Marco
    4 ottobre 2016 alle 1:27 pm

    Parole sante, hai davveo colpito nel segno. Filo rosso lo sappiamo chi e’ tra i martinellati, ed e’ davvero il peggio del peggio. Persone che hanno dato un grosso contributo alle disgrazie che sono accadute a Siena. Persona davvero meschina.

  2. investor
    4 ottobre 2016 alle 9:49 pm

    Ora lo chiamano al Tesoro per ridurre il debito pubblico italiano. Non si può mica rinunciare a un simile talento.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: