Editoriale de Il Santo – Il Super Avvocato fa la storia!!! A Siena si respira un’aria che sa di DEMOCRAZIA…

Scroll down to content

E’ difficile svegliarsi e sentire un profumo diverso in città.

Non mi sembra vero.

I primi pensieri dopo la vittoria del SUPER AVVOCATO sono andati ai miei figli e a mia moglie, per loro ho lottato tutti questi anni per cercare di dare una mano a cambiare questa città. Ho il ricordo di Simone che aveva 8 anni e mi chiede: “Babbo ma è vero che vai in galera, perché hai scritto delle cose?” ora Simone di anni ne ha 18 ed ha contribuito a far cadere il Groviglio, con costanza e con il lavoro si vince, lui ne sa qualcosa!

Il secondo pensiero è andato ai miei colleghi blogger: Raffaele, Carlo, Simone il Professor Grasso. A Luca Samà e Silvio Pucci che mi immagino a festeggiare all’Elba!!! E anche a Raffaella che con tenacia tiene aperto il Cittadino on line.

Sono stati anni duri e complicati, anni in cui tutti noi siamo maturati e ci siamo forgiati nei campi di battaglia virtuali contro chi voleva zittirci con minacce e querele intimidatorie, abbiamo tenuto duro e con noi sempre al nostro fianco, con discrezione, c’era Luigi De Mossi.

Lui un anno e mezzo fa ci chiamò per chiedere cosa ne pensavamo del suo progetto civico.

Lui ha fatto la storia di questa città, dopo 70 anni ha battuto un macchina da guerra, che si auto alimentava, Lui, il primo Sindaco Civico di Centro destra non dipendente del MPS.

Luigi però in questi anni ha fatto di più, si è schierato contro il potere, ha preso in mano i lavoratori di Fruendo e ha combattuto per loro, ha seguito insieme all’avvocato Falaschi il processo ai vertici del Monte, portando in tribunale il Mussari & C.

Luigi non è un super eroe, anche se è un SUPER AVVOCATO, Luigi come dice il mio amico ALMUTA è una persona normale.

Luigi ha vinto sul filo di lana ed è forse anche più bello quando vinci con un IPPON all’ultimo secondo.

In questi giorni tra il primo turno e il ballottaggio è maturata la sua vittoria, tutti i veleni sparati ad arte su di Lui e chi lo sosteneva lo hanno rafforzato, gli hanno dato del fascista, hanno detto che dietro di Lui c’era il Mussari, che molti lo avevano abbandonato. Tutto falso, Luigi è una persona moderata, che avrà molto da fare.

Quindi state tranquilli non è tornato il fascismo a Siena, quello che è successo il 24 Giugno ha una parola sola: DEMOCRAZIA

Lo so per qualcuno è una parola vuota da usare a comodo, troppe volte è stato il contrario in questa città e la DEMOCRAZIA come la libertà di espressione era invece un puro miraggio.

I cittadini hanno scelto ed hanno punito l’asse VALENTINI-PICCINI-CECCUZZI, il PD si è auto distrutto per paura di perdere si è suicidato.

I geni del partito pensavano che con l’apparentamento i voti di PICCINI trasmigrassero al VALENTINI invece l’ex-sindaco è stato il colpo di grazia ad un partito autoreferenziale e supponente.

Sono sicuro che ripresosi dal colpo PICCINI darà la colpa a chi non ha capito, il Valentini sul suo profilo non fa un minimo di autocritica, la colpa sarà della SABATINI, del COLOMBINI e del GUAZZINI che hanno rifiutato l’inciucio? Oppure di una persona che li ha portati in una direzione in cui non volevano andare, perché sentivano di tradire chi li aveva votati?

Comunque sono curioso di vedere se PICCINI e VALENTINI siederanno in consiglio Comunale a fare opposizione, vedremo.

Bisognerà poi stare attenti a quelli che hanno perso e che saliranno sul carro del vincitore, Luigi dovrà fare molta attenzione a loro, a Siena si chiamano galleggioni ieri ne ho visti diversi e con qualcuno ho incrociato lo sguardo, hanno capito che non mollo.

Un ultimo pensiero va a DON MARCO FALORNI (come lo chiama L’ERETICO) un uomo che ha tenuto sempre la barra dritta, un uomo pacato ma determinato, Lui è la goccia che scava la roccia, il salice che si piega al vento ma non si spezza con la sua calma e determinazione insieme a Vittorio Stelo porteranno a questa coalizione un’esperienza non da pochi.

Chiudo questo post confermando che Luglio si avvicina e che il blog chiuderà, come ho detto il mio tempo al momento è scaduto e dopo ieri chiudo anche con più convinzione. Resterà attiva la pagina Facebook come agorà digitale, per tenere d’occhio l’operato di Luigi, che sa che nessuno dei blogger gli farà degli sconti.

Comunque per ora godiamoci la vittoria. FORZA SIENA! W IL SUPER AVVOCATO!!!

Il video me lo ha mandato uno con la schiena dritta non ho capito a chi si riferiva ma lo metto lo stesso…

 

 

 

Annunci

9 Replies to “Editoriale de Il Santo – Il Super Avvocato fa la storia!!! A Siena si respira un’aria che sa di DEMOCRAZIA…”

  1. Caro Federico,
    non devi proprio pensarci a chiudere questo blog. Le tue rassegne stampa ed i tuoi articoli sempre sulla notizia e sull’attualità cittadina sono stati in questi anni il complemento naturale di quell’altro blog dell’Eretico più aulico, ma inevitabilmente più astratto (i professori si sa sono sempre professori …). Non possiamo rinunziarci. Ripensaci, per favore.
    Paolo Panzieri

    1. Caro avvocato, la ringrazio per la stima, ma le cose hanno inevitabilmente una fine. Chissà in futuro ci sarà qualcosa d’altro, per ora mi prendo il meritato riposo

  2. Ne prendo atto con rammarico, sperando sempre che tu ci ripensi. Preciso di aver usato il tu soltanto perché così facciamo nella vita reale. Grazie comunque. Paolo

  3. Grandissimo Santo. Analisi lucida e come al solito senza sconti. Ti ringrazio per i complimenti, ma quelli li meritate soprattutto voi, te e le altre persone che hai ricordato, quali eroici testimoni in tempi difficili, quasi impossibili. Avete tenuto viva la fiammella della speranza, avete dato coraggio a questa città. Grazie Federico!

  4. Devo rendere grazie e gloria a tutti coloro che hai nominato, te incluso. Perchè siete stati davvero degli eroi. A prescindere da come la si pensi nessuno negli anni scorsi ha avuto la dedizione e la determinazione dei sunominati. E ci voleva la giusta ricompensa. Perchè al di la di come finirà l’aver contribuito ad una cambiamento epocale non era cosa da poco. Grazie dunque. Un abbraccio…

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: