Annunci
Home > Don Brunetto, libero contributo, rassegna stampa, rassegna video > Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Don Brunetto il Mitico: “Il bilancio non è più un problema!! I turisti non rimangono a Siena? Colpa degli albergatori!!!”

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Don Brunetto il Mitico: “Il bilancio non è più un problema!! I turisti non rimangono a Siena? Colpa degli albergatori!!!”

31 maggio 2016

Il bilancio del Comune di Siena non è più un problema così parlò Don Brunetto. Allora dico io se non è più un problema si inizi a sistemare la città! Le aiuole, il verde fanno veramente schifo, basta girare un po’ per i nostri parchi pubblici e renderci conto dello stato di degrado a cui siamo arrivati. Si cominci a togliere per le vie di Siena quelle toppe di asfalto che dovevano starci poco (così parlò PAOLINO) ed invece sono diventate parte integrante della città. La trascuratezza della città sotto questa amministrazione è arrivata al massimo dei livelli.

Ieri c’è stato il legittimo sciopero degli operatori ecologici, volgarmente detti spazzini e la città è piombata nel degrado assoluto. Non imputo certamente ai netturbini la sporcizia di ieri, ma alla mancata comunicazione da parte del Comune ai commercianti di modo che per un giorno non avessero messo i sacchi fuori dell’uscio.

Ma la chicca migliore l’abbiamo dal Consiglio Comunale della scorsa settimana in cui si parlava di bilancio. In sostanza il MITICO Don Brunetto imputa agli albergatori la colpa di non riuscire a trattenere i turisti a Siena, perché a detta del primo cittadino l’offerta non è che sia un gran che! Da buon oratore e politico si prende il merito di portare tanti turisti a Siena (vedi il video sotto), e appunto indicata come fattore importante per la non permanenza a Siena l’inadeguatezza dell’offerta alberghiera. Magari in parte può avere ragione, ma analizziamo i fatti. In altre città, chi soggiorna ha dei mega sconti sui parcheggi, ad esempio RAVENNA il costo giornaliero è di 2,00 €, contro i 12,00 € di Siena. Vediamo poi la tassa di soggiorno, in molte località turistiche i Comuni non l’hanno applicata (potrei fare tanti esempi) oppure è al minimo.

In sostanza, cosa fa l’amministrazione per aiutare gli operatori economici? Riduce magari loro alcune tariffe? Propone alcuni sgravi fiscali? Niente di tutto questo! Da quello che mi risulta è stato chiesto agli albergatori di ridurre i prezzi, senza una contropartita, un incentivo da parte del Comune. Se qualcuno ha notizie diverse me lo faccia sapere.

Poi potremmo entrare nel discorso accoglienza turistica da parte del Comune: bagni pubblici, informazioni turistiche ci sarebbe da scrivere un libro!

Soffermatevi nelle vicinanze della Basilica di San Domenico, ammirate Piazza Madre Teresa sembra un campo di patate, andate a vedere i bagni pubblici sono vergognosi degni di una periferia degradata eppure il primo cittadino e gli SMART BOYS TANGLE non si accorgono di niente, ma che ci volete fare, il bilancio non è più un problema!! PORA SIENA…

P.s. Una domanda, ma chi se ne frega come voterà CORRADI al REFERENDUM? SKARAMELLIANO e SMART anche Lui? Fatevi due risate per chi sostiene il SI con lo SKARAMELLI… Prove tecniche per diventare sindaco di Siena…

Bilancio del Comune: tasse altissime, ed in ulteriore aumento. Per Valentini tutto ok

ROSSI PROMETTE SOLDI A PALATE, MA INTANTO LI VUOLE PER LA FRANCIGENA. MA CHI CE LI DEVE METTERE?

ZERO IN CONDOTTA

Imbrigliare (e due ps)

Chi minaccia Valentini Bruno (e 3 Ps)?

Referendum Costituzionale. Gabriele Corradi:”Voterò Si perchè è un primo passo significativo”

La carica dei 25. Presentati i coordinatori di “Sì Siena”

NOTIZIE MPS/ In Borsa a +0,1%. Carige: no ad aumento di capitale. In arrivo taglio di 80 sportelli

L’ombra lunga di Berlinguer e Tosi sull’Ateneo senese con i loro candidati Frati e Petraglia

Il silenzio interessato sull’Università di Siena delle opposizioni in Consiglio comunale

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: