Annunci
Home > comunicazione, Don Brunetto, libero contributo > Editoriale de Il Santo – Vince il Valentini al primo turno (aspettando il ballottaggio) ai senesi piace Don Brunetto…

Editoriale de Il Santo – Vince il Valentini al primo turno (aspettando il ballottaggio) ai senesi piace Don Brunetto…

Con il 27,4% il mitico Don Brunetto si aggiudica il primo tempo con lo sfidante Superavvocato DE MOSSI che si ferma al 24,2% seguito da Piccini che con il 21,3% si attesta al terzo posto. Seguito al 16% dallo Sportelli. Fanno flop tutti gli altri che non arrivano al 4%. E ora cosa succederà? Analizzando altre percentuali rispetto alle precedenti elezioni c’è stato un 5% in meno di elettori. In tutto questo c’è da evidenziare l’assenza dei 5 Stelle senesi, che non hanno avuto la certificazione, il 21% del Piccini può essere una conseguenza di questo?

E ora che succede? Secondo me avverrà questo:

Il Valentini è stato felice che secondo sia arrivato Il De Mossi, perché parte dello Sportelli già strizzava un occhio al Valentini, mentre il Piccini in un incontro pubblico mi disse espressamente che non avrebbe votato il De Mossi, perché aveva elementi che non gli piacevano (Tacconi – Bellandi). Ragion per cui ci sarà da aspettarsi un Piccini che aspetta le offerte del Valentini, così come la parte dello Sportelli (se non lo Sportelli stesso).

Quindi chi si aspettava un cambiamento da PICCINI e SPORTELLI credo che rimarrà deluso. Cosa avrà da dire Eugenio Neri se SPORTELLI si apparenterà con Valentini? Sono curioso.

Quindi a questo punto l’unico vero ago della bilancia a siena saranno i cittadini, certo quelli con l’anello al naso seguiranno le indicazioni del TERZO e del QUARTO gli altri che vorranno cambiare marcia voteranno il DE MOSSI. Certo voglio vedere come riusciranno a convincere l’elettorato PICCINI e SPORTELLI che dicevano di essere contro questo sistema e contro il Valentini. Questa è solo un’ipotesi, magari vanno tutti  con DE MOSSI per scalzare il potere del PD.

Chiudo con un’analisi di un mio amico professore che si intende più di me di queste cose, credo che sia vero quello che scrive:

La probabile vittoria del Valentini non è allo stesso tempo vittoria del PD. Per vincere avrà bisogno dei voti di Piccini. Vero vincitore sebbene sconfitto. In sintesi Siena anche se città tra molte virgolette rossa è un esempio lampante di città conservatrice. Questo è un voto di destra. Senza giudizi morali. In senso politologico. E Siena rimarrà città conservatrice a meno che non ci siano sconquassi sociali. Perché i grandi drammi degli ultimi anni non hanno toccato la carne viva della società che ha continuato come prima. Per fortuna. Sia chiaro!!! 

PORA SIENA… A Luglio si chiude!!!

 

Annunci
  1. Marco
    11 giugno 2018 alle 2:18 pm

    Basta valentini avete rovinato la città e continuate? Ma un po di vergogna è chiedere troppo?

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: