Annunci
Home > comunicazione, Don Brunetto, libero contributo, politica senese > Libero Contributo – Le uova fanno molto male al colesterolo!

Libero Contributo – Le uova fanno molto male al colesterolo!

31 ottobre 2016

Bezzini – Ceccuzzi

Scaramelli

Fa bene Bezzini a riferirsi all’incontro tenutosi a Firenze fra lui e Scaramelli alla presenza di Parrini, Masi e Valentini. Fa bene perché fra le righe di quella convocazione ci deve essere stato qualcosa di più che non tutti i presenti hanno compreso fino in fondo. Si stanno delineando gli assetti per i prossimi anni, sempre che il Pd rimanga in sella, e sempre che il partito di Parrini riesca a svolgere un ruolo dominante il Toscana. Grosseto ed Arezzo hanno già cambiato schieramento e basta poco, molto poco, perché tutto possa cambiare. Del resto più degli schieramenti pensati a tavolino contano le botte che hanno preso i famosi ceti medi, tanto osannati nel passato, che con la crisi del sistema finanziario della Regione hanno subito un forte ridimensionamento reddituale. E si sa che i soldi sono più importanti di Renzi e di Rossi di Parrini e di Bezzini. Anche la questione dell’immigrazione non è chiara con un partito diviso a livello istituzionale Rossi dice una cosa e il renziano Nardella un’altra. L’economia non tira essendo, sempre più la Toscana, diventata una monocoltura a bassa redditività. Ma torniamo al tavolo: per ora il prossimo candidato a sindaco di Siena è Valentini. Per ora, perché le bucce di banana sono tante, le avvisaglie in consiglio comunale sono chiare per chi le vuole vedere, e qualcuna di quelle bucce potrebbe essere messa anche da alcuni suoi collega di partito, fuori e dentro l’istituzione. Altrimenti non si spiegherebbe come mai sia Bezzini che Scaramelli stanno dicendo a ogni pie sospinto che il prossimo candidato non deve avere avuto rapporti con il passato e deve saper attrarre voti, non può essere, ovviamente, Valentini. Ma, che lo dica Bezzini che del passato è responsabile, sembra strano, visto anche il suo impegno teso a sdoganare il grande amico Ceccuzzi, giovedì con un’altra iniziativa in un circolo del Pd di Siena. Per ora, perché li pronto che scalda i muscoli c’è Luigi Dallai, voluto da Ceccuzzi come parlamentare e oggi allontanatosi da lui per una sponda renziana. La famosa teoria personalistica delle alleanze: prendo quello che mi conviene nel momento opportuno. Ma poi non è vero che Ceccuzzi, più tempestivo dello stesso Cuperlo, ha detto che voterà sì al referendum? I sostenitori del no senese sono molto contenti. Quindi tutti sulla stessa barca. Del resto la federazione del Pd di Siena è nota per aver cambiato le casacche in base alle convenienze. E se non votasse si, come potrebbe pensare, Ceccuzzi, di ritornare in gioco e tentare di recuperare quel ruolo che aveva lasciato a Roma? Quindi, per ora Valentini, che non credo arriverà in meta, anzi ne sono sicuro. Ceccuzzi vorrebbe tornare a Roma e lo “scaltro” Scaramelli che non ha capito la polpetta che gli stanno preparando, se gli va bene resta dove si trova. La frittata è pronta, bisogna vedere se riusciranno a mangiarla, e il vecchio con la faccia dell’universitario Dallai tornerebbe in tutto il suo aggrovigliamento, come se nulla fosse successo in questi anni. E Mancuso? A Mancuso non interessa fare la prima donna, per lui è più conveniente restare dietro le quinte, lavora all’Università e quindi, gli va bene una soluzione universitaria, non ha lavorato per il Frati (Berlinguer)? Ha, inoltre, uno studio di avvocati a cui è associato insieme alla moglie e la professione è sempre l’ancora di salvezza per il futuro. Un consiglio bisognerebbe che gli elettori lo dessero a questi signori: le uova fanno molto male al colesterolo! Quindi è meglio toglierle perché in tutti questi anni di uova ne hanno mangiate troppe.

Filippo Romagnoli

Annunci
  1. Carmelo
    31 ottobre 2016 alle 2:57 pm

    FABRIZIO,

    MA LE BUCHE DEL VALENTINI….ED I TOPI DEL MAZZINI?

    CIAO

    CARMELO BONETTO

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: