Annunci
Home > comunicazione, Don Brunetto, libero contributo, politica senese, rassegna stampa > Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Cosa deve ancora succedere perchè si riconosca che a Siena c’è un problema di sicurezza… Giorni di assoluzioni da Don Acampa a Fratello Illuminato… Vince TRUMP ma noi ci teniamo Don Brunetto…

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Cosa deve ancora succedere perchè si riconosca che a Siena c’è un problema di sicurezza… Giorni di assoluzioni da Don Acampa a Fratello Illuminato… Vince TRUMP ma noi ci teniamo Don Brunetto…

9 novembre 2016

In America vince TRUMP, francamente non mi fa ne caldo ne freddo. Noi dobbiamo purtroppo sorbirci il nostro Don Brunetto, che in quanto a chiacchiere non ha niente da invidiare ai politici americani. C’è da dire che questa è democrazia, il popolo vota, il popolo sceglie. Purtroppo in questi ultimi anni la qualità dei politici a livello internazionale, nazionale e locale è veramente bassa, per non dire rasoterra. Quindi teniamoci i nostri politici e lavoriamo perchè una classe dirigente, nuova e migliore ci guidi.

Lasciando da parte gli americani, questi giorni sono stati ricchi di colpi di scena. L’assoluzione di DON ACAMPA sarà studiata nei secoli a venire. Parte della Curia è bruciata e non è stato nessuno. Non credo che il prelato senese sia stato aiutato dallo Spirito Santo con un fuoco fatuo, perchè da indiscrezioni sul contenuto delle sue telefonate (che per carità non hanno rilevanza penale!) evidentemente l’economo della Curia non ha letto San Tommaso d’Aquino quando parla di morale. Comunque resta il fatto che è assolto… Pace ed AMEN…

Assolti perchè IL FATTO NON SUSSISTE anche tre amici che si sono ritrovati nel bel mezzo di un processo che li vedeva coinvolti. Per ora non entro nel merito, resta il fatto che questi ragazzi si sono trovati nei quai solo ed esclusivamente per l’uso forse disinvolto che è stato fatto di fonti confidenziali. Certo da questo punto di vista la legge italiana forse andrebbe un po’ rivista, perchè veramente ci si può trovare nei guai come niente. Di questo argomento ne riparleremo presto.

Ondata di furti a Siena, ieri è purtroppo toccato al padre di Matteo Ricci (noto contradaiolo del Bruco) ai Cappuccini. I furti non si fermano e il più delle volte la notizia è data dalle vittime. Un abbraccio a Matteo e uno scapaccione a chi dice che a Siena va tutto bene. Sotto pubblico le foto dell’appartamento del babbo di Matteo, con la speranza che questi delinquenti trovino posto nelle patrie galere. A proposito io non sono affatto d’accordo sull’amnistia anzi fosse per me farei costruire più carceri!!!

LA FISES E LE CONSULENZE LEGALI. MA LA CARTA DI AVVISO PUBBLICO A CHE SERVE?

Ma insomma cosa sarebbe successo? (e un ps)

“Il martedì dell’eretico”: Scaramelli, Arbia, Ecomaratona, Artemio Franchi…

GETTONI PRESENZA A VITTIME TERREMOTO, M5S:”IL MOVIMENTO 5 STELLE NON ACCETTA LEZIONI DI SOLIDARIETA’ DAL PD”

NOTIZIE MPS/ In Borsa a -12,2%. Top manager di Montepaschi incontrano Axa e altri investitori francesi

Mps, indovina chi viene a Siena: tutti i flop di John Paulson

I mali dell’Università: servilismo e mercimonio, corruzione e clientelismo e una baronia più arrogante, ignorante e corrotta

Il fondo del Qatar guarda a Mps. Forse…

Pedonalizzazione della “Y storica”, il provvedimento va rivisto

Perché NO: Caretti spiega i buoni motivi per votare contro ad una pericolosa riforma costituzionale

Lega Nord: possibile espulsione per Montigiani

C’è un problema lampioni

UN PO’ DI STORIA

Varata la coalizione del “gatto sull’Aurelia”: accordo politico PD senese, UDC, Corradi, Romolo Semplici (Pietra Serena) e Antonio De Gortes (Per Siena)

Dal profilo FACEBOOK di Matteo Ricci

Dal profilo FACEBOOK di Matteo Ricci

15002411_10154657214184197_2324183901659674954_o

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: