Annunci
Home > Don Brunetto, libero contributo, politica senese, rassegna stampa, sport senese, storia, Vignetta > Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Il Santo è tornato, ma Lui vuole fare l’orto! Siena è salva i blogger non servono più!

Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Il Santo è tornato, ma Lui vuole fare l’orto! Siena è salva i blogger non servono più!

2 agosto 2016

Quest’anno il ritorno dalle vacanze è stato fra i più belli. Non riconosco più Siena!

Nei quindici giorni delle mie ferie è successo di tutto e credo che ormai non ci sia più bisogno dei blogger, causa dei mali di questa città e anche parecchio antipatici, visto che il buon Fulwio Mankuso mi ha bannato su FACEBOOK anche se non c’ero amico, evidentemente ho scritto qualcosa che lo ha offeso, ce ne faremo una ragione eppure poco meno di un anno fa si è prestato a scrivere su queste pagine!!! Forse non mi sono convertito all’ideologia SMART o non ho messo qualche MI PIACE come tanti SMART BOYS TANGLE fanno…

Ma torniamo alle cose serie, nel mese di LUGLIO sono stati assolti tutti gli imputati per la questione dell’Università, lo dicevo io che aveva ragione il mio amico ALMUTA NABBI che a Siena non è successo niente!!! Infatti più di 200 milioni sono spariti, i dipendenti dell’Università hanno fatto un sacco di sacrifici e poi tutto finito con una assoluzione! Allora dico io se non c’è il danno non c’è nemmeno il risanamento! Comunque qualcuno ha anche brindato perché il reato per il quale era stato accusato è andato in prescrizione, caro furbone, un discorso è l’assoluzione un discorso è la prescrizione, non menare il can per l’aia.

C’è stata poi la maratona notturna del mitico, inossidabile DON BRUNETTO che ha fatto le ore piccole per fare da mediatore tra il vecchio proprietario della ROBUR PONTE e la nuova proprietaria ANNA DURIO, coadiuvata dall’ottima AMATO che era candidata nel PD amica di quello del bar dell’Università, che sosteneva il Ceccuzzi, che ora sostiene quell’altro tifoso dell’EMMAVILLAS.

Insomma Don Brunetto nelle vesti di mediatore ha avuto un ottimo risultato. Viste le doti del nostro Sindaco lo proporrei per l’ONU, magari le avesse usate per scoprire i nomi di chi ha distrutto la più antica banca d’Europa non avrebbe fatto incavolare Enrico Rossi detto l’inzaccherato, infatti al Governatore della TOSCANA è mancato di andare ai microfoni di qualche radio locale ed urlare: “FUORI I NOMI CAZZO!!!”

Si lega a questa storia tra L’inzaccherato e Don Brunetto, il salvataggio del MONTE DEI PASCHI fu Siena.

VIOLA, VALENTINI e RENZI lo hanno salvato chi con capacità amministrative chi con quelle politiche, peccato VIOLA ai tempi del povero ROSSI non avesse preso in considerazione le mail del presunto suicida, ma che volete che sia!!!

Siena è salva, tra pochi giorni c’è il Palio, la ROBUR sta acquistando fior fior di giocatori, così come la MENS SANA e l’EMMAVILLAS…

A me povero blogger non resta che chiedere un aiuto a FULWIO MANKUSO, che pur bannandomi sicuramente mi legge, se avesse la compiacenza di farmi avere un pezzettino di terra per fare un orto urbano (come è stato fatto per lo scambio di terra per la nuova ciclabile), potrei invero lasciare il blog e dedicarmi alla coltivazione di pomodori, insalata e FAVE… No le FAVE no a Siena ce ne sono troppe compreso il sottoscritto… PORA SIENA in che mani!!!

HATTORI HANZO – MPS: VERSO L’INFINITO ED OLTRE, MA QUALCUNO SI FERMI PRIMA DI “VERSO”

Due rapine in meno di due ore

Mps: trionfo o boccata (e 3 Ps)?

Pinassi (Cinque Stelle): “C’è orto e orto: cosa non si…

Borsa: Europa in rosso. Affondano Mps, Bper e Unipol 

Falciai: “Adesso il Monte dei Paschi può ripartire e l’aumento andrà in porto”

Quelli che ce l’hanno fatta (a farla franca)

Mps: la grande melina

Pietraserena: “Mps: la fine di una gloriosa storia”

La favola per cui due ragionieri si sono fatti beffe di rettori, CdA, Senato Accademico, sindaci revisori e sindacati è puro surrealismo

Pinacoteca-Santa Maria: il sindaco conferma che siamo ancora all’anno zero

Trasformazione in Foloso Bank

RICORDI

Bezzini, Ceccuzzi su Antonio Vigni:«la Fondazione Monte dei Paschi possa avvalersi della sua consulenza per le operazioni strategiche».

durioeduro

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: